Jump to content

Gregg Popovich


Recommended Posts

Non vedo l'ora che sia domattina per poter rivedere alcuni dei loro giochi; hanno degli schemi eccellenti!, avrebbe dichiarato il coach dgli Spurs dopo aver piallato (con le regole Nba in Usa...) il Pana ad inizio stagione; insomma, anche lui ammaliato dal sistema di gioco che tutta l'Europa rincorre.

Quando andai a cena con il gruppo-Roberto insieme a Rubèn, subito dopo il match di EuroLega che vide vincente Obradovic contro Messina, l'ex-coach varesino ci ammannì con qs.parole: avete visto la finale di EL? Pick&Roll, e ancora P&R, e ancora P&R, e poco altro....

Vero, ma forse al buon Rubèn era sfuggita una particolarità, invece ben chiara a Popovich ed a Brent Barry (giocatore, tra l'altro, dal quoziente intellettivo elevatissimo), che così si espresse dopo aver giocato contro gli ateniesi: ...hanno una fluidità di gioco impressionante; mi sembrava di giocare contro i Suns, gente che volava da una parte all'altra del campo, p&r ovunque. Bisognerebbe giocare proprio così. La bellezza di qs.gioco sta nel movimento, quello della palla e quello dei giocatori.

Che D'Antoni ed Obradovic si siano influenzati a vicenda?

P.S.: post che mi è stato ispirato da un articolo, in parte da me riportato, di Flavio Tranquillo da Dream Team di Novembre, intitolato "Dove stiamo andando?"...

Edited by Silver Surfer
Link to comment
Share on other sites

Aggiungerei che per imparare qualcosa sui principi dell'attacco (vista la totale oscenità dell'attacco della sua squadra) coach Mike Brown si è fatto uno stage in trentino per seguire la preparazione del CSKA di Ettore Messina.

Per chi non lo sapesse coach Brown allena i Cleveland Cavs, finalista nba lo scorso anno.

due considerazioni:

- un plauso alla sua umiltà

- gli USA stanno iniziando a capire, dopo tante batoste, che la pallacanestro europea è decisamente più produttiva e in attacco e in difesa. Se pensiamo alla NBA di dieci e passa anni fa (e di alcune squadre ancora adesso) il concetto offensivo era isolamento per i giocatori più forti, e tre sul lato debole pronti a ricevere gli scarichi.stop. Se tralasciamo Phil Jackson e il suo triangolo il primo a comprenderlo è stato Popovich e gli Spurs,

Sloan a Utah. Poi i Colangelo hanno importato D'Antoni e gli altri hanno dovuto seguirli.

Di fatto l'unica squadra negli ultimi dieci anni a vincere senza un gioco di squadra sono stati gli Heat di Riley grazie alla gentile concessione di Dallas.

Penso che l'ultima finale NBA sia abbastanza chiara in proposito Cavs(Lebron) - Spurs(sistema di squadra)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...