Jump to content

Cimberio, ricomincia l'avventura


Lucaweb

Recommended Posts

Si alza il sipario sulla Cimberio. Il primo atto ufficiale della nuova stagione è in programma stamane, alle 10, a Calcinate degli Origoni: dopo una veloce colazione all'hotel Capolago - quartier generale durante il precampionato - e un breve discorso inaugurale del presidente Vescovi e del coach Recalcati, la comitiva biancorossa si recherà al campo di atletica per iniziare la fase di condizionamento coordinata dal preparatore Marco Armenise.

Sarà un raduno piuttosto informale, visti i ranghi ridotti: a correre sulla pista di Calcinate saranno solo in otto, ossia Garri, Reati, Ganeto e Demartini, e un manipolo di giovani (gli aggregati Bernardi e Lenotti - che da fine agosto raggiungeranno Valceresio e Abc - e gli elementi del vivaio Bertoglio e Zattra). In giornata arriverà in città anche Justin Hurtt, l'elemento più atteso perché l'unico mai visto all'opera nel nostro campionato, ma il tiratore ex Tulsa University si aggregherà al gruppo dal pomeriggio di lunedì, dopo le visite mediche.

I primi tre giorni - al ritmo di una sola seduta - saranno dedicati a corsa e lavoro atletico; da martedì s'inizierà a lavorare col pallone, sdoppiandosi tra Calcinate e il Campus la mattina, e il palasport di Malnate il pomeriggio. Un "pellegrinaggio" che durerà almeno due settimane (la seconda tappa sarà a Gavirate) visti i lavori in corso al PalaWhirlpool che indurranno la Cimberio a chiedere ospitalità altrove (ma il "via libera" per l'utilizzo dell'impianto di Masnago potrebbe slittare ancora).

Alla ripresa degli allenamenti di basket si aggregherà al gruppo la 18enne guardia-ala Scala, svincolato dopo la chiusura di Vado Ligure (dove due anni fa era stato allenato dal neo-responsabile tecnico delle giovanili biancorosse Franco Passera) che sosterrà un provino di qualche settimana.

A metà della prossima settimana arriveranno Diawara e Fajardo, e da lunedì 29 il gruppo a disposizione di Recalcati e dei suoi assistenti Saibene e Jemoli raggiungerà un numero sufficiente per il 5 contro 5 grazie al rientro degli estoni Kangur e Talts.

Gli ultimi ad arrivare saranno Rannikko (il più indiziato per il ruolo di capitano dopo il divorzio da Galanda) e Stipcevic, che raggiungeranno Varese al termine degli Europei in Lituania: ciò significa che per almeno quattro settimane la Cimberio sarà senza i suoi due playmaker, affrontando la prima fase delle amichevoli a ranghi incompleti (situazione analoga a molti club della massima serie) ma potendo mettere subito Hurtt alla prova del basket europeo e del livello della serie A italiana.

Il lungo precampionato verso il semaforo verde previsto per domenica 9 ottobre a Milano prevede una dozzina di appuntamenti ufficiali. Si partirà martedì 30 agosto da Gorla Maggiore ("Memorial Fabio Porta" con Oregon State University), si proseguirà sabato 3 settembre a Malnate contro Vacallo e mercoledì 7 a Lugano contro i Tigers della LNA svizzera. Per i rodaggi finali al gran completo bisognerà probabilmente attendere il Trofeo Lombardia a Desio (24 e 25 settembre).

Giuseppe Sciascia

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...