Jump to content

Tour, manica di buffoni !


Recommended Posts

«Basso al Tour? Manco morto. Ullrich? Non scherziamo. Vinokurov? Mai e poi mai. Sarà la corsa della pulizia, dell'onestà». Così parlarono i dirigenti del Tour de France in quella bufera di fine giugno, riempiendosi la bocca di parole come codice etico, lotta al doping e ritornelli vari. Con un unico comune denominatore: mettere in cattiva luce i corridori coinvolti in "Operaciòn Puerto" e santificare i buoni, quelli che mostravano il pugno di ferro anche contro i propri pupilli (ogni riferimento a Bjarne Riis, che vinse il Tour con l'ematocrito al 60%, è puramente voluto).

E allora largo ai Floyd Landis e agli Oscar Pereiro Sio, primo e secondo sul podio degli Champs Elysée. Landis pochi giorni dopo il trionfo fu trovato positivo al testosterone in occasione della tappa vinta con distacchi di altri tempi: aveva preso la classica "bomba". Ora tocca allo spagnolo della Iles Baleares: secondo il quotidiano Le Monde nelle sue urine sarebbe stato trovato salbutamolo, "permesso" da un certificato medico presentato in occasione delle tappe incriminate ma che il ciclista non ha mai voluto giustificare quando è stato chiamato dalla commissione antidoping francese. Ciò spiega forse l'empasse dei dirigenti della corsa, che dopo mesi non hanno ancora proclamato il vincitore del Tour; ora il candidato è il tedesco Andreas Kloeden.

Per carità: Pereiro fino a prova contraria non è colpevole (Basso invece è stato proclamato innocente dalle commissioni che lo hanno giudicato). Ciò non toglie che la lista di figuracce degli organizzatori francesi si allunga sempre di più, e sempre sul tema doping. E se per il primo motivo un sorriso ci scappa, sul secondo invece la preoccupazione supera anche il dispiacere.

Damiano Franzetti - Varesenews

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

sport del c.

No, sport falsato (così come altri o forse tutti). Ma sport bellissimo. Quando mio figlio mi ha umiliato sulla salita che da Valle Olona va a San Fermo ho avuto l'ennesima dimostrazione che è sport vero e bellissimo.

Quello che non mi è chiaro è dove si voglia arrivare:

dimostrare che Basso è pulito? (non ci credo)

dimostare che tutti sono dopati? (non mi piace, se anche ci fosse un solo pulito dovrebbe essere tutelato)

dimostare che al TdF sono stati ipocriti? Questo sì, è verissimo.

Link to comment
Share on other sites

Quello che non mi è chiaro è dove si voglia arrivare:

dimostare che tutti sono dopati?

come diceva un mio amico, dopando un asino e un cavallo, arriva sempre primo il cavallo.

sarei d'accordo che sarebbe da tutelare chi gareggia pulito, ma la chimica non rende facile stabilire i limiti del pulito. alla fine questi corrono per gli ingaggi e i premi e gli sponsor, mica per la gloria. togliete i soldi, avrete tolto il doping.

Link to comment
Share on other sites

Risulta che fosse stato chiesto a Basso e a tutti coinvolti, di effettuare un test del dna e compararlo con le sacche di sangue ritrovate, per dissipare tutti i dubbi.

Ad oggi tanti discorsi, battaglie legali, ma nessuno dei ciclisti coinvolti - risulta a me - abbia effettuato il test.

Link to comment
Share on other sites

Quando mio figlio mi ha umiliato sulla salita che da Valle Olona va a San Fermo ho avuto l'ennesima dimostrazione che è sport vero e bellissimo.

Porca paletta, abito lì vicino, dovevi avvisarmi che venivo a incitare tuo figlio e spernacchiare te, con annessa secchiatona d'acqua ovviamente. :brr:

Link to comment
Share on other sites

Risulta che fosse stato chiesto a Basso e a tutti coinvolti, di effettuare un test del dna e compararlo con le sacche di sangue ritrovate, per dissipare tutti i dubbi.

Ad oggi tanti discorsi, battaglie legali, ma nessuno dei ciclisti coinvolti - risulta a me - abbia effettuato il test.

Basso si è detto disponibile, ma nessuno gli ha chiesto di farlo... E tra l'altro gli stessi giudici che lavorano al caso hanno giudicato inutilizzabili quelle sacche come prove.

Link to comment
Share on other sites

No, sport falsato (così come altri o forse tutti). Ma sport bellissimo. Quando mio figlio mi ha umiliato sulla salita che da Valle Olona va a San Fermo ho avuto l'ennesima dimostrazione che è sport vero e bellissimo.

Quante volte io e Roosters ti abbiamo detto che le pastiglie blu NON fanno andare piú veloce in salita....

:spiteful[1]::rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Basso si è detto disponibile, ma nessuno gli ha chiesto di farlo... E tra l'altro gli stessi giudici che lavorano al caso hanno giudicato inutilizzabili quelle sacche come prove.

Appunto si è dichiarato disponibile quando i giudici hanno giudicato nn utilizzabili quelle sacche. Nella giustizia sportiva c'è l'inversione dell'onere della prova, stava agli indagati acquisire prove della propria incolpevolezza.

Link to comment
Share on other sites

Appunto si è dichiarato disponibile quando i giudici hanno giudicato nn utilizzabili quelle sacche. Nella giustizia sportiva c'è l'inversione dell'onere della prova, stava agli indagati acquisire prove della propria incolpevolezza.

Dai Sertar, un po' forzatella come posizione ..............

La "parova di incolpevolezza" poi, mi pare pura follia (no tua, sia chiaro.....) !! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Ma no è la procedura: è stato adottato un provvedimento di sospensione dall'attività, reclamabile in un'unica istanza innanzi lo stesso organo che l'aveva emanato. Facoltativi, nn obbligatori per la ricorribilità, nuovi elementi probatori a discarico; nel caso specifico sarebbe stato sufficiente il test del dna...Basso si è dichiarato favorevole al test solo quando i giudici - titolari dell'indagine - hanno dichiarato intrasmissibili gli atti che nn coinvolgano soggetti indagati dalla giustizia ordinaria. Da un punto di vista legale condotta ineccepibile, da un punto di vista etico ho più di qualche perplessità...

Link to comment
Share on other sites

Il ciclismo, come il calcio, è uno sport doppato a prescindere.

Basta non essere moralisti e godersi lo spettacolo che offrono.

A me hanno stancato entrambi, non tanto per il marcio che nascondono, ma per l'ipocrisia che mostrano.

Non so se esista qualche disciplina pulita, non credo, ma non sono problemi miei.

Preferisco godermi lo spettacolo.

Se dovessimo essere moralisti fino in fondo, non dovremmo più guardare film o ascoltare musica, perchè chissà in quanti si fanno di droga e alcool in dosi massicce. Per non parlare del lavoro quotidiano: chissà quanti dei miei capi (ma anche dei miei colleghi...) tirano di coca da mane a sera................................... mi spiace per loro, ma non sono fatti miei....

Di certo c'è che gli organizzatori del Tour sono degli ipocriti che hanno fatto una figura di merda colossale.

E non avevano neanche il canotto!! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Il ciclismo, come il calcio, è uno sport doppato a prescindere.

Sul calcio nn sono minimamente d'accordo...io gioco a calcio da anni e quando ero più piccolo mi chiedevo come i giocatori potessero correre tutte le domeniche cosi tanto 90 minuti...appena ho iniziato io a giocarli,dopo la preparazione atletica,ho capito che si può fare eccome...

Link to comment
Share on other sites

il "dopaggio" del calcio è riferito non alle sostanze, ma agli sostronzi che ci stanno dietro..

sheep, come moderatore e tuo sommo imperatore vorrei invitarti a moderare il linguaggio

Hai usato la parola "dietro" e qua potrebbe esser mal intesa...ti invito a provvedere subito alla modifica del post...

Grazie :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...