Jump to content

Duenas, solidarietà gigante


Recommended Posts

da gazzetta.it

L'ex del Barcellona, 2 metri e 21 di statura, è intervenuto in aiuto di Saad Kaiche (2 metri e 29), talento del basket algerino che, sbarcato in Spagna, si è ritrovato privo di abbigliamento tecnico adatto alla sua stazza. Duenas gli ha mandato una valigia di materiale da 20 kg

LUGO (Spagna), 4 ottobre 2007 – Da una parte uno dei più amati giocatori spagnoli di pallacanestro, ritiratosi quest’estate a 31 anni; dall’altra un novizio algerino, alle prese con alcuni problemi "tecnici". In comune una cosa sola, ma decisiva: entrambi sono alti, altissimi. E’ tempo di scoprire chi sono i due protagonisti di questa storia, che uno sceneggiatore scafato intitolerebbe "Solidarietà tra giganti": Roberto Duenas, il più famoso, e Saad Kaiche, l’algerino.

TROPPO ALTO – Kaiche, 22 anni, è appena arrivato in prova al Leche Rio Breogan, squadra che milita nella Serie B spagnola. Considerato uno dei maggiori talenti del basket africano, è alto 229 centimetri, che ne fanno il giocatore più alto di tutti i campionati iberici. Una volta sbarcato in Galizia, ha però subito incontrato problemi di natura "pratica". Non c’erano vestiti della sua taglia, e quindi non poteva giocare né tantomeno allenarsi o vivere normalmente. Una situazione d’impasse mica da ridere per lui, algerino, lontano da casa e in una società sicuramente efficiente, ma non d’altissimo livello.

AIUTO DA FUORI – In soccorso dello "Yao Ming algerino" è intervenuto allora Roberto Duenas, ex centro del Barcellona (con cui ha vinto 6 scudetti e un Eurolega, e che ha ritirato la sua maglia numero 12), che l’estate scorsa ha deciso di appendere le scarpe al chiodo. Pur non conoscendo Kaiche e non avendo mai avuto niente a che fare con la squadra galiziana, ha pensato di aiutare il suo collega, inviandogli una valigia piena di vestiti per un peso complessivo di circa venti chili. "Mi ha contattato il suo allenatore – ha spiegato Duenas – e mi è parso giusto aiutare Saad. Alla sua età anch’io avevo stessi problemi". L’ex pivot del Barça, nonché di Girona e Badalona, è infatti alto 221 centimetri. Gli abiti sono arrivati; c’è ancora un piccolo intoppo, tuttavia, che riguarda le scarpe. Duenas ha il 54 di piede, mentre Kaiche il 59. Poco male, l’impegno c’è stato; tra giganti ci si deve aiutare, altrimenti è un guaio.

Link to comment
Share on other sites

da gazzetta.it

L'ex del Barcellona, 2 metri e 21 di statura, è intervenuto in aiuto di Saad Kaiche (2 metri e 29), talento del basket algerino che, sbarcato in Spagna, si è ritrovato privo di abbigliamento tecnico adatto alla sua stazza. Duenas gli ha mandato una valigia di materiale da 20 kg

LUGO (Spagna), 4 ottobre 2007 – Da una parte uno dei più amati giocatori spagnoli di pallacanestro, ritiratosi quest’estate a 31 anni; dall’altra un novizio algerino, alle prese con alcuni problemi "tecnici". In comune una cosa sola, ma decisiva: entrambi sono alti, altissimi. E’ tempo di scoprire chi sono i due protagonisti di questa storia, che uno sceneggiatore scafato intitolerebbe "Solidarietà tra giganti": Roberto Duenas, il più famoso, e Saad Kaiche, l’algerino.

TROPPO ALTO – Kaiche, 22 anni, è appena arrivato in prova al Leche Rio Breogan, squadra che milita nella Serie B spagnola. Considerato uno dei maggiori talenti del basket africano, è alto 229 centimetri, che ne fanno il giocatore più alto di tutti i campionati iberici. Una volta sbarcato in Galizia, ha però subito incontrato problemi di natura "pratica". Non c’erano vestiti della sua taglia, e quindi non poteva giocare né tantomeno allenarsi o vivere normalmente. Una situazione d’impasse mica da ridere per lui, algerino, lontano da casa e in una società sicuramente efficiente, ma non d’altissimo livello.

AIUTO DA FUORI – In soccorso dello "Yao Ming algerino" è intervenuto allora Roberto Duenas, ex centro del Barcellona (con cui ha vinto 6 scudetti e un Eurolega, e che ha ritirato la sua maglia numero 12), che l’estate scorsa ha deciso di appendere le scarpe al chiodo. Pur non conoscendo Kaiche e non avendo mai avuto niente a che fare con la squadra galiziana, ha pensato di aiutare il suo collega, inviandogli una valigia piena di vestiti per un peso complessivo di circa venti chili. "Mi ha contattato il suo allenatore – ha spiegato Duenas – e mi è parso giusto aiutare Saad. Alla sua età anch’io avevo stessi problemi". L’ex pivot del Barça, nonché di Girona e Badalona, è infatti alto 221 centimetri. Gli abiti sono arrivati; c’è ancora un piccolo intoppo, tuttavia, che riguarda le scarpe. Duenas ha il 54 di piede, mentre Kaiche il 59. Poco male, l’impegno c’è stato; tra giganti ci si deve aiutare, altrimenti è un guaio.

beh, shaq ha il sessanta... due? quattro? boh, cmq, magari, gli è rimasta una scarpa di quando aveva 14 anni... :g[1]:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...