Jump to content

Cercate di non piangere....


spiff
 Share

Recommended Posts

....io non ci sono riuscito! :brr:

Si alzò in piedi appena vide il chirurgo uscire dalla sala operatoria. Disse "Come sta il mio piccolo bambino? Starà bene? Quando posso vederlo?"

Il chirurgo disse "Mi dispiace, abbiamo fatto tutto il possibile, ma il suo bambino non ce l'ha fatta"

Sally disse "Perché i bambini piccoli si ammalano di cancro? A Dio non importa niente? Dov'eri, Dio, quando mio figlio aveva bisogno di te?"

Il chirurgo chiese "Vuole restare un po' di tempo da sola con suo figlio? Una delle infermiere uscirà tra pochi minuti, prima che venga trasportato all'Università"

Sally chiese all'infermiera di rimanere con lei mentre diceva addio a suo figlio. Fece scorrere amorevolmente le sue dita sui suoi soffici ricci rossi. "Vuole conservare una ciocca dei suoi capelli?" chiese l'infermiera.

Sally fece cenno di si col capo. L'infermiera tagliò una ciocca, la mise in una busta di plastica e la diede a Sally.

La mamma disse "E' stata un'idea di Jimmy di donare il suo corpo all'Università per la Ricerca. Disse che poteva essere utile a qualcun altro. All'inizio io dissi di no, ma Jimmy mi rispose 'Mamma, io non lo userò più dopo che sarò morto. Forse aiuterà qualche altro bambino a trascorrere un giorno in più con la sua mamma." Proseguì "Il mio Jimmy aveva un cuore d'oro. Pensava sempre agli altri. Cercava sempre di aiutare se poteva."

Sally uscì dall'Ospedale per l'ultima volta, dopo aver passato buona parte degli ultimi sei mesi li dentro. Depose la sacca con gli effetti di Jimmy sul sedile di fianco della sua auto.

Il viaggio verso casa fu difficile. Ancora più difficile fu entrare nella casa vuota. Portò la sacca di Jimmy e la busta di plastica con i suoi capelli nella stanza del figlio.

Incominciò a sistemare le automobiline e gli altri oggetti di Jimmy esattamente dove lui era solito tenerli. Si distese sul suo letto e, abbracciando il suo cuscino, pianse fino ad addormentarsi.

Fu verso mezzanotte che Sally si svegliò. Di fianco a lei sul letto c'era una lettera piegata.

La lettera diceva:

"Cara mamma, so che ti manco, ma non credere che mi sia dimenticato di te o che non ti voglia più bene solo perché non sono lì a dirti 'Ti voglio bene'. Ti vorrò sempre bene mamma, sempre di più ogni giorno che passa. Un giorno saremo di nuovo insieme, ma fino ad allora, se vuoi adottare un altro bambino per non sentire la mia mancanza per me va bene. Può usare la mia stanza e i miei giocattoli. Se però decidi di prendere una bambina, probabilmente non le piaceranno le cose che piacciono a noi maschi. Dovrai comprarle bambole e cose da femmine. Non essere triste pensando a me. Questo è un posto fantastico, bello e curato. La nonna e il nonno mi hanno accolto appena sono arrivato e mi hanno portato un po' in giro, ma ci vorrà tanto tempo per vedere tutto. Gli angeli sono così belli! Mi piace tantissimo vederli volare. E sai una cosa? Gesù non assomiglia a nessuna delle sue immagini. Però, appena L'ho visto, ho capito subito che era Lui. Gesù stesso mi ha portato a vedere DIO!! E indovina mamma? Mi ha fatto sedere sulle sue ginocchia e parlare con Lui, come se fossi qualcuno importante. E' stato lì che Gli ho detto che volevo scriverti una lettera, per salutarti e tutto il resto. Ma sapevo già che non era permesso. Beh, sai una cosa? Dio mi ha allungato un foglio di carta e mi ha dato la Sua penna personale per scrivere!! Se non sbaglio si chiama Gabriele l'angelo che te la porterà. Dio mi ha detto di darti la risposta per una delle domande che Gli hai fatto "Dov'era quando avevo bisogno di Lui?" Dio ha detto che era nello stesso posto assieme a me, come quando hanno crocifisso Gesù. Era esattamente lì, come fa sempre con tutti i Suoi figli. Oh, tra l'altro, mamma, nessun altro può vedere quello che ti ho scritto a parte te. A chiunque altro questo apparirà come un foglio bianco. Non è forte?!? Adesso devo restituire a Dio la Sua penna. Gli serve per scrivere altri nomi nel Libro della Vita. Stasera sono a tavola con Gesù per una zuppa. Sono sicuro che il cibo sarà favoloso!

Oh, mi stavo quasi dimenticando. Non sento più il dolore. Il cancro è sparito. Sono contento perché non riuscivo più a sopportare quel dolore e Dio non riusciva più a sopportare di vedermi soffrire. E' stato quando ha inviato l'Angelo della Misericordia per venirmi a prendere. L'Angelo ha detto che era una "consegna speciale"! Riesci a crederci??!?

Firmato con amore da Dio, Gesù e me!"

Link to comment
Share on other sites

...ma dai, spiff, è fiction!!

Becero ignorante.......... anzi ........... bvuto!!! :spiteful[1]::rolleyes::unsure:

(Ps: questa sì che mi fa venire le lacrime agli occhi, ma in un altro modo.... peccato che la possiamo capire solo io e alberto, non sapete cosa vi perdete!!! :whistle::clap[1]::hyper: ........... scusate questa digressione nelle vite pvvivate e scusa Spifffffff.......... :lol::lol: )

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

...ma dai, spiff, è fiction!!

:rolleyes: è una metafora da cui ciascuno può estrapolare quello che più gli parla e rifletterci.

Diversi gli spunti su cui ci si potrebbe soffermare ma è venerdì sera ....... ^_^ allora ne scelgo uno tra i più lievi:

so che ti manco, ma non credere che mi sia dimenticato di te o che non ti voglia più bene solo perché non sono lì a dirti 'Ti voglio bene'.

Un saluto Luna e .....grazie spiff ^_^

Link to comment
Share on other sites

non sapete cosa vi perdete!!! :lol::lol::lol: ........... scusate questa digressione nelle vite pvvivate e scusa Spifffffff.......... :lol::lol: )

Infatti, non sapendolo come possiamo perderci qualcosa :P

Scusarti?

Vorrai scherzare....usi uno spazio pubblico per un dialogo privato anzi privatissimo, ci escludi e bellamente chiedi scusa.

Approfitti della lontananza momentanea della ModerAttrice ma lei :yes: .......RITORNERA'..... e non ci sarà Divisione che tenga :rolleyes:^_^

Luna ^_^

Link to comment
Share on other sites

:angel: è una metafora da cui ciascuno può estrapolare quello che più gli parla e rifletterci.

Diversi gli spunti su cui ci si potrebbe soffermare ma è venerdì sera ....... :lol: allora ne scelgo uno tra i più lievi:

Un saluto Luna e .....grazie spiff :ninja:

Grazie Luna, ti voglio tanto bene!!! ^_^

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...