Jump to content

LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE


Ponchiaz

Recommended Posts

DAL SOLE 24 H

Nella rete del Fisco 345 maxi-evasori. Primato in Lombardia

Il fisco alza il tiro. Da gennaio ad agosto numerose società e vip sono finiti nelle maglie degli ispettori fiscali. Tirate le somme sono 345 gli evasori-Paperoni che tra gennaio e agosto hanno 'saldato' con il fisco cartelle esattoriali superiori ai 500mila euro. Non si tratta di evasione da sopravvivenza e nemmeno di piccoli errori nelle dichiarazioni, ma di ricchi che evadono. Tra loro ci sono infatti anche una dozzina di super-paperoni ai quali il fisco - attraverso Equitalia che cura la riscossione dell'evasione scoperta per il Fisco e per l'Inps - ha contestato cifre da capogiro e che hanno già pagato importi superiori a 5 milioni di euro.

I nomi degli evasori eccellenti sono top secret. Tra loro non c'è di certo Valentino Rossi, che ha ricevuto la cartella ad agosto e ha quindi ancora tempo per pagare. L'elenco - che conta 103 supermultati in Lombardia, 50 nel Lazio e 48 in Campania - contiene Vip e società. Ma mostra soprattutto che per il fisco il vento è cambiato. Gli ispettori tributari non inseguono solo i pesci piccoli, attraverso i controlli automatici che i computer compiono su tutte le dichiarazioni, ma affrontano anche i dossier più complessi, che richiedono competenza e fiuto. Le nuove norme sulla riscossione, inoltre, consentono di raggiungere un importante obiettivo. Equitalia riesce far pagare davvero i mega-evasori.

(...)

La mappa degli evasori-Paperoni vede una forte concentrazione nella Lombardia: nella regione ne sono stati pizzicati 103, contro i 50 del Lazio. Ma a conquistare il terzo posto è la Campania (42 evasori-vip) che stacca tutti gli altri: la Toscana (27), il Piemonte (18), la Puglia (17), il Veneto (12), il Friuli Venezia Giulia (10). Altre regioni hanno una manciata di evasori che hanno pagato più di 500.000 euro (3 in Umbria, 4 in Trentino, 5 in Calabria, 6 in Sardegna, 7 in Liguria e 7 in Abruzzo) mentre sono cinque le regioni senza vip dell'evasione (Alto Adige, Basilicata, Marche, Molise e Valle d'Aosta).

«Pubblicate i nomi». «I nomi degli evasori VIP debbono essere resi pubblici per non perdere la credibilità con Valentino Rossi e per far sapere alla gente se tra essi figurano nomi di eccellenti politici o furbetti del quartierino. Non debbono esistere contribuenti di serie A e contribuenti di serie B». Così il presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani, Carlomagno, commenta i nuovi dati sulla riscossione da cui emerge che dal primo gennaio al 31 agosto sono finiti nella rete 345 mega evasori. «I nomi degli evasori eccellenti - continua Carlomagno - non solo non debbono rimanere top secret, ma debbono essere segnalati immediatamente alla Procura delle Repubblica per il grave reato commesso

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ricchi che ladrano per essere ancora piu' ricchi. :blink:

Anche se l'iniziativa di rendere pubblici i nomi e' molto borderline, sapendolo, personalmente non avrei alcun problema a boicottare quelle aziende.

Edited by Ponchiaz
Link to comment
Share on other sites

Mazziato dal fisco da sempre, non ho assolutamente nulla di cui vergognarmi, solo da essere incazzato, nero !

Detto ciò chissà come mai quasi tutti in Lombardia..........

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

Mazziato da sempre dal fisco da sempre, non ho assolutamente nulla di cui vergognarmi, solo da essere ..

Detto ciò chissà come mai quasi tutti in Lombardia..........

Versione cattiva

Il 68% sono terroni al confino

Il 30% sono terroni immigrati che han fatto fortuna.

Il restante 2% è lombardo.

Versione matematica

Bisognerebbe sapere su quanti controlli sono emersi. La maggior parte è in Lombardia perchè qui c'è la maggior parte di aziende. Piuttosto scontato che fose così.

Versione settoriale

Trattandosi di evasione su attività lavorative in settori leciti è evidente che il risultato rispetti l'andamento della distribuzione di attività lecite sul territorio.

Ogni provento proveninente da attività illecite è, di fatto, una evasione totale.

Ci sono ben oltre 100 persone al sud che svolgono attività tipo ltraffico di droga, gestione di discariche abusive, estorsione, corruzione. Essi non rientrano nel computo pur non pagando certamente ne IVA ne IRPEF ne ogni altra tassa su quegli introiti.

Versione comica

Al sud i controlli ordinati nel 2002 non sono ancora stati fatti per mancanza di fondi.

Versione di tatanka

Niente di nuovo sotto il sole. Purtroppo.

Speriamo sia un altro tesoretto.

Link to comment
Share on other sites

Versione cattiva

Il 68% sono terroni al confino

Il 30% sono terroni immigrati che han fatto fortuna.

Il restante 2% è lombardo.

Versione matematica

Bisognerebbe sapere su quanti controlli sono emersi. La maggior parte è in Lombardia perchè qui c'è la maggior parte di aziende. Piuttosto scontato che fose così.

Versione settoriale

Trattandosi di evasione su attività lavorative in settori leciti è evidente che il risultato rispetti l'andamento della distribuzione di attività lecite sul territorio.

Ogni provento proveninente da attività illecite è, di fatto, una evasione totale.

Ci sono ben oltre 100 persone al sud che svolgono attività tipo ltraffico di droga, gestione di discariche abusive, estorsione, corruzione. Essi non rientrano nel computo pur non pagando certamente ne IVA ne IRPEF ne ogni altra tassa su quegli introiti.

Versione comica

Al sud i controlli ordinati nel 2002 non sono ancora stati fatti per mancanza di fondi.

Versione di tatanka

Niente di nuovo sotto il sole. Purtroppo.

Speriamo sia un altro tesoretto.

Intanto gli onesti, quelli premiati come tali...

http://www.gazzetta.it/Calcio/Primo_Piano/...agiudizio.shtml

:ike::blink::brr:

Link to comment
Share on other sites

Concordo con l'incazzatura ed e' per questo che aggiungo: oltre una certa cifra deve essere carcere.

io invece lascerei costoro liberi di continuare a produrre ricchezza (costringendoli ovviamente a pagare fino all'ultimo centesimo di contributi dovuti, oltre alle sanzioni), e li condannerei a pagare un 15-20% di tasse in più per tanti anni quanti ne hanno passati da evasori.

Link to comment
Share on other sites

io invece lascerei costoro liberi di continuare a produrre ricchezza (costringendoli ovviamente a pagare fino all'ultimo centesimo di contributi dovuti, oltre alle sanzioni), e li condannerei a pagare un 15-20% di tasse in più per tanti anni quanti ne hanno passati da evasori.

Idea interessante.

Link to comment
Share on other sites

io invece lascerei costoro liberi di continuare a produrre ricchezza (costringendoli ovviamente a pagare fino all'ultimo centesimo di contributi dovuti, oltre alle sanzioni), e li condannerei a pagare un 15-20% di tasse in più per tanti anni quanti ne hanno passati da evasori.

Ed alla fine, carcere.

Link to comment
Share on other sites

io invece lascerei costoro liberi di continuare a produrre ricchezza (costringendoli ovviamente a pagare fino all'ultimo centesimo di contributi dovuti, oltre alle sanzioni), e li condannerei a pagare un 15-20% di tasse in più per tanti anni quanti ne hanno passati da evasori.

Quoto.

Alla fine di tale periodo, naturalmente, il carcere duro!

Link to comment
Share on other sites

il carcere priverebbe il popolo italiano delle risorse garantite dal gettito fiscale di questi individui, che dovrebbero essere considerati e trattati come vacche da mungere (financo a ridurre loro stessi a considerarsi umanamente a tal guisa)

Link to comment
Share on other sites

Tirate le somme sono 345 gli evasori-Paperoni che tra gennaio e agosto hanno 'saldato' con il fisco cartelle esattoriali superiori ai 500mila euro.

Tra loro ci sono infatti anche una dozzina di super-paperoni ai quali il fisco - attraverso Equitalia che cura la riscossione dell'evasione scoperta per il Fisco e per l'Inps - ha contestato cifre da capogiro e che hanno già pagato importi superiori a 5 milioni di euro.

Ma, 345x500.000,00 non è = 172.500.000?

Pensavo che per lavorare al sole24ore dovessero almeno saper usare una calcolatrice.

Edited by Giulio
Link to comment
Share on other sites

Ma, 345x500.000,00 non è = 172.500.000?

Pensavo che per lavorare al sole24ore dov'essero almeno saper usare una calcolatrice.

i milioni di euri "recuperati" dai 345 evasori sono 480, per una media di 1 milione e 400 mila euro ad evasore.

Link to comment
Share on other sites

se ci fosse un po' più di unanimità lo potrebbe diventare rapidamente.

Cosi' passi da essere padano ad argentino in un amen.

Per Giulio, ho tagliato tutta la complessissima spiegazione matematica.

La trovi sul sito del Sole.

Ora che la matematica e' a posto, vedo di trovarti una maestra per l'italiano.

Link to comment
Share on other sites

Intanto gli onesti, quelli premiati come tali...

http://www.gazzetta.it/Calcio/Primo_Piano/...agiudizio.shtml

:ike::ph34r::angel:

24/9/2007

Inter e Milan, chiesto processo

La Procura indaga per falso in bilancio

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per il vicepresidente dell'Inter Rinaldo Ghelfi e l'ex dirigente Mauro Gambaro, oltre al vicepresidente del Milan Adriano Galliani, tutti indagati negli scorsi mesi in seguito all'inchiesta sul falso in bilancio, a causa delle note plusvalenze che gonfiavano le cifre dei rendiconti per gli anni 2003-2005. Il pm ha stralciato invece la posizione di Massimo Moratti.

C' erano forse dubbi sugli "onesti" ??? :blink::lol:;)

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

Piantiamola di fare demagogia :

Se devo pagare 100.000 euro in tasse e non li pago finisco nella cacca .

se devo pagare 10.000.000 euro in tasse e non li pago , trovo un accordo con il ministro : ne pago 3 e mi lodano pure .E magari ( Pavarotti docet ) ci scappa pure la foto ricordo .

Il segreto è avere almeno 10.000.000 di euro di tasse da pagare .

Link to comment
Share on other sites

Piantiamola di fare demagogia :

Se devo pagare 100.000 euro in tasse e non li pago finisco nella cacca .

se devo pagare 10.000.000 euro in tasse e non li pago , trovo un accordo con il ministro : ne pago 3 e mi lodano pure .E magari ( Pavarotti docet ) ci scappa pure la foto ricordo .

Il segreto è avere almeno 10.000.000 di euro di tasse da pagare .

è l'unico diritto che mi sembra giusto reclamare a gran voce.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...