Jump to content

Curry o Fitch per uscire dai guai


Lucaweb

Recommended Posts

(G.S.) - Riaprirà i battenti già oggi il "supermarket americano" cui la Cimberio dovrà provare ad attingere le risorse necessarie per uscire dalla sua crisi. Il nome più caldo in casa varesina resta quello di Ramel Curry: il bomber dell’Air 2006/2007 (18,7 punti col 50% da 2 e il 46% da 3) è ormai ad un passo dal divorzio dall’Hapoel Gerusalemme (solo 3 punti in 13’ ieri sera) e potrebbe certamente fare al caso del team biancorosso per le sue qualità tecniche ed umane. Ma da una parte Varese tentenna ad affondare il colpo per il rischio-pubalgia (lo stesso per il quale in estate Tau Vitoria e Dinamo Mosca hanno "passato la mano"); dall’altra è chiaro che per convincere il giocatore a lasciare una sistemazione comunque ad elevata visibilità servirà una offerta importante. Anche se comunque l’appetito della società di via Sanvito sembra in crescita...ed intanto nelle ultimissime ore la Cimberio ha riaperto i contatti con Gerald Fitch: svanita la chance Treviso, gli agenti l’ex capocannoniere del campionato turco hanno preso nuovamente in considerazione l’ipotesi Varese, anche se la trattativa andrà "riannodata" rispetto alle situazioni di una ventina di giorni fa. In calo invece le quotazioni dell’ex teramano Joe Crispin; sia come sia l’unica certezza è che l’eventuale rinforzo non potrà essere tesserato in tempo per la gara di Cantù, mentre sulle frequenze di "radio-mercato" si parla di rinforzi imminenti per la TiSettanta (Chayne Gadson al posto di Abukar, forse anche Giuliano Maresca).

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...