Jump to content

Bulgaria o Varese?!


Recommended Posts

Ore 18.30. Riepilogo

Dopo lo scrutinio di 75 sezioni su 812 totali Marco Reguzzoni è vicino al 70% delle preferenze, mentre Aspesi è al 23,5%. Staccatissimi gli altri: Caccia al 2,2%, Milani 1,2%, Ferrari 0,8%, Ottaviani 0,7%, Angela Forno 0,6%, Nicoletti 0,6%. Primo partito è Forza Italia vicino al 29%.

Minchia che paga!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ore 18.30. Riepilogo

Dopo lo scrutinio di 75 sezioni su 812 totali Marco Reguzzoni è vicino al 70% delle preferenze, mentre Aspesi è al 23,5%. Staccatissimi gli altri: Caccia al 2,2%, Milani 1,2%, Ferrari 0,8%, Ottaviani 0,7%, Angela Forno 0,6%, Nicoletti 0,6%. Primo partito è Forza Italia vicino al 29%.

Minchia che paga!!!!!!!!!

Un risultato che suona molto come il "grazie tatanka"

Link to comment
Share on other sites

Un risultato che suona molto come il "grazie tatanka"

Assolutamente vero.

Probabile che il risultato sia una protesta contro il governo.

Mi viene però una domanda. Se Reguzzoni prende il 70% vuol dire che tutti o quasi sono contenti delle gestioni locali degli ultimi 10-15 anni, perchè fatico a capire come sia possibile essere incazzati per la gestione municipalizzate, acquedotti, viabilità e poi votare nuovamente le stesse persone.

Link to comment
Share on other sites

L'unica cosa per la quale ho avuto direttamente a che fare con la Provincia di Varese è l'utilizzo delle palestre per il CSI.

Quindi non so se essere contento della conferma di Reguzzoni che ha dimezzato i costi di affitto di tali palestre, o essere scontento della conferma di Reguzzoni che non rinnova quei cessi di palestre che la Provincia ci mette a disposizione.

In ogni caso, grazie Tatanka! :angry:

Link to comment
Share on other sites

a Varese se il centro destra candidasse Topo Gigio, la Fata Turchina e l'Orso Yoghi il risultato elettorale non sarebbe molto distante da quello ottenuto da Reguzzoni.

Ritorno nella mia caverna a bestemmiare.

ciao

In tutta onestà penso che se la CDL candidasse Topo Gigio vincerebbe lo stesso ma prendendo meno voti di Reguzzoni. Il presidente ha un suo carisma, non ammetterlo sarebbe scorretto.

Link to comment
Share on other sites

In tutta onestà penso che se la CDL candidasse Topo Gigio vincerebbe lo stesso ma prendendo meno voti di Reguzzoni. Il presidente ha un suo carisma, non ammetterlo sarebbe scorretto.

vero, lo ammetto... è che la citrosodina non riesce a farmi passare il bruciore di stomaco :angry::cry:

Link to comment
Share on other sites

a Varese se il centro destra candidasse Topo Gigio, la Fata Turchina e l'Orso Yoghi il risultato elettorale non sarebbe molto distante da quello ottenuto da Reguzzoni.

Ritorno nella mia caverna a bestemmiare.

ciao

Vengo da una conversazione con un candidato del centrosinistra che, molto sinceramente, ha ammesso le responsabilità del proprio schieramento, suddividendo le colpe fra l'inerte Governo Prodi e le divisioni locali, legate alla ricerca di visibilità in attesa del PD.

E' altrettanto vero, peraltro, che forse Topo Gigio, la Fata Turchina e l'Orso Yoghi sarebbero stati meglio di molti candidati del centrosinistra.

Link to comment
Share on other sites

Vengo da una conversazione con un candidato del centrosinistra che, molto sinceramente, ha ammesso le responsabilità del proprio schieramento, suddividendo le colpe fra l'inerte Governo Prodi e le divisioni locali, legate alla ricerca di visibilità in attesa del PD.

E' altrettanto vero, peraltro, che forse Topo Gigio, la Fata Turchina e l'Orso Yoghi sarebbero stati meglio di molti candidati del centrosinistra.

secondo me il PD è diventato realtà dopo che hanno appreso l'entità della disfatta...

Link to comment
Share on other sites

Io sono per l'abbattimento drsatico della spese per la politica e tutti gli annessi e connnessi.

La cosa è possibile cominciando con la drastica riduzione dei parlamentari, dei ministri e la cancellazione degli enti inutili come le Provincie.

Parlo di strutture "politiche" della provincie e non della competenze e degli uffici che comunque, dovrebbero a loro volta essere ridimensionati così da essere organi di collegamento tra Regioni e Comuni.

Basta governatori, assessori, consiglieri, portaborse segretarie e laccaculi che formano un esercito di nullafacenti se non impegnatissimi a "sistemare" sè stessi e i propri protetti !

Per questi motivi non ho partecipato al voto.

Detto ciò, mi fa molto piacere che quasi ovunque in Italia la gente abbia manifestato fastidio ed intolleranza verso il governo peggiore della storia repubblicana. :angry::cry:

Link to comment
Share on other sites

Faccio una piccola, quanto relativissima, analisi politico-statistica.

Aspesi, sindaco uscente di Cardano, è stato confermato del mio paesello con il 49% dei voti, ovvero 3558 preferenze su 7277 votanti.

Alle provinciali, nel collegio 9 (Cardano - Arsago - Casorate), la lista a lui collegata, è stata votata da 3073 elettori su 9494 votanti.

In pratica, il paesello, me compreso, lo ha giudicato un buon amministratore e lo ha votato/rivotato. Probabilmente lo avrebbe anche voluto in Provincia, se non fosse che lì la politica conta un po' di più e i cardanesi, come il resto dei varesini, hanno voluto dare un segno forte di malcontento.

Come tutto il Nord Italia, ma non solo.

Questo voto non può e non deve significare la "spallata", ma è piuttosto lampante sia nei votanti che nelle astensioni, che così il Governo Prodi piace veramente a pochi. E questo è legato all'aumento ingiustificato delle Tasse, alle posizioni ondivaghe della maggioranza, alla poca chiarezza dei progetti da seguire, alle tante balle (smascherate!) raccontate in un solo anno di Governo, all'apertura delle frontiere, ai Dico, alle cagate della Turco etc etc....

D'Alema aveva parlato qualche giorno fa di allontanamento della Politica dal Popolo. Queste Amministrative dimostrano che solo gli elettori di sinistra si sono un po' allontanati, quelli di Destra credono ancora nei programmi proposti dai loro politici.

Continuare spocchiosamente a negare che esistano programmi, progetti, leaders e idee, porterà la sinistra alla propria rovina, soprattutto quando gli elettori si troveranno a fare confronti e bilanci... Avanti così, compagni!!!

Poi, come ha detto giustamente Roo, le province sono buone solo per gli stadi, i palazzetti e i tifosi, del resto non si capisce granchè a cosa servano. Purtroppo negli anni ne sono state create diverse ed inutili e tornare indietro non si può.

Per cui, quando diventerò Duc... ehm... Pres del Cons. :angry: , la prima cosa che farò sarà.... aumentarle (!!!), cancellando la carica di sindaco e creando dei distretti che vadano ad accorpare aree omogenee e limitrofe.

Mi chiedo per esempio quale utilità possa avere la carica di Sindaco di paeselli di 200/300/400 abitanti et simili ....

Link to comment
Share on other sites

stai sparando sulla croce rossa :huh::D

Il centrosinistra varesino, che comunque non avrebbe mai vinto, è il principale responsabile per questa totale figura di palta. Fossi nelle direzioni nazionali commissarierei tutto e farei piazza pulita.

D'altro canto, Reguzzoni è probabilmente il miglior amministratore della recente storia leghista, ha avuto buone idee e si è circondato di una squadra discreta.

Ciao

f. (reduce da nottata elettorale... yawn :blink: )

Link to comment
Share on other sites

In tutta onestà penso che se la CDL candidasse Topo Gigio vincerebbe lo stesso ma prendendo meno voti di Reguzzoni. Il presidente ha un suo carisma, non ammetterlo sarebbe scorretto.

beh diciamolo reguzzoni sembra tanto "un brav fioe da fa spusà cunt la dona de cà"

si si un complimenti a reguzzoni e la sinistra ormai a varese se non si presenta è lo stesso non c'è lotta...ormai anche in gran parte del nord

Link to comment
Share on other sites

a Varese se il centro destra candidasse Topo Gigio, la Fata Turchina e l'Orso Yoghi il risultato elettorale non sarebbe molto distante da quello ottenuto da Reguzzoni.

Ritorno nella mia caverna a bestemmiare.

ciao

Topo Gigio è un grande.

Carisma, simpatia, serenità, idee.

Avrei vinto anche io con Lui in squadra.

In Giappone è in assoluto il Personaggio italiano + CONOSCIUTO...prendiamone atto, ragazzi...

Comunque è incredibile quanto l'informazione socio-economico-politica sia in Italia (e non solo...!) drogata e pilotata: si parla solo di dico, pacs, scandali, reality, markettare varie alle dipendenze di Mora&Corona&magnaccioni vari, tralasciando i veri problemi. Ed i politici, TUTTI ben compatti ed uniti, hanno come unico programma di crescita industriale quella di finanziare gli investimenti delle industrie ITA in Cina&alia permettendo disfacimenti delle stesse in Patria, cavalcando il cavallo attualmente (e provvisoriamente...) vincente. Senza pensare al futuro che non sia limitato ai 3/5 anni. Avanti così.

Successe già all'Inghilterra negli anni passati: Sheffield e le sue acciaierie. Dopo anni di grandi guadagni appoggiandosi alla manovalanza a basso costo delle sue colonie ad estremo Oriente, il "Davide" Hong-Kong esautorò il despota inglese "Golia", rendendo in pochi anni la città un cimitero di elefanti.

Vabbè, ma qs.c'entra poco con la Politica provinciale.

Scusatemi dello sfogo. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Topo Gigio è un grande.

Carisma, simpatia, serenità, idee.

Avrei vinto anche io con Lui in squadra.

In Giappone è in assoluto il Personaggio italiano + CONOSCIUTO...prendiamone atto, ragazzi...

Comunque è incredibile quanto l'informazione socio-economico-politica sia in Italia (e non solo...!) drogata e pilotata: si parla solo di dico, pacs, scandali, reality, markettare varie alle dipendenze di Mora&Corona&magnaccioni vari, tralasciando i veri problemi. Ed i politici, TUTTI ben compatti ed uniti, hanno come unico programma di crescita industriale quella di finanziare gli investimenti delle industrie ITA in Cina&alia permettendo disfacimenti delle stesse in Patria, cavalcando il cavallo attualmente (e provvisoriamente...) vincente. Senza pensare al futuro che non sia limitato ai 3/5 anni. Avanti così.

Successe già all'Inghilterra negli anni passati: Sheffield e le sue acciaierie. Dopo anni di grandi guadagni appoggiandosi alla manovalanza a basso costo delle sue colonie ad estremo Oriente, il "Davide" Hong-Kong esautorò il despota inglese "Golia", rendendo in pochi anni la città un cimitero di elefanti.

Vabbè, ma qs.c'entra poco con la Politica provinciale.

Scusatemi dello sfogo. ^_^

:rolleyes::doh[1]: ......... :D:D:P

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...