Jump to content

News su Pillastrini


Recommended Posts

Niente Pillastrini Sacrati prende tempo

21/05/2007 09:04

L´Aquila sogna il ritorno di Repesa

- La Repubblica -

NON sarà Stefano Pillastrini il coach della Fortitudo. O almeno, non lo sarà di qui a poco: magari tra un mese sì, se cambieranno certi scenari. L´atteso colloquio fra Gilberto Sacrati e il coach di Montegranaro è avvenuto ieri, ma alla richiesta del tecnico di ricevere un sì o un no secchi, il nuovo patron biancoblù ha solo potuto replicare con la risposta, peraltro prevedibile, di dover attendere tempi più maturi.

«Stimo Pillastrini - ha detto il proprietario dell´Aquila -, è un tecnico di valore e una persona eccellente e conosco ed apprezzo pure il suo legame con la Fortitudo, ma ora non mi sento ancora di decidere». Pillastrini non è insomma la prima scelta e sarà libero di cercarsi altre sistemazioni, perché la Fortitudo batte la pista del tecnico straniero, da qualche tempo (diciamo le ore della Final Four ateniese) la più gettonata: il nome sognato, neanche più tanto segretamente, è quello di Jasmin Repesa, con tutte le complicazioni che però nasconde un suo vagheggiato ritorno (a parte il legame contrattuale con Roma). Per questo Sacrati vuol vedere che succede ai play-off.

(f. fo.)

Link to comment
Share on other sites

Pillastrini, è un giallo senza fine

21/05/2007 09:14

Sacrati prende tempo. Il coach: «Mi ritengo libero». Ipotesi Repesa

- Il Resto del Carlino -

DAL PALADOZZA ieri non è uscita nessuna fumata e stando così le cose probabilmente non ci saranno più comignoli per Stefano Pillastrini. Quella di ieri doveva essere la giornata decisiva e, invece, alle sette del pomeriggio Gilberto Sacrati ha chiamato il coach bolognese per dirgli che aveva bisogno di altro tempo e quindi chiedeva di rimandare di un’altra settimana la tanto attesa firma del contratto. Un periodo necessario per chiarire alcune aspetti futuri che al momento non possono essere ancora chiari. Pillastrini, però, è un uomo di parola, ha immediatamente risposto no grazie e quell’accordo che circa un mese fa era stato stilato adesso è da considerarsi carta straccia.

«Pillastrini gode di tutta la nostra stima — spiega Gilberto Sacrati — ma avendo preso la società in corsa devo prima risolvere altre questioni, a partire da Mancinelli e da Belinelli, passando per Thomas e agli altri che vorrei trattenere. Il non esserci qualificati in Eurolega ci crea qualche problema ed ora dobbiamo fare delle modifiche al nostro progetto».

In effetti la Fortitudo sembra aver perso un po’ appeal e ora non è più quella meta così ambita da parte di tanti giocatori e allenatori. «Non sono uno che si fa prendere per la giacca da nessuno — continua la massima carica biancoblù — e quindi le decisioni le prenderemo insieme io e i vari giocatori. Vedrò l’agente di Mancinelli in settimana (domani, ndr) mentre parlerò con Belinelli nei prossimi giorni. E’ difficile pensare al futuro se prima non risolviamo queste questioni».

Sta di fatto che la strada tra il Tau e Mancinelli è sempre più spianata, mentre se Belinelli dovesse percepire di essere scelto con un numero alto nel draft, potrebbe rinunciare a presentarsi e puntare tutto su quello della prossima estate, ma anche in questo caso non è detto che il giovane persicetano decida di rimanere sotto le Due Torri.

MENTRE Sacrati telefonava da Bologna, Pillastrini, invece, era in viaggio verso Perugia, dove da oggi inizia ad allenare la nazionale azzurra under 18.

«Ringrazio la nuova dirigenza biancoblù per gli attestasti di stima perso7nali e pubblici che mi ha sempre attribuito — sono le parole dello stesso Pilla — ma ritengo che fosse venuto il momento di chiudere una trattativa iniziata presto e da parte mia nata per ragioni soprattutto di cuore. Il fatto che mi si continui a chiedere altro tempo per me significa che non sono più la prima scelta, e la diretta conseguenza è che mi ritengo libero. Su questo ero stato chiaro fin dalla prima volta che ci siamo incontrati, per cui da oggi inizierò a valutare anche le altre eventuali offerte».

MASSIMO SELLERI

Nota di Ale Div.:

Circolano voci che parlano di un debito pesantissimo nelle casse della f, tale addirittura da metterne a rischio la sopravvivenza ... si dice che esista una fantomatica cordata brescina pronta a rilevare il titolo sportivo... non ho alcun fondamento per provare la veridicità di questa notizia, ma credo che abbiamo amici in grado di smentire o confermare questo sussurro....

Link to comment
Share on other sites

Nota di Ale Div.:

Circolano voci che parlano di un debito pesantissimo nelle casse della f, tale addirittura da metterne a rischio la sopravvivenza ... si dice che esista una fantomatica cordata brescina pronta a rilevare il titolo sportivo... non ho alcun fondamento per provare la veridicità di questa notizia, ma credo che abbiamo amici in grado di smentire o confermare questo sussurro....

Per Brescia lo escludo, non è una piazza dove il basket è particolarmente apprezzato.....

Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

Chissà perché dove passa Martinelli si parla sempre di buchi di bilancio... :rolleyes:

Comunque non credo che la effe sia messa così male, probabile che lasci andare giocatori importanti come Belinelli/Mancinelli per ottenere i buy-out e ridimensioni qualche scelta.

Link to comment
Share on other sites

Pillastrini, è un giallo senza fine

Nota di Ale Div.:

Circolano voci che parlano di un debito pesantissimo nelle casse della f, tale addirittura da metterne a rischio la sopravvivenza ... si dice che esista una fantomatica cordata bresciana

Brescia? Corbelli :rolleyes: ?

Link to comment
Share on other sites

Evvai, l'anno prossimo Bat allenatore con Valdas e Hanny come vice........per far tornare rande Varese.................... :(:lol:

Premesso che la frase è uscita come una battuta senza acredine alcuna, Varese tornerà sicuramente grande a prescindere da tutto. perchè, se Dio vuole, è stato innescato un processo dettato, dopo anni di errori vari, dal buonsenso.

Tutto qui...

Link to comment
Share on other sites

P.s.: e firmava autografi con la mia penna!

Almeno il materiale di consumo gli è stato fatturato?

Non ancora: sono indeciso sull'esenzione o meno da IVA dell'inchiostro del refil Montblanc (con quel che costa)!

Hai suggerimenti?

Se posso..... io ne avrei uno :o sempre ammesso che tu, Dragonheart, sia disposto a separarti dalla tua Montblanc.

Metterei in vendita/asta la penna ..... altrochè fattura :( e magari con il ricavato comprerei .........?????

Luna :lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...