Jump to content

Dalla newsletter della Pallacanestro Varese


Recommended Posts

Ho appena letto questo sulla newsletter della Pall. Varese:

PALLONE AUTOGRAFATO ALL'ASTA PER AMNESTY

Torna anche quest'anno il tradizionale appuntamento con CUORE D'ATLETA, l'asta benefica su Ebay dedicata ai memorabilia sportivi. La Pallacanestro Cimberio Varese ha aderito mettendo all'asta il pallone autografato da tutti i giocatori. Il ricavato delle vendite andrà in favore di Amnesty International. Per poter fare la propria offerta basta collegarsi al link: http://members.ebay.it/aboutme/cuoreatleta03

Ferma restando l'intenzione meritoria, mi chiedo, con un velo di tristezza: chi avrà il coraggio di fare offerte per aggiudicarsi niente meno che il pallone autografato da tutti i giocatori di questa disgraziata stagione, per ritrovarselo davanti agli occhi giorno per giorno? B)

Edited by Elisa
Link to comment
Share on other sites

Ho appena letto questo sulla newsletter della Pall. Varese:

PALLONE AUTOGRAFATO ALL'ASTA PER AMNESTY

Torna anche quest'anno il tradizionale appuntamento con CUORE D'ATLETA, l'asta benefica su Ebay dedicata ai memorabilia sportivi. La Pallacanestro Cimberio Varese ha aderito mettendo all'asta il pallone autografato da tutti i giocatori. Il ricavato delle vendite andrà in favore di Amnesty International. Per poter fare la propria offerta basta collegarsi al link: http://members.ebay.it/aboutme/cuoreatleta03

Ferma restando l'intenzione meritoria, mi chiedo, con un velo di tristezza: chi avrà il coraggio di fare offerte per aggiudicarsi niente meno che il pallone autografato da tutti i giocatori di questa disgraziata stagione, per ritrovarselo davanti agli occhi giorno per giorno? B)

è sicuramente un pallone da record..quello della stagione peggiore della storia di varese! sotto alle offerte...:P

Link to comment
Share on other sites

magari l'offerta la farà qualche canturino. Per lui sarà un pallone da conservare gelosamente (le nostre sconfitte sono le loro uniche vittorie... si dice così, no?) e per l'asta benefica arriverà qualche soldino...

Tristezza

Link to comment
Share on other sites

quindi... N-O-N erano problemi. :lol:

Ehm ... dici?

Il fatto che annulli la personalità dei suoi giocatori e li stressi a livello mentale non è un problema ?

Forse ho amnesie ...

Ma quanti giocatori passati a Varese nei tre anni magnaneschi sono rimasti ad alto livello ?

E quanti di loro l'anno successivo hanno giocato ad alti livelli ?

Mi vengono in mente solo Becirovic (diventato un panchinaro di lusso) e Collins (playmaker di eurolega ... che qui si diceva non fosse un playmaker) ...

Ma entrambi a 2 stagioni di distanza dalla gestione Magnano ...

Io forse mi sono espresso male ... quello che volevo dire era che i problemi con Magnano non erano tecnico-tattici ...

Anche se prima di lui non avevo mai visto una squadra in cui i playmakers guardassero la panchina prima di ogni azione di attacco ...

Link to comment
Share on other sites

Ehm ... dici?

Il fatto che annulli la personalità dei suoi giocatori e li stressi a livello mentale non è un problema ?

Forse ho amnesie ...

Ma quanti giocatori passati a Varese nei tre anni magnaneschi sono rimasti ad alto livello ?E quanti di loro l'anno successivo hanno giocato ad alti livelli ?

Mi vengono in mente solo Becirovic (diventato un panchinaro di lusso) e Collins (playmaker di eurolega ... che qui si diceva non fosse un playmaker) ...

Ma entrambi a 2 stagioni di distanza dalla gestione Magnano ...

Io forse mi sono espresso male ... quello che volevo dire era che i problemi con Magnano non erano tecnico-tattici ...

Anche se prima di lui non avevo mai visto una squadra in cui i playmakers guardassero la panchina prima di ogni azione di attacco ...

Quanti giocatori abbiamo avuto avuto di alto livello?

Link to comment
Share on other sites

Ehm ... dici?

Il fatto che annulli la personalità dei suoi giocatori e li stressi a livello mentale non è un problema ?

Forse ho amnesie ...

Ma quanti giocatori passati a Varese nei tre anni magnaneschi sono rimasti ad alto livello ?

E quanti di loro l'anno successivo hanno giocato ad alti livelli ?

Mi vengono in mente solo Becirovic (diventato un panchinaro di lusso) e Collins (playmaker di eurolega ... che qui si diceva non fosse un playmaker) ...

Ma entrambi a 2 stagioni di distanza dalla gestione Magnano ...

Io forse mi sono espresso male ... quello che volevo dire era che i problemi con Magnano non erano tecnico-tattici ...

Anche se prima di lui non avevo mai visto una squadra in cui i playmakers guardassero la panchina prima di ogni azione di attacco ...

Quanti giocatori passati da varese dopo il '99 hanno giocato ad alto livello?

Preferivo gli stressati mentali di Magnano che le pecore morte di Mrsic & Bianchini.

Un Melvin ce a Rieti a quattro secondi dalla fine del tempo con due punti di vantaggio fa un fallo in attacco su Gigena (o casca come un pulaster nella trappola del furbacchione, se volete vederla così...) e dopo dichiara che "sono cose che possono succedere" sarebbe stato sbranato vivo da baffino... a ragione.

Se non vogliono lo stress, che giochino nel CSI.

Link to comment
Share on other sites

Quanti giocatori abbiamo avuto avuto di alto livello?

Certo ... sicuramente ... ma anche prima di Magnano non abbiamo avuto dei fenomeni ...

Ma allora perchè salvare Magnano e massacrare gli allenatori venuti prima di lui che non hanno avuto le spalle coperte dalla società (e quindi stampa e parte della tifoseria) come il buon Ruben?

Magnano è rimasto a Varese 3 stagioni ... dove le prime due sono state perdenti (fuori dai playoff) ...

Chi venne prima di lui è sempre arrivato ai playoff ma mai alla fine della stagione successiva ...

E gente come Rusconi (ok ... se ne andò lui) e Cadeo hanno avuto stagioni sopra il 50% di vittorie ...

Beugnot ?

Era un allenatore inesperto ?

Era forse alle prime stagioni in un campionato europeo ?

Eppure venne rimandato al mittente in quattro e quattr'otto ...

Con una squadra che dietro a Vescovi, Meneghin (già con problemi fisici) e Gorenc aveva De Pol, Zanus Fortes, Paolo Conti, La Rue, McCormack, Shanelle Scott, DiGiuliomaria, Osella, e Marin ...

Certo nel campionato di quest'anno quella squadra sarebbe da semifinale ...

Ma nei campionati di qualche anno fa era ridicola ...

Forse sbaglio ...

Ma basta con Magnano ...

Link to comment
Share on other sites

Ehm ... dici?

Il fatto che annulli la personalità dei suoi giocatori e li stressi a livello mentale non è un problema ?

non è un problema, è un'invenzione.

o piuttosto, una facile scusa.

Forse ho amnesie ...

Ma quanti giocatori passati a Varese nei tre anni magnaneschi sono rimasti ad alto livello ?

E quanti di loro l'anno successivo hanno giocato ad alti livelli ?

Mi vengono in mente solo Becirovic (diventato un panchinaro di lusso) e Collins (playmaker di eurolega ... che qui si diceva non fosse un playmaker) ...

Ma entrambi a 2 stagioni di distanza dalla gestione Magnano ...

Becirovic ha giocato la finale scudetto da protagonista la stagione dopo aver lasciato Varese, e ha vinto l'Eurolega in quella successiva.

Collins ha vinto il campionato Lituano e ha partecipato all'Eurolega già dalla prima stagione post magnanica.

I buoni giocatori sono buoni giocatori. punto.

Link to comment
Share on other sites

Ehm ... dici?

Il fatto che annulli la personalità dei suoi giocatori e li stressi a livello mentale non è un problema ?

Ci sono persone che per il 10% delle cifre percepite dai giocatori sono stressati mentalmente duecento volte tanto.

E poi definere Rolando Howell stressato mentalmente mi pare un po' dura.

Link to comment
Share on other sites

Ma allora perchè salvare Magnano e massacrare gli allenatori venuti prima di lui che non hanno avuto le spalle coperte dalla società (e quindi stampa e parte della tifoseria) come il buon Ruben?

Magnano con le spalle coperte dalla società?

Dopo questa, vado a leggermi un bell'articolo su "Hitler vittima dell'espansionismo polacco" o "Gesù Cristo, raro caso di raffreddore fatale".

Link to comment
Share on other sites

Certo ... sicuramente ... ma anche prima di Magnano non abbiamo avuto dei fenomeni ...

Ma allora perchè salvare Magnano e massacrare gli allenatori venuti prima di lui che non hanno avuto le spalle coperte dalla società (e quindi stampa e parte della tifoseria) come il buon Ruben?Magnano è rimasto a Varese 3 stagioni ... dove le prime due sono state perdenti (fuori dai playoff) ...

Chi venne prima di lui è sempre arrivato ai playoff ma mai alla fine della stagione successiva ...

E gente come Rusconi (ok ... se ne andò lui) e Cadeo hanno avuto stagioni sopra il 50% di vittorie ...

Beugnot ?

Era un allenatore inesperto ?

Era forse alle prime stagioni in un campionato europeo ?

Eppure venne rimandato al mittente in quattro e quattr'otto ...

Con una squadra che dietro a Vescovi, Meneghin (già con problemi fisici) e Gorenc aveva De Pol, Zanus Fortes, Paolo Conti, La Rue, McCormack, Shanelle Scott, DiGiuliomaria, Osella, e Marin ...

Certo nel campionato di quest'anno quella squadra sarebbe da semifinale ...

Ma nei campionati di qualche anno fa era ridicola ...Forse sbaglio ...

Ma basta con Magnano ...

Scusa, ma che mestiere fai? :P il barzellettiere???? :P

Io penso che poche altre volte ci sia stato un campionato di così basso livello come quello attuale...questo dovrebbe farti riflettere sulla squadra di questo campionato e del risultato ottenuto. La cosa certa è che magnano un gruppo di giocatori così poco amalgamabile non l'avrebbe sicuramente accettato, ed infatti, la società che gli "copriva le spalle ha pensato bene di mandarlo via... e se ricordi anche la stampa locale gli ha dato il benservito, criticando in ogni momento ogni sua mossa...

con questo non dico che magnano sia un santo o un intoccabile, ma attribuirgli le colpe anche della disfatta di qeut'anno , questo no!!!!!!!! Edited by calamaro
Link to comment
Share on other sites

con questo non dico che magnano sia un santo o un intoccabile, ma attribuirgli le colpe anche della disfatta di qeut'anno , questo no!!!!!!!!

Non ho detto ciò ...

Assolutamente ...

Io stavo semplicemente rispondendo al fatto che dopo una stagione simile si continua a parlare delle stagioni precendenti ...

Dopo una stagione come quella di quest'anno nessuno, e ripeto nessuno è esente da colpe ...

Dal dirigente che dopo una sconfitta non cazzia i giocatori che divertendosi distruggono una camera d'albergo, al dirigente che ha preso certi giocatori, all'allenatore che non si fa rispettare non solo la domenica ma anche durante la settimana, agli stranieri che dovrebbero imparare in primis il rispetto, agli italiani che non sanno insegnare il rispetto per la maglia agli stranieri ...

Specialmente loro ...

Fra i giocatori io accuso principalmente gli italiani ...

Quando il capitano della squadra è il primo a mandare a quel paese l'allenatore od il gruppo degli italiani è il primo a fare lo stupido (mi sono censurato) durante gli allenamenti, come si può pretendere che gli americani si comportino correttamente ?

E' finita l'era dei Thompson, dei Pittman, dei Mrsic ...

E comunque mi chiedo ... gente come Sacchetti, Vescovi, Meneghin avrebbe accettato certi atteggiamenti degli stranieri e l'avrebbe usato come alibi per gli scarsi risultati o si sarebbe schierato apertamente contro di loro ed avrebbe mostrato con l'esempio sia in campo che fuori cosa vuol dire essere un giocatore della Pallacanestro Varese ?

Forse mi sbaglio ed ho scritto una bella barzelletta ...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...