Jump to content

Cimberio, sorride pure il cassiere


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Vola anche al botteghino la Cimberio che riscuote consensi…ed anche un bel gruzzoletto in più grazie ai successi colti sul campo dalla squadra allenata da Frank Vitucci. Eloquenti i dati in merito a presenze ed incassi a Masnago al giro di boa della stagione: la media degli spettatori delle 8 gare casalinghe del girone di andata è stata di 4234 paganti, con un incremento di oltre 800 persone rispetto allo stesso periodo del 2011/2012 chiuso a quota 3395. Numeri in ascesa non soltanto in termini di abbonamenti (circa il 10 per cento in più dello scorso anno), ma soprattutto di biglietti staccati: il rateo a partita è di 1701 rispetto ai 1176 della stagione passata, con un incremento del 33 per cento che si riscontra anche sul piano economico con incassi superiori di circa 55mila euro lordi relativamente solo alla vendita dei singoli tagliandi senza contare la quota abbonati (la differenza è di 449mila euro rispetto ai 342mila incassati nella prima metà del 2011/2012). [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Numeri pienamente soddisfacenti secondo il tesoriere biancorosso Stefano Coppa, andando anche al di là della media di 4mila spettatori a partita indicata dal membro del CdA del club come obiettivo stagionale: «Siamo andati addirittura sopra le previsioni più rosee e questi sono dati importanti, perché se per quanto riguarda gli abbonamenti c'era stato un incremento delle tessere con una piccola crescita degli incassi viste le promozioni per famiglie e giovani e la redistribuzione del pubblico in posti meno dispendiosi, gli incassi dalla biglietteria fanno invece registrare una crescita molto significativa. Se la squadra merita un 10 e lode per quanto fatto nel corso del girone d'andata anche il pubblico conquista un 10 tondo tondo per la risposta che ha fornito nel seguire la squadra». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]La ricetta vincente è stata dunque quella di proporre una squadra accattivante non solo nei risultati ma anche nel modo di stare in campo: Varese sa vincere divertendo il suo pubblico, e questo è un aspetto che la società biancorossa aveva inserito nelle scelte strategiche su allenatore ed organico. «La strategia con cui ci siamo mossi nelle scelte principali sta sicuramente incontrando grande favore da parte del pubblico: lo dimostrano gli oltre 4500 spettatori per una partita non di cartello come quella con Cremona, la sera del 30 dicembre evidentemente la gente ha preferito venire a vedere la Cimberio anziché andare al cinema perché lo spettacolo che proponiamo è in grado di soddisfare anche la voglia di divertirsi degli spettatori meno assidui». E proprio per questo motivo il dirigente di Varese confida che l'affluenza del pubblico possa mantenere il trend attuale oltre le 4000 presenze pur in un ritorno che propone il solo derby contro Milano come match di cartello-[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Per il girone di ritorno mi aspetto una sostanziale conferma di questo trend positivo: il richiamo dell'avversaria conta fino ad un certo punto visti i dati dell'andata con i veri boom contro Cremona e Sassari. Proseguendo su questa falsariga avremo ricavi superiori alle attese tra gli 80 e i 100mila euro che nel nostro budget sono numeri di un certo rilievo; presto per pensare ai playoff, di sicuro però cercheremo di proporre qualche incentivo». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia [/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...