Jump to content

Allenamento di oggi 06/11/07


Recommended Posts

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

dai buona!!!!!! 3 buone notizie: skelin non sembra malaccio ed è bello grosso ( ma questo si sapeva), melvin forse crisi finita e beck si è adattato finalmente....i panamericani non erano un blef...!!!!!

dai ragazzi adesso ricominciamo da capo il campionato e portiamoci a casa almeno un 70% di vittorie in casa :bye::bye: ..

FORZA VARESE

Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

la butto lì: allenamenti a porte aperte e partita a porte chiuse? :bye:

sono timidi e davanti a 3447 persone vanno in panico? :bye:

seriamente ora: credo che dobbiamo parametrare il tutto tenendo presente che in partita dall'altra parte ci sono avversari che vogliono vincere...l'intensità-partita è cmq a mio parere 100 volte superiore agli allenamenti visti quest'anno...indi per cui...in allenamento quasi tutti riescono a fare la loro marcia figura

Edited by marisa
Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

finalemente una cosa INTERESSANTE da leggere.

Grazie del raggio di luce in questa cupa giornata

Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

quando leggo questi post, mi viene sempre in mente un allenamento a cui andai ad assistere prima di gara1 contro siena, playoff 2004: avresti dovuto vedere de pol, farabello e compagnia cantante che numeri tiravano fuori..... salvo poi chiudere la serie 0-3 con -23 di media (lo scarto tra MPS e varese).

oh cagno, niente di personale, è che io proprio non mi fido di questi qua...

Link to comment
Share on other sites

Cagno, vorrei TANTO che fosse tutto riproducibile ogni maledetta Domenica, ma...nutro dubbi sull'intensità difensiva che i suddetti elementi riescano a mettere in pratica in tali situazioni di reciprocità, ovvero gli uni contro gli altri... :(:cry:

Ciò detto, SPERO che Tu abbia ragionissima! ;)

Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

Bravo Cagno !

Nel merito, preferirei risse e scazzi in allenalmento e 2 punti la domenica.........

Link to comment
Share on other sites

- Capin non c'era, i play delle 2 squadre durante la partitella erano Passera ed Hafnar.

- Skelin: alto e grosso e non sovrappeso, durante la partitella correva bene in attacco, blocchi fatti come basket comanda!!! Mano educata anche dai 3-4-5 metri...sinceramente molto meglio di quello che credevo.

- Melvin: non riesco a capire che cazzo gli prende in partita...oggi preciso da fuori deciso e ruvido sotto, l'esatto contrario del giocatore spaesato che vediamo da qualche domenica, eccetto a Roma. Enigma!

- Beck: inserito sia nei giochi sia nel rapporto coi compagni. Oggi non sbagliava mai anche dalla lunga e novità anche in uscita dai blocchi.

- Babrauskas: tosto e intenso in difesa, poco coinvolto e impreciso in attacco. Ha voglia e spirito di sacrificio speriamo che dopo il necessario ambientamento possa fare bene.

- per quel poco che capisco io di basket mi sembriamo una buona squadra ma l'atteggiamento della domenica è totalmente diverso da quello della settimana!

dopo aver visto parte di partita ieri sera, posso lustrarmi gli occhi almeno con quello che hai scritto...

certo è che se trasportassimo tutto questo ENTUSIASMO anche la domenica al palazzetto sarebbe meglio!! :cry:

magari cominciamo da questa domenica ;)

mi ripeto: Skelin è già il mio nuovo idolo!!!!

Link to comment
Share on other sites

Che Beck possa essere un ottimo tiratore anche senza palleggiare prima è già emerso domenica scorsa.

Sulla sua integrazione nei meccanismi difesivi la vedo più dura, in allenamento tendi a sapere già cosa farà l'attaccante.

Sulla condizione fisica di Skelin ci spero così come sulla sua mano dai 3-4 metri.

Link to comment
Share on other sites

Non vorrei sembrare pessimista ad oltranza, ma anche Allegretti, in allenamento, sembrava Lebron James a volte.

Però l'impressione su Skelin potrebbe far sperare bene (o, almeno, meno "male" di quanto si pensasse).

Link to comment
Share on other sites

In allenamento i nostri giocatori diventano dei fenomeni perche' si ritrovano davanti la stessa difesa che mettiamo in campo ogni domenica.

In allenamento la nostra difesa è ottima perchè si trova di fronte lo stesso attacco che mettiamo in campo la domenica.

Link to comment
Share on other sites

In allenamento i nostri giocatori diventano dei fenomeni perche' si ritrovano davanti la stessa difesa che mettiamo in campo ogni domenica.

Purtroppo temo che questa sia la considerazione giusta.

Unica nota positiva SKELIN è nel peso forma....temevo anche quello.

Link to comment
Share on other sites

Certo che l'intensità della partita è tutt'altra cosa rispetto a quella dell'allenamento...ma sono contento di aver visto una squadra tonica e non demoralizzata e sfigata come quella vista domenica. Non vuol dire che faremo un sol boccone di Milano...

Melvin in partita non segna nemmeno con 3 metri di vantaggio sull'uomo, in allenemento tira con l'uomo addosso che gli alza le mani e la mette...Beck fin'ora ha messo solo triple fronte a canestro e mai rapido in uscita dal blocco...Skelin corre e non è bolso. Sono solo indicazioni da prendere con le molle, ma se uno è un bidone si vede anche in allenamento.

L'atteggiamento mi sembra positivo, daccordo che da quì a vincere ce ne vuole...secondo me ogni volta che scendiamo in campo abbiamo una paura fottuta di perdere perchè sentiamo la terra franarci sotto i piedi, basterebbe trovare un po di serenità e qualche vittoria per sbloccarci...

Amarcord:

non ricordo l'anno ma ricordo la squadra: Pozzecco-Meneghin-Loncar-Damiao-Russel Millard

Leva-Pastori-Van Velsen-Cazzaniga-Morena-Bonaventuri-il povero Chicco Ravaglia poi ritornato Bologna

eravamo ultimi, via Millard ritorna Petruska e 6 vittorie in fila e gioco e divertimento (dopo 1 mese arrivò anche Morandotti)...Richard era forte ma non poteva da solo rivoltarci la stagione, è stato tutto un cambiamento d'atteggiamento di tranquillità di serenità nel giocare, ora siamo contratti, contratti come lo eravamo allora, se riusciamo a vincere ci sblocchiamo...a Milano sarà durissima ma poi abbiamo 2 partite in casa da vincere Avellino-Pesaro-poi a Cantù...io ci credo!!!

Link to comment
Share on other sites

non ricordo l'anno ma ricordo la squadra: Pozzecco-Meneghin-Loncar-Damiao-Russel Millard

Leva-Pastori-Van Velsen-Cazzaniga-Morena-Bonaventuri-il povero Chicco Ravaglia poi ritornato Bologna

eravamo ultimi, via Millard ritorna Petruska e 6 vittorie in fila e gioco e divertimento (dopo 1 mese arrivò anche Morandotti)...Richard era forte ma non poteva da solo rivoltarci la stagione, è stato tutto un cambiamento d'atteggiamento di tranquillità di serenità nel giocare, ora siamo contratti, contratti come lo eravamo allora, se riusciamo a vincere ci sblocchiamo...a Milano sarà durissima ma poi abbiamo 2 partite in casa da vincere Avellino-Pesaro-poi a Cantù...io ci credo!!!

1996-1997

anno del mio primo abbonamento... :frantics:

Link to comment
Share on other sites

Che Beck possa essere un ottimo tiratore anche senza palleggiare prima è già emerso domenica scorsa.

o forse volevi dire "solo domenica scorsa"... :cry:

Sulla sua integrazione nei meccanismi difesivi la vedo più dura, in allenamento tendi a sapere già cosa farà l'attaccante.

In un mondo ideale (leggi: squadra normale) in linea di massima lo sai anche in partita grosso modo...

Come ad esempio faceva Napoli con noi domenica, per stessa ammissioen di Boscagin all'intervallo :frantics:

Edited by Elvis #11
Link to comment
Share on other sites

Amarcord:

non ricordo l'anno ma ricordo la squadra: Pozzecco-Meneghin-Loncar-Damiao-Russel Millard

Leva-Pastori-Van Velsen-Cazzaniga-Morena-Bonaventuri-il povero Chicco Ravaglia poi ritornato Bologna

eravamo ultimi,

A me sembra di più Pozzecco-Gigena-Jones-Di Giulio-Burditt, allenatore D'Anna... :frantics: . Poi arrivarono Nees (Skelin) e Geno Carlise ( X ).

Link to comment
Share on other sites

Certo che l'intensità della partita è tutt'altra cosa rispetto a quella dell'allenamento...ma sono contento di aver visto una squadra tonica e non demoralizzata e sfigata come quella vista domenica. Non vuol dire che faremo un sol boccone di Milano...

Melvin in partita non segna nemmeno con 3 metri di vantaggio sull'uomo, in allenemento tira con l'uomo addosso che gli alza le mani e la mette...Beck fin'ora ha messo solo triple fronte a canestro e mai rapido in uscita dal blocco...Skelin corre e non è bolso. Sono solo indicazioni da prendere con le molle, ma se uno è un bidone si vede anche in allenamento.

L'atteggiamento mi sembra positivo, daccordo che da quì a vincere ce ne vuole...secondo me ogni volta che scendiamo in campo abbiamo una paura fottuta di perdere perchè sentiamo la terra franarci sotto i piedi, basterebbe trovare un po di serenità e qualche vittoria per sbloccarci...

Amarcord:

non ricordo l'anno ma ricordo la squadra: Pozzecco-Meneghin-Loncar-Damiao-Russel Millard

Leva-Pastori-Van Velsen-Cazzaniga-Morena-Bonaventuri-il povero Chicco Ravaglia poi ritornato Bologna

eravamo ultimi, via Millard ritorna Petruska e 6 vittorie in fila e gioco e divertimento (dopo 1 mese arrivò anche Morandotti)...Richard era forte ma non poteva da solo rivoltarci la stagione, è stato tutto un cambiamento d'atteggiamento di tranquillità di serenità nel giocare, ora siamo contratti, contratti come lo eravamo allora, se riusciamo a vincere ci sblocchiamo...a Milano sarà durissima ma poi abbiamo 2 partite in casa da vincere Avellino-Pesaro-poi a Cantù...io ci credo!!!

Se avessimo oggi quei 4 giocatori (quelli di allora....) saremmo primi con Siena........ :P

Link to comment
Share on other sites

A me sembra di più Pozzecco-Gigena-Jones-Di Giulio-Burditt, allenatore D'Anna... :P . Poi arrivarono Nees (Skelin) e Geno Carlise ( X ).

In effetti... anche se in play il paragone col roster attuale stona parecchio...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...