Jump to content

Ryan: oggi l’arrivo dopo una maratona nei cieli


Lucaweb

Recommended Posts

(G.S.) – Sbarcherà oggi alla Malpensa Damien Ryan, il “vice-Thomas” scelto dalla Cimberio per consentire al suo bomber di recuperare dal problema fisico che lo tormenta da una ventina di giorni. Accordo fino al 28 febbraio con il 31enne esterno australiano (193 centimetri di statura e 92 chili di “peso-forma”), partito nella serata di domenica da Sydney, dove aveva iniziato la stagione 2010/2011 nelle file dei Kings: un viaggio lunghissimo tra fuso orario ed uno “scalo tecnico” ad Abi Dhabi (in totale 31 ore dalla partenza allo sbarco in Italia) che si concluderà in giornata.

Domani mattina la formalità delle visite mediche, poi nel pomeriggio il primo allenamento a Masnago con i nuovi compagni in attesa del “transfer” Fiba dalla lega NBL per consentirne il tesseramento entro le 11 di venerdì, passaggio obbligato affinchè Ryan possa scendere in campo domenica a Pesaro.

«È un giocatore che conosce il campionato italiano, sappiamo che potrà darci pericolosità dal perimetro e maggior profondità nelle rotazioni: ci aspettiamo un apporto solido per una quindicina di minuti a partita» afferma il dirigente biancorosso Massimo Ferraiuolo.

Intanto questa mattina Jobey Thomas si sottoporrà ad una nuova risonanza magnetica per accertare l’entità dell’infortunio alla gamba sinistra: escluse problematiche al ginocchio, probabile che si tratti di un ematoma sulla tibia di cui bisognerà però valutare l’estensione.

Soltanto dopo questo esame si potranno avere certezze relative ai tempi di recupero del giocatore statunitense: l’auspicio che tra terapie e “riattivazione” l’esterno ex AJ possa saltare solo 3 partite sfruttando la pausa per la Coppa Italia e tornare in campo il 19 febbraio contro la Benetton.

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...