Jump to content
Sign in to follow this  

«La partita è venuta a me...»


pxg14

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Una grande spinta emotiva in grado di aumentare ulteriormente la fiducia del gruppo: così Adrian Banks interpreta lo stato d'animo della Cimberio dopo l'incredibile rimonta dal meno 7 a 32 secondi dal termine dei tempi regolamentari che ha portato Varese ad espugnare il campo di Brindisi. [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Dunque un successo tanto rocambolesco quanto importante per il morale della truppa biancorossa: «Non è stata una situazione che si vede tutti i giorni su un campo da basket, ma vincere una partita del genere, con una rimonta così elettrizzante, ha dato una grandissima iniezione di fiducia al nostro gruppo. [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Anche se avevamo vinto tutte le partite del precampionato, conquistare i primi due punti in quel modo è stato un modo meraviglioso per iniziare la stagione…». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Ed è iniziata nel modo migliore anche l'avventura varesina di Banks, esploso nell'overtime con 15 punti e 6/6 al tiro nei 5 minuti del prolungamento: «Era semplicemente arrivato il mio momento per essere protagonista: nei tempi regolamentari altri giocatori avevano preso le responsabilità in attacco, nell'overtime soprattutto Ere si è concentrato sulla difesa dopo avere speso tanto in precedenza e così mi sono sentito in dovere di alzare il livello della mia prestazione. Ho avuto la pazienza di aspettare che la partita venisse a me senza forzare situazioni: è stata una di quelle serate in cui ognuno riesce a fare le cose giuste al momento giusto». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Di certo i 27 punti del PalaPentassuglia hanno fugato le ultime incertezze relative allo spessore della guardia reduce dal titolo di capocannoniere del campionato israeliano, spesso costretto ai box nel corso delle amichevoli di preparazione: «I problemi fisici del precampionato hanno rallentato il mio inserimento, ma d'altra parte mi hanno permesso di arrivare in piena forma all'appuntamento col campionato: recuperando dagli infortuni di settembre ho potuto studiare con attenzione la realtà del campionato italiano e prepararmi al meglio sia in termini di condizione che di adeguamento al gioco. Prova ne sia che alla fine a Brindisi ho giocato 41 minuti senza grandi difficoltà». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]La sofferta vittoria in volata del PalaPentassuglia ha comunque ribadito lo spessore caratteriale della squadra di Vitucci: «Sicuramente è stata una partita totalmente diversa rispetto al precampionato: spesso e volentieri avevamo vinto con scarti oltre i 20 punti, allungando con autorità senza dover giocare finali in volata. A Brindisi abbiamo dovuto lottare per tutti e 45 i minuti, rimontando due volte in condizioni ambientali difficili; nei momenti chiave è emersa l'esperienza di giocatori come Green, Ere e Dunston e siamo riusciti a gestire al meglio la situazione».[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E ora la truppa biancorossa si prepara all'appuntamento con la prima uscita casalinga di sabato contro Avellino: nelle parole di Banks c'è tutta la voglia di iniziare col botto anche a Masnago: «E' un tipo di pressione differente rispetto a quella del debutto di domenica scorsa. Sappiamo che i nostri tifosi si aspettano un esordio vittorioso alla prima apparizione a Masnago, ma questi sono gli stimoli che ci piacciono e sono convinto che il pubblico apprezzerà la nostra energia e il nostro modo di giocare con grande aggressività». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia [/font][/size][/size][/font][/color]

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...