Jump to content

«Sto aspettando la firma. Guardia e poi a posto cosi»


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
[font=verdana]«Abbiamo individuato anche l'ultimo giocatore che ci mancava, la guardia: siamo d'accordo praticamente su tutto e aspettiamo risposte definitive già - speriamo - entro le prossime ore». Nel giorno dell'ufficialità del ritorno a Varese di Yakhouba Diawara, Cecco Vescovi conferma che la svolta è ormai prossima anche per quanto riguarda la casella ancora vuota nel quintetto titolare di Gianmarco Pozzecco. Impossibile strappare al gm bianco-rosso il nome del prossimo arrivo: «Non mi sbilancio in alcun modo finché non avrò in mano certezze assolute». È chiaro però che l'incastro fra gli ultimi tasselli sembra quindi riuscito, non solo dal punto di vista tecnico ma anche, ovviamente, da quello economico. [/font][/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
[size=3][font=verdana]«Kuba è forza ed esplosività» [/font][/size][/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
[size=3][font=verdana]«Abbiamo preso Diawara perché volevamo un'ala piccola di grande forza fisica ed esplosività, in grado di dare il proprio contributo anche da 4» spiega ilgmbiancorosso. «Sulmercato non sono certo tanti gli elementi che racchiudano tutte queste caratteristiche e quei pochi che ci sono pretendono spesso ingaggi proibitivi, mentre "Kuba", che in passato aveva sempre espresso il desiderio di tornare, è stato molto disponibile anche sotto questo aspetto». L'ultimo, ennesimo tweet del francese, giunto qualche ora prima dell'annuncio ufficiale da parte del club, non è che un'ulteriore conferma di questo suo grande entusiasmo: «Non vedo l'ora di essere a Varese, uniti di nuovo con la mia città, squadra e tifosi». Un anno di contratto, un nuovo anno inbiancorosso, dopo l'esperienza già vissuta nel 2011/2012 e con il sogno -che tutti i tifosi portano dentro il cuore - di andare oltre quei quarti di finale playoff (poi persi contro la Montepaschi Siena) centrati allora dalla squadra guidata in panchina da Charlie Recalcati. [/font][/size][/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
[size=3][font=verdana]«Esperienza e un mese di studio» [/font][/size][/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
[size=3][font=verdana]Diawara, Casella e Mister X: secondo Vescovi il roster a disposizione di Gianmarco Pozzecco per ora sarà al completo così, anche se sono insistenti le voci di mercato riguardo al fatto che Varese possa scegliere di assicurarsi anche un play di riserva, abasso costo. Il gm biancorosso tiene fede alla sua versione, spiegando innanzitutto il perché del ritardo nell'annuncio ufficiale, non ancora giunto, di Casella: «Semplicemente, non abbiamo ancora ri- cevuto il contratto firmato». E replicando poi all'obiezione riguardo alla possibile coperta corta. «Forse perché non si conoscono le caratteristiche della guardia che abbiamo scelto: se fosse un giocatore in grado anche di giocare da 1, avremmo Casella e Okoye pronti, all'occorrenza, a scalare da 2». Fiducia quindi nel gruppo creato: «Abbiamo scelto di correre pochi rischi, prendendo in molti casi giocatori di sicura esperienza». Fin qui le spiegazioni dal punto di vista tecnico. Ma non sono le sole, ovviamente. «Se diciamo che il budget a nostra disposizione è assolutamente inferiore a quello dell'anno scorso, che era a sua volta più basso di quello dell'anno prima, non lo facciamo per mettere le mani avanti o per chiedere anticipatamente scusa, ma soltanto per descrivere la realtà - sottolinea Vescovi -Ritengo quindi che muoverci così come abbiamo fatto sia la cosa più giusta in un contesto così complicato dal punto di vista economico». Lo sguardo quindi ora è proiettato al precampionato e a un mese di settembre particolarmente intenso, sotto tutti i punti di vista. «Al momento ribadisco che siamo a posto così - insiste il gm bian-corosso - Abbiamo un mese intero di lavoro davanti per fare le nostre valutazioni su alcuni elementi come Affla, lo stesso Casella o Lepri, tenendo sempre presente il budget e considerando anche che in proposito, proprio a settembre, avremo nuovi incontri con altre aziende interessate a collaborare con noi»[/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...