Jump to content

SCIURA BERLUSCA INCA**ATA


Recommended Posts

Ecco la risposta; cmq non c'era bisogno che Veronica Lario scrivesse una lettera su Repubblica per Berlusconi. Bastava non fargli trovare le polpette pronte a casa una sera oppure costringerlo a vedere Ballarò.

"Cara Veronica, eccoti le mie scuse. Ero recalcitrante in privato, perché sono giocoso ma anche orgoglioso. Sfidato in pubblico, la tentazione di cederti è forte. E non le resisto. Siamo insieme da una vita. Tre figli adorabili che hai preparato per l'esistenza con la cura e il rigore amoroso di quella splendida persona che sei, e che sei sempre stata per me dal giorno in cui ci siamo conosciuti e innamorati''.

''Abbiamo fatto insieme più cose belle di quante entrambi siamo disposti a riconoscerne in un periodo di turbolenza e di affanno. Ma finirà, e finirà nella dolcezza come tutte le storie vere. Le mie giornate sono pazzesche, lo sai. Il lavoro, la politica, i problemi, gli spostamenti e gli esami pubblici che non finiscono mai, una vita sotto costante pressione. La responsabilità continua verso gli altri e verso di sé, anche verso una moglie che si ama nella comprensione e nell'incomprensione, verso tutti i figli, tutto questo apre lo spazio alla piccola irresponsabilita' di un carattere giocoso e autoironico e spesso irriverente''.

''Ma la tua dignità non c'entra, la custodisco come un bene prezioso nel mio cuore anche quando dalla mia bocca esce la battuta spensierata, il riferimento galante, la bagattella di un momento. Ma proposte di matrimonio, no, credimi, non ne ho fatte mai a nessuno. Scusami dunque, te ne prego, e prendi questa testimonianza pubblica di un orgoglio privato che cede alla tua collera come un atto d'amore. Uno tra tanti. Un grosso bacio. Silvio''.

Link to comment
Share on other sites

Io no so se essere più basito o incazzato per tutte le prime pagine, gli articoli, i commenti, i collegamenti in diretta, i tapiri, i sociologi, le femministe, i politologi, ecc., ecc., ecc.........

che ci hanno trapanato i maroni per un giorno intero ( e anche per oggi temo...) per una storia di scazzi personal/famigliari per la quale espimo tutto il mio

ECCHISSENEFTREGA !!!

Ma con tutti i cazzi amari che svolazzano in Italia ............. :D:D:D:D

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

avete letto? marò che figura di m****!!!! :D:D:lol:

http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/p...tera-scuse.html

una sola parola: grande Veronica!!!!! :D:D:P

Solo per il cognome d'arte che si è data mi sta sul culo !

Io no so se essere più basito o incazzato per tutte le prime pagine, gli articoli, i commenti, i collegamenti in diretta, i tapiri, i sociologi, le femministe, i politologi, ecc., ecc., ecc.........

che ci hanno trapanato i maroni per un giorno intero ( e anche per oggi temo...) per una storia di scazzi personal/famigliari per la quale espimo tutto il mio

ECCHISSENEFTREGA !!!

Ma con tutti i cazzi amari che svolazzano in Italia ............. :(;):D:D

Quoto il tuo ECCHISSENEFREGA !!! a caratteri cubitali !!!

Link to comment
Share on other sites

Sono incazzato.

:angry::angry:

Con LL.

Eravamo riusciti in questo forum, più unici che rari, a non scrivere di questa roba che può essere bollata in mille modi, dal farsicazzialtrui al sbandierarealventoscazzifamiliari al minchiachegossip ma comunque trattato troppo da tutti e arriva la moderatrice in esilio a rovinarci questa bella qualità alle 18 e rotte.

Adesso per punizione mi fornisci dettagliatissimi dati sui tuoi tempi di percorrenza Mornago-Lugano completi di una esaustiva indagine sui tempi di percorrenza Varese-Caslano Malcantone via POnte Tresa.

La cosa è chiaramente privata di chi fa questa strada e di chi necesita di queste info (io), ma se dobbiamo farci i cazzi altrui almeno che siano di utilità.

E pensare che c'è Bonolis e i suoi fratelli in cui si può scrivere qualsiasi cosa. :angry:

Edited by tatanka
Link to comment
Share on other sites

L'imam: «Giusto picchiare le donne»

Verona, dopo la predica Amal massacrata dal marito. Lo ha denunciato: ora vive barricata in casa con i figli ROMA — «Sentito che ci ha detto l'imam? Che dobbiamo picchiare la moglie! Perché le donne sono stupide, sono come le pecore che devono essere governate da un pastore. Voi uomini avete ragione di picchiarle, perché è l'Islam che lo dice. Il Corano lo ordina». Era il 26 agosto 2005, al termine della preghiera del tramonto, il predicatore d'odio islamico Wagdy Ghoneim parlò con i fedeli raccolti nella moschea di Verona in via Biondani, uno stabile dell'Ucoii (Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia). Leader dei Fratelli Musulmani, incarcerato in Egitto, espulso dagli Stati Uniti e dal Canada per apologia di terrorismo, Ghoneim riuscì ad ottenere un visto d'ingresso in Italia, su invito dell' Ucoii, tenendo quattro incontri a Bologna, Verona, Padova e Sesto San Giovanni.

Tra gli intervenuti ad ascoltarlo nel capoluogo scaligero c'era il marocchino Moustapha Ben Har, 46 anni, un uomo violento, che aveva costretto la moglie a suon di botte ad abortire due volte e l'aveva spedita tre volte al pronto soccorso con la faccia rotta; che era stato denunciato per l'accoltellamento di un connazionale che risiede nello stesso stabile; che infine si è ritrovato disoccupato per i continui litigi sul posto di lavoro. Una volta rientrato a casa, Moustapha, forte di una legittimazione islamica al comportamento brutale, rivolse minacce pesanti ad Amal El Bourfai, 33 anni, conosciuta e sposata a Casablanca: «L'imam ci ha detto che le donne sono senza anima. Sono create solo per fare bambini, sbrigare le faccende domestiche e soddisfare i piaceri del marito. Le mogli non possono alzare la voce. Chi comanda è solo il marito. Se la moglie sbaglia, è normale punirla. Questo è l'insegnamento del profeta ».

Fonte: corriere.it.

Ah Silvio...proprio tu...cosí critico verso l'Islam...scommetto che sta volta ti sei rivolto alla Mecca e ci hai fatto un pensiero... :angry::angry:

Link to comment
Share on other sites

W la Yespica, che dio la benedica!!

chi ama la yespica tiri una riga:

--------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

Edited by franz79
Link to comment
Share on other sites

L'imam: «Giusto picchiare le donne»

Verona, dopo la predica Amal massacrata dal marito. Lo ha denunciato: ora vive barricata in casa con i figli ROMA — «Sentito che ci ha detto l'imam? Che dobbiamo picchiare la moglie! Perché le donne sono stupide, sono come le pecore che devono essere governate da un pastore. Voi uomini avete ragione di picchiarle, perché è l'Islam che lo dice. Il Corano lo ordina». Era il 26 agosto 2005, al termine della preghiera del tramonto, il predicatore d'odio islamico Wagdy Ghoneim parlò con i fedeli raccolti nella moschea di Verona in via Biondani, uno stabile dell'Ucoii (Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia). Leader dei Fratelli Musulmani, incarcerato in Egitto, espulso dagli Stati Uniti e dal Canada per apologia di terrorismo, Ghoneim riuscì ad ottenere un visto d'ingresso in Italia, su invito dell' Ucoii, tenendo quattro incontri a Bologna, Verona, Padova e Sesto San Giovanni.

Tra gli intervenuti ad ascoltarlo nel capoluogo scaligero c'era il marocchino Moustapha Ben Har, 46 anni, un uomo violento, che aveva costretto la moglie a suon di botte ad abortire due volte e l'aveva spedita tre volte al pronto soccorso con la faccia rotta; che era stato denunciato per l'accoltellamento di un connazionale che risiede nello stesso stabile; che infine si è ritrovato disoccupato per i continui litigi sul posto di lavoro. Una volta rientrato a casa, Moustapha, forte di una legittimazione islamica al comportamento brutale, rivolse minacce pesanti ad Amal El Bourfai, 33 anni, conosciuta e sposata a Casablanca: «L'imam ci ha detto che le donne sono senza anima. Sono create solo per fare bambini, sbrigare le faccende domestiche e soddisfare i piaceri del marito. Le mogli non possono alzare la voce. Chi comanda è solo il marito. Se la moglie sbaglia, è normale punirla. Questo è l'insegnamento del profeta ».

Fonte: corriere.it.

Ah Silvio...proprio tu...cosí critico verso l'Islam...scommetto che sta volta ti sei rivolto alla Mecca e ci hai fatto un pensiero... :angry::angry:

Secondo me parlava di mia suocera .

Link to comment
Share on other sites

W la Yespica, che dio la benedica!!

chi ama la yespica tiri una figa:

--------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

:angry::angry:

Link to comment
Share on other sites

W la Yespica, che dio la benedica!!

chi ama la yespica tiri una figa:

--------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

Errore di battitura? :angry::no::no:

Lapsus!!!!!!! :angry::angry:

Luna ;)

Link to comment
Share on other sites

allora, un po' di gossip non fa mai male, soprattutto dopo un'intensa giornata lavorativa :angry:

caro tat, normalmente x raggiungere la grande mela ticinese impiego all'andata 1 ora e 1/4 (uscendo a Lugano nord e sfrecciando x strade alternative a me conosciute :angry: ) e al ritorno 1 ora. il tutto transitando dal gaggiolo, sempre che non sia chiuso come stamattina :angry:

da ponte tresa nn passo! :no:

Spiff, l'altro thread aperto nella sez. sera ha il suo perchè, fidati!!!!!!!!!!! non dico fregnacce..... ;)

Link to comment
Share on other sites

Spiff, l'altro thread aperto nella sez. sera ha il suo perchè, fidati!!!!!!!!!!! non dico fregnacce..... ;)

Ma cos'è, la settimana-Galanda?? Non so se facciamo in tempo a metterlo fuori rosa e farlo rientrare per domenica.... :angry::angry:

Taaaaaaaaataaankaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!! :angry:

Link to comment
Share on other sites

Ma cos'è, la settimana-Galanda?? Non so se facciamo in tempo a metterlo fuori rosa e farlo rientrare per domenica.... ^_^:cry:

Taaaaaaaaataaankaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!! :clap[1]:

Ormai è tardi. Dobbiamo aspettare uno scazzo con il Rubens domenica e poi metterlo fuori rosa.

A quel punto dobbiamo essere però veloci perchè serve già al giovedì, quindi niente intervento dell'agente americano (tanto non c'è) e intervento tempestivo di Sandro Gamba che gli dice di alzare quel culo bianco e metterlo a disposizione della squadra.

Link to comment
Share on other sites

Pagliacciata totale secondo me costruita a tavolino.

Anche a me sembra costruita per bene.... anche perchè se no la signora lario ( :clap[1]: ) avrebbe dovuto trovarsi un altro lavoro prima ancora che mettesse la firma in calce... di sicuro una cosa così rende più simpatico e umano il Cavaliere: fa il figo con la Yespica-che-fica e poi torna a cuccia con le orecchie basse e una lettera strappalacrime dalla mogliettina! ^_^:cry::lol:

Link to comment
Share on other sites

Anche a me sembra costruita per bene.... anche perchè se no la signora lario ( :clap[1]: ) avrebbe dovuto trovarsi un altro lavoro prima ancora che mettesse la firma in calce... di sicuro una cosa così rende più simpatico e umano il Cavaliere: fa il figo con la Yespica-che-fica e poi torna a cuccia con le orecchie basse e una lettera strappalacrime dalla mogliettina! ^_^:cry::lol:

:lol:

Ale, hai visto per caso la trasmissione di Lerner di ieri sera sulla nuova destra? Molto interessante secondo me

Link to comment
Share on other sites

e poi torna a cuccia con le orecchie basse e una lettera strappalacrime dalla mogliettina! ^_^:cry::lol:

Ma no , che cosa dite? Lei mi e' molto affezzionata, solo che -uhh-ha delle storie col suo tipo che la rendono infelice, e siccome a lei ci tengo piu' che a me, ho parlato al suo ragazzo e l' ho convinto a ritornare da lei...

Ma non starai mica piangendo?

No, e' che mi e' andata una bruschetta nell'occhio.

L'occhio spento e il viso di cemento, lei e' il mio piccione io il suo monumento.

:clap[1]:

Link to comment
Share on other sites

^_^

Ale, hai visto per caso la trasmissione di Lerner di ieri sera sulla nuova destra? Molto interessante secondo me

No....... non sapevo neanche che c'era.... cmq ieri sera ero steso sul divano, così bollito che non sarei riuscito comunque a vederla.... infatti oggi sono a casa dal lavoro :cry: con due lame in gola, mal di testa, raffreddore, tosse...... :clap[1]:

Che diceva?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...