Jump to content

Palasport e stadio, grido di dolore


Lucaweb

Recommended Posts

Tocca anche la spinosa questione degli impianti sportivi il proficuo rapporto di collaborazione instauratosi tra Pallacanestro Varese e Varese 1910. L’incontro di mercoledì tra Michele Lo Nero e Antonio Rosati ha permesso ai vertici delle due società di fare il punto su una situazione che presenta contorni diversi ma analoga attenzione attorno ai rapporti con Palazzo Estense.

Chi sta meglio in tal senso è certamente il basket, visto che la nuova convenzione per la gestione del PalaWhirlpool - scaduta lo scorso 30 giugno - è stata firmata qualche tempo fa e dovrebbe essere ratificata nel prossimo consiglio comunale, anche se la durata di un solo anno induce a pensare che si tratti di un patto transitorio, sul quale si sta già lavorando per ridefinire i rapporti in ottica futura. «Con il Comune stiamo lavorando nella direzione giusta per instaurare una collaborazione duratura.

Dopo la ratifica della convenzione è già previsto per il prossimo mese un incontro per valutare gli interventi da compiere in futuro - conferma Michele Lo Nero, presidente di "Varese nel Cuore", nonchè vicepresidente della Pall. Varese -. Però, dalle istituzioni ci aspettiamo una vicinanza concreta per dare supporto al consorzio, che ha bisogno dell’aiuto di tutti: dieci giorni fa siamo stati a Pesaro e, oltre ad un’arena bellissima e con un’area parcheggi accogliente e moderna, abbiamo saputo che il Comune marchigiano ha dato una grossa mano nel trovare forze nuove per un progetto simile al nostro. Però, sono convinto che ci sarà tempo e modo per darci una mano, come stanno già facendo altre forze operanti sul territorio: penso alla Provincia e alla Camera di Commercio che patrocineranno il convegno del 17 febbraio a Villa Ponti con coach Recalcati e mister Sannino in veste di relatori».

Più lontane le posizioni relative allo stadio, con la bozza della nuova convenzione proposta dal Comune che ormai da tempo giace nei cassetti del club di via Sempione senza che da parte del presidente Antonio Rosati ci sia la volontà di firmare il documento. All’origine della presa di posizione c’è lo stato generale del "Franco Ossola", sottoposto a parzialissima ristrutturazione solo per poter ottenere in deroga l’ammissione del Varese alla serie B.

Ebbene, gravi restano i problemi relativi all’impiantistica, senza contare la carenza in tema di capienza. Oltretutto, nella convenzione è contenuto pure l’eventuale utilizzo del campo dei Duni, al confine con Lozza, che in prospettiva potrebbe tramutarsi in una sorta di Varesello. Intanto, la squadra di Sannino è costretta ad allenarsi su vari campi della provincia chiedendo ospitalità di giorno in giorno.

Comunque, sul tema dell’impiantistica Michele Lo Nero torna a battere con forza, legando a filo doppio il restyling del palasport (di cui ricorre quest’anno il 50° anniversario dell’inizio dei lavori di costruzione), al di là del recente intervento che ha creato uno spazio "abitativo” per la sede del settore giovanile biancorosso, alla crescita di “Varese nel Cuore”:

«Il successo del progetto consortile passa anche dall’esigenza di ammodernare l’impianto di Masnago. Non è necessario un nuovo palazzo ma, per un rilancio del basket cittadino, è indispensabile prevedere opere per rendere più moderna e fruibile per gli spettatori una struttura ormai fatiscente. Il “Lino Oldrini” ha 50 anni e non ci si mette mano da una ventina: un po’ troppo, soprattutto perché non si può pensare di ospitare manifestazioni importanti a carattere nazionale o internazionale in una struttura che, ad esempio, ha appena due spogliatoi. A mio parere una città come Varese dovrebbe fare fronte comune per valorizzare le strutture del suo territorio: non conosco direttamente la situazione del “Franco Ossola” ma, da tifoso, mi sembra chiaro che anche lo stadio ha bisogno di lavori per essere più accogliente. Obiettivi raggiungibili se non soltanto noi ma anche le istituzioni vorranno perseguirli concretamente».

Giuseppe Sciascia

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...