Jump to content

un po' di cultura!!(?)


Recommended Posts

In memoria di un vero genio dello sport e della scrittura

http://www3.varesenews.it/sport/articolo.php?id=82869

Ciao

franz

Il mio idolo di giornalista.

Aveva anche una rubrica di posta su "L'intrepido" se non ricordo male. Da sbellicarsi dalle risate.

Riceveva insulti in continuazione.

Una volta arrivò una lettera piena di complimenti per lui. Il suo commento fu "Grazie mamma".

Link to comment
Share on other sites

Il mio idolo di giornalista.

Aveva anche una rubrica di posta su "L'intrepido" se non ricordo male. Da sbellicarsi dalle risate.

Riceveva insulti in continuazione.

Una volta arrivò una lettera piena di complimenti per lui. Il suo commento fu "Grazie mamma".

:clap[1]:

era 'l'intrepido'... Beppe Viola era un Grandissimo...

le lettere erano per la maggior parte delle volte critiche e 'insulti'... "sei un razzista del nord..." e lui rispondeva "sì, è proprio vero! adesso ti saluto che ho un meridionale che sta cuocendo nel forno, non vorrei mi si bruciasse!" :clap[1]::lol::lol:

grande Beppe! :queen:

Link to comment
Share on other sites

Tratto da Wikipedia su Beppe Viola.

Battute celebri

Sarei disposto ad accettare di avere 37 e 2 per tutta la vita in cambio della seconda palla del servizio di John McEnroe

Giampiero Galeazzi parla un inglese degno del miglior Alberto Sordi

Mark Thatcher, figlio di Maggie l'intrepida, è sorridente poiché il settimo posto alla 1000 km di Monza è un risultato buonissimo per uno che di solito viene classificato «disperso»

Gianni Rivera: «Calma, ragazzi, non siamo ancora salvi». Viene in mente quel tale che caduto dal sesto piano, passando per il terzo disse: «Per ora, tutto bene»

Partita noiosa, nella quale i tiri in porta si sono contati sulle dita di una mano. Di un monco

Era uno che per sembrare un genio avrebbe dovuto essere completamente diverso

Gigi Radice durante un allenamento del Torino: «Fuori i coglioni!». Eraldo Pecci a Patrizio Sala: «Guarda che dice il Mister che devi uscire»

Il Pepe con la sua chitarra sapeva far piangere chiunque senza bisogno di rompergliela sul braccio

«Lei è mai stato innamorato?». «No, ho sempre fatto il benzinaio»

A certa gente quello che la frega è la mancanza d'ignoranza!

Rompersi una gamba col volley è come avere un infarto a Disneyland

«Secondo Lei Amintore Fanfani nello schieramento DC sta a destra o a sinistra?». «Dipende dai giorni» (risposta data all'Esame di Stato per diventare giornalista)

«Sono entrato alla RAI nel 1961. Dopo aver risposto negativamente alla domanda «Lei è comunista?»

Lui era uno che in fatto di amore per gli animali batteva Noé 6-0 6-0

(Ai mondiali di calcio del 1978, durante la telecronaca di Olanda-Germania, descrizione del gol dell'olandese Haan) «Tiro di Haan... che coglie Maier intento a pensare alla sua fidanzata!»

(Ai mondiali di calcio del 1982, durante una telecronaca, descrizione di un tiro finito altissimo dell'inglese Butcher) «Palla a Butcher, ancora Butcher, tiro... Butcher in inglese significa macellaio»

Link to comment
Share on other sites

Tratto da Wikipedia su Beppe Viola.

Battute celebri

Sarei disposto ad accettare di avere 37 e 2 per tutta la vita in cambio della seconda palla del servizio di John McEnroe

Era uno che per sembrare un genio avrebbe dovuto essere completamente diverso

Game over.

Link to comment
Share on other sites

Game over.

La cosa incredibile è che tante le diceva in diretta. Era un cabarettista.

Ricordo i Mondiali dell'82.

Inghilterra contro non so chi, un inglese inciampa:

"Ed il suddito di sua maestà incespica nelle margherite di questo prato di Valladolid".

Sui tiri sbilenchi poi era una cosa spassosissima.

Link to comment
Share on other sites

tratto da Black Jesus di F. Buffa, pag.78:

...il ragazzo (Ronnie Fields, ndr) difende ma viene battuto senza problemi da Rusty La Rue, un bianco ex Wake Forest che poi è andato ai Bulls, di mano rotondissima, che ha un decimo dei mezzi atletici ma il doppio della sagacia cestistica. Improvvisamente La Rue ritiene di poter abusare del giovin signore e Fields venedno da dietro gli allenta una stoppata il cui eco si sarebbe sentito anche all'isola pedonale. ...

:doh[1]::nono[1]::lol::doh[1]::doh[1]:

Edited by joe
Link to comment
Share on other sites

tratto da Black Jesus di F. Buffa, pag.78:

...il ragazzo (Ronnie Fields, ndr) difende ma viene battuto senza problemi da Rusty La Rue, un bianco ex Wake Forest che poi è andato hai Bulls, di mano rotondissima, che ha un decimo dei mezzi atletici ma il doppio della sagacia cestistica. Improvvisamente La Rue ritiene di poter abusare del giovin signore e Fields venedno da dietro gli allenta una stoppata il cui eco si sarebbe sentito anche all'isola pedonale. ...

:doh[1]::nono[1]::lol::doh[1]::doh[1]:

LA RUE A VARESE!!!!! :P

Link to comment
Share on other sites

ho appena finito Smetti di Essere Felice, e devo dire che è un bel libro, molto ben scritto!

ahi ahi il protagonista è un tifoso dell'Olimpia :D:D:D

parla della vita negli anni 90 di questo ragazzo appassionato di basket, quindi non è completamente incentrato sulla pallacanestro, però lo consiglio lo stesso :baby:

un po' di amarcord per la descrizione della finale nba 1998.... :clap[1]:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...