Jump to content

«Più amici per la Cimberio»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Vola anche nelle presenze a Masnago la Cimberio leader incontrastata della serie A: tra il primato in classifica e il richiamo delle sfide di cartello, l'incremento di pubblico sulle tribune del PalaWhirlpool è stato davvero massiccio. Nelle prime 4 gare della stagione 2012/2013 la media dei paganti - contando anche la quota dei 2533 abbonati - si attesta a 4236 presenze, con un incremento di quasi 800 spettatori a partita rispetto ai 3439 della stagione 2011/2013 e, di conseguenza, un incremento del ricavo lordo di oltre 15mila euro a partita. [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Numeri decisamente soddisfacenti per il “cassiere” biancorosso Stefano Coppa (foto Blitz), che sottolinea comunque la politica azzeccata della società nel costruire una squadra in grado di regalare emozioni al pubblico di Masnago: «L'incremento delle presenze al palasport è stato sostanzioso, certo aiutato anche dai risultati e dallo spessore delle sfide disputate nelle prime giornate, ma anche dal tipo di gioco praticato dalla squadra. Quello che proponiamo ora è uno spettacolo accattivante per la qualità della pallacanestro che la squadra sa proporre al pubblico e inoltre la capacità dei singoli di regalare giocate adrenaliniche in grado di dare la carica ai tifosi: in questo modo si crea un circolo virtuoso che scalda la platea e domenica il calore del PalaWhirlpool ha dato una grossa mano anche alla squadra». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Ora il match contro Reggio Emilia - il primo in assoluto all'orario “canonico” delle 18,15 di domenica - sarà un test importante per valutare quanto pesa il mix di risultati brillanti e gioco spettacolare senza il richiamo del big-match: «Ci aspettiamo comunque un seguito importante anche in virtù della promozione in favore degli abbonati, tenendo conto dell'orario vantaggioso e del mix di gioco piacevole e vittorie che la squadra ha dimostrato di saper offrire. Abbiamo costruito l'organico anche in funzione di aumentare le presenze al PalaWhirlpool e se ci attesteremo attorno ai 4 mila spettatori di media riusciremo a centrare un obiettivo importante sotto molti aspetti, non ultimo quello economico, visto che l'incasso netto di una partita come quella contro Sassari pesa come un consorziato e mezzo nel nostro bilancio…». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E sul fronte finanziario Coppa confida che la grande visibilità nazionale conquistata dalla Cimberio con l'attuale primato in classifica possa essere concretizzata in termini di nuove “partnership” di sponsorizzazione che coprano quel 5 per cento del budget ancora da reperire e permettano una programmazione più serena in chiave futura: «Di certo l'attenzione attorno a noi non è mai stata così elevata, tra risalto di tutti i media e passaggi televisivi in serie (già sicura la presenza di RaiSport per il derby del 23 dicembre a Milano: sarà la quinta gara in Tv su 12 partite, n.d.r.). E questa situazione ci agevola nei contatti per nuove sponsorizzazioni: ora tutti sanno chi siamo e quantomeno ci stanno a sentire, confidiamo che dei molti contatti avviati si riesca a raccogliere qualcosa di concreto entro Natale. Di situazioni interessanti da 40mila euro in su ce ne sono diverse, con cinque contratti firmati saremmo soddisfattissimi». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E intanto Coppa prepara insieme agli altri membri del CdA di “Varese nel Cuore” la relazione programmatica da illustrare in occasione dell'assemblea del 6 dicembre in cui saranno rinnovate le cariche del consorzio: «Oltre all'approvazione del bilancio della stagione 2011/2012 sarà una riunione importante per verificare la possibilità di un ulteriore salto di qualità. Nel primo triennio la nostra gestione ha rimesso a posto i conti, potenziato la struttura e rilanciato la squadra ai vertici della classifica. Ora il consorzio ci garantisce basi solide e i 72 soci sono un dato soddisfacente, ma per andare oltre serve patrimonializzare le quote e garantire ricavi certi alla società; stiamo lavorando a varie idee che sottoporremo in quella sede ai proprietari». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia [/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...