Jump to content

Fischi a Gigi D'Alessio, è del Napoli


Recommended Posts

Il sindaco chiama il cantante: le chiedo scusa «Fischieremo D'Alessio, è del Napoli» Cancellato il concertone per i 100 anni dell'Atalanta dopo la decisione degli ultrà bergamaschi di contestare D'Alessio

Gigi D'Alessio (Newpress)

BERGAMO - Alla fine l'evento musicale dell'anno per la città di Bergamo non si farà. E' stato infatti cancellato il «concertone delle star» per il centenario dell'Atalanta. Allo spettacolo organizzato dal network Rtl 102.5 avrebbero dovuto partecipare (gratuitamente) molti grandi nomi del panorama musicale italiano, ma gli ultrà dell'Atalanta hanno fatto sapere che avrebbero contestato il cantante napoletano Gigi D'Alessio. E dopo una prima cavalleresca rinuncia di D'Alessio, gli organizzatori hanno deciso di cancellare tutto, visto anche che il sindaco di Bergamo Roberto Bruni aveva manifestato tutto il suo disappunto per l'ostracismo manifestato verso il cantante partenopeo.

CONCERTO ANNULLATO - Al concerto «Dea 100», previsto per il 5 maggio avrebbero dovuto prendere parte artisti come Lucio Dalla, Gianna Nannini, Luca Carboni, Ron, I Pooh, Gli Stadio, Mango, Zero Assoluto, Gianluca Grignani, Nada, Fabrizio Moro, Velvet, Paolo Meneguzzi, Francesco Facchinetti, Amalia Grè, Max De Angelis, Momo, Mariangela, Le Mani, Capsicum Tree. Su nessuno di questi gli ultrà nerazzurri hanno avuto obiezioni. Ma su D'Alessio hanno posto il veto, annunciando fischi durante la sua esibizione, «ma solo in quanto tifoso di un'altra squadra». Atteggiamento condannato dagli organizzatori, dall'Atalanta e dalle istituzioni cittadine. Finchè l'artista ha deciso di fare un passo indietro. Cosa che però ha portato fatalmente gli organizzatori ad annullare l'evento.

IL SINDACO CHIEDE SCUSA A D'ALESSIO - Intanto il sindaco di Bergamo ha chiesto scusa a Gigi D'Alessio a nome della città. Nel corso di una telefonata il primo cittadino si è detto «mortificato» per le contestazioni e «per l'atteggiamento di una parte del tutto minoritaria» dei cittadini di Bergamo, «che si è comportata in maniera inaccettabile e incivile. Mi scuso per loro e colgo l'occasione, unitamente al Presidente della Provincia Bettoni, di invitarla a Bergamo. Lei è ben accolto dalla città e speriamo di poterla avere ospite al più presto». Gigi D'Alessio ha ringraziato della telefonata e ha accettato l'invito a cantare gratis per i bergamaschi.

Ho dei seri dubbi sulla parte del tutto minoritaria.. così tanto minoritaria da far decidere al povero Gigi di non andare e agli organizzatori di sospendere il concerto.. mah :blush:

Edited by Guinness
Link to comment
Share on other sites

Va bene tutto, ma a quale mentecatto puo' venire in mente di far cantare Gigi D'Alessio ad una festa...dell'Atalanta?

Quando i De Sfroos suoneranno alla festa della Reggina potremo anche parlarne...

andiamo oltre: quale mentecatto può anche solo pensare di ascoltare quel *********? (mi fa venire la nausea anche solo nominarlo, scusate....)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...