Jump to content

LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE


Ponchiaz

Recommended Posts

Cosi' passi da essere padano ad argentino in un amen.

un mio prozio è emigrato in argentina, chissà se ha discendenti... :blink:

non so se quello che dici è dimostrabile. il dubbio me lo toglierei volentieri. non credo che smettere di pagare le tasse possa impedirti di produrre reddito...

Link to comment
Share on other sites

Piantiamola di fare demagogia :

Se devo pagare 100.000 euro in tasse e non li pago finisco nella cacca .

se devo pagare 10.000.000 euro in tasse e non li pago , trovo un accordo con il ministro : ne pago 3 e mi lodano pure .E magari ( Pavarotti docet ) ci scappa pure la foto ricordo .

Il segreto è avere almeno 10.000.000 di euro di tasse da pagare .

Ma chi ha detto questo scusa.

Allora, secondo me nella cacca ci devono finire tutti...gli evasori.

Piccola evasione: scorreggia

Media evasione: stronzo

Grande evasione: fossa biologica

Enorme evasione: fogna di Calcutta dopo il passaggio del colera. Poi dopo il bagno, galera.

L'evasione fiscale e' una palla al piede che il nostro paese si porta dietro e che grava sulle nostra capacita' di crescere in molti, molti modi.

C'e' qualche irresponsabile che addirittura la nobilita, la verita' e' che l'evasione e' una specie di approccio nobile alla mafia. E' il trionfo del privato sul pubblico.

Non accetto nessun "allorismo (e allora il governo...)" su questo argomento.

Prima si pagano le tasse, poi si discute.

Io poi VORREI avere un IRPEF di 1.000.000 ah...come vorrei.

Link to comment
Share on other sites

Ora che la matematica e' a posto, vedo di trovarti una maestra per l'italiano.

Troppo gentile.

A proposito di maestre: ho avuto modo di visionare un paio di foto della tua classe nell'epoca in cui anche tu avevi bisogno di una maestra.

Fai un'offerta perchè non lo metta sul Forum, o mi ritengo libero? :blink:

Link to comment
Share on other sites

Ma chi ha detto questo scusa.

Allora, secondo me nella cacca ci devono finire tutti...gli evasori.

Piccola evasione: scorreggia

Media evasione: stronzo

Grande evasione: fossa biologica

Enorme evasione: fogna di Calcutta dopo il passaggio del colera. Poi dopo il bagno, galera.

L'evasione fiscale e' una palla al piede che il nostro paese si porta dietro e che grava sulle nostra capacita' di crescere in molti, molti modi.

C'e' qualche irresponsabile che addirittura la nobilita, la verita' e' che l'evasione e' una specie di approccio nobile alla mafia. E' il trionfo del privato sul pubblico.

Non accetto nessun "allorismo (e allora il governo...)" su questo argomento.

Prima si pagano le tasse, poi si discute.

Io poi VORREI avere un IRPEF di 1.000.000 ah...come vorrei.

Sanissimo principio, tuttavia io direi che si pagano le tasse se sostenibili.........

Link to comment
Share on other sites

un mio prozio è emigrato in argentina, chissà se ha discendenti... :lol:

non so se quello che dici è dimostrabile. il dubbio me lo toglierei volentieri. non credo che smettere di pagare le tasse possa impedirti di produrre reddito...

Per un po' no.

Poi con lo Stato al collasso, l'assenza di forze di pubblica sicurezza, l'assenza della sanita' pubblica, infrastrutture attualmente pubbliche non mantenute ed un probabile default delle banche principali, nonche' di tutti i soggetti che hanno investito in titoli di stato (e guarda che sono ben tanti), ti convine produrne ben tanto.

Mi sa che oggi hai esagerato con l'acqua del Po'. :blink:

Link to comment
Share on other sites

:blink:

Voleva essere una battuta , si vede che non mi ho spiegato bene.

Allora ragazzi. Noi del WW dobbiamo darci ragione l'un l'altro, almeno quando siamo in pubblico.

Girano voci su problemi interni al WW e già ci sono avvoltoi che iniziano a girare sui nostri seggiolini pronti ad impossessarsene.

Giulio, se vieni nel WW dov'essero lo mettiamo nel dizionario.

Link to comment
Share on other sites

Per un po' no.

Poi con lo Stato al collasso, l'assenza di forze di pubblica sicurezza, l'assenza della sanita' pubblica, infrastrutture attualmente pubbliche non mantenute ed un probabile default delle banche principali, nonche' di tutti i soggetti che hanno investito in titoli di stato (e guarda che sono ben tanti), ti convine produrne ben tanto.

Mi sa che oggi hai esagerato con l'acqua del Po'. :blink:

io al Po ci arrivo a stento...

cmq il quadro che hai dipinto, nel contesto in cui vivo, ci potrebbe stare anche bene...

Link to comment
Share on other sites

io invece lascerei costoro liberi di continuare a produrre ricchezza (costringendoli ovviamente a pagare fino all'ultimo centesimo di contributi dovuti, oltre alle sanzioni), e li condannerei a pagare un 15-20% di tasse in più per tanti anni quanti ne hanno passati da evasori.

No .

Confisca dei beni per un valore PARI al maltolto + galera .

Link to comment
Share on other sites

Ma chi ha detto questo scusa.

Allora, secondo me nella cacca ci devono finire tutti...gli evasori.

Piccola evasione: scorreggia

Media evasione: stronzo

Grande evasione: fossa biologica

Enorme evasione: fogna di Calcutta dopo il passaggio del colera. Poi dopo il bagno, galera.

L'evasione fiscale e' una palla al piede che il nostro paese si porta dietro e che grava sulle nostra capacita' di crescere in molti, molti modi.

C'e' qualche irresponsabile che addirittura la nobilita, la verita' e' che l'evasione e' una specie di approccio nobile alla mafia. E' il trionfo del privato sul pubblico.

Non accetto nessun "allorismo (e allora il governo...)" su questo argomento.

Prima si pagano le tasse, poi si discute.

Io poi VORREI avere un IRPEF di 1.000.000 ah...come vorrei.

Tutto giusto tranne quanto in grassetto : tasse ingiuste hanno DA SEMPRE generato rivoluzioni , spesso cruente .

In Italia stiamo RAPIDAMENTE arrivando al punto di non ritorno perchè , purtroppo , chi HA ha tanti mezzi per non pagare a discapito di chi NON HA ( a cui per esempio aumentano il bollo auto o raddoppiano ol'IVA sul riscaldamento ).

La politica ha perso il contatto con la realtà .

Link to comment
Share on other sites

Poi con lo Stato al collasso, l'assenza di forze di pubblica sicurezza, l'assenza della sanita' pubblica, infrastrutture attualmente pubbliche non mantenute ed un probabile default delle banche principali, nonche' di tutti i soggetti che hanno investito in titoli di stato (e guarda che sono ben tanti), ti convine produrne ben tanto.

O cazzo , hai descritto il Paese in cui vivo .

Link to comment
Share on other sites

...vedo che la Sicilia non ha evasori...ma guarda un pò...ed anche altre regioni latitano. Forse che quasi tutti i controlli siano fatti nel centro-nord?

Comunque, è vero. L'evasione è una delle piaghe dell'Italia.

Come quella dei doppi e tripli lavori (-->evasione anche qui, ma mooolto più difficile da stanare...).

Ma ne abbiamo già parlato in passato, se non sbaglio.

E malcostume di tutti i paesi, tranne forse solo gli USA e certi paesi del Nord Europa più statalisti e seri.

Sai come fanno i controlli fiscali in Svizzera a ditte e liberi professionisti? Chiamano almeno un paio di settimane prima concordando reciprocamente il momento x la visita fiscale...è, certo che ci sono meno evasori così...

Però a pensar male si compie peccato. :angel:

Link to comment
Share on other sites

E' ora di finirsela di piangere sul latte macchiato e di fare quella politica che si da' una botta alla botte e una botta alla moglie ubriaca. Con questo cosa voglio dire? non lo so però i fatti mi cosano

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...