Jump to content

Daniel 23’ di nulla. Deane, c’è il conto da chiedere


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]RAUTINS 4.5 Scentratissimo al tiro anche in soluzioni abitualmente agevoli per le sue qualità balistiche, non trova mai il ritmo perimetrale nella serata in cui le sue doti da apriscatole sarebbero state vitali per allargare il campo come accaduto a Brindisi. Resta da chiedersi quanto potrebbe rendere di più con un play più bravo ad innescarlo o a creargli spazi.[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

DANIEL 4 Ventitrè minuti di nulla, tra 4 errori al tiro (di cui 2 schiacciate sul ferro!) e zero presenza interna contro Hunt. La sua prevedibilità frontale diventa un lusso insostenibile contro una difesa stabilmente flottata dentro l'area come quella dell'Upea, e non è un caso che l'unico quarto accettabile in attacco sia l'ultimo, nel quale siede stabilmente in panchina. Ma il problema maggiore è l'atteggiamento difensivo indisponente: siccome il talento è quel che è e nelle rotazioni corte di Varese regalare un giocatore è un problemone, quanto ci si può permettere un pivot saltuariamente assente ingiustificato?
ROBINSON 5,5 Per la serie bugie, grandi bugie e statistiche: le cifre (22 punti, 6 assist e 4 recuperi) lo premiano, la qualità della regia però è davvero modesta a scapito del fatturato. Il rendimento personale non è in discussione, acclarato il fatto che non è un playmaker resta da chiedersi se una guardia senza tiro sia il giocatore giusto per questa squadra...
DIAWARA 6 Riempie il tabellino in attacco pur soffrendo tanto la verve di Archie, che all'inizio ed alla fine lo punisce dall'arco. E il digiuno dall'arco prosegue (4/26 nelle ultime 4 gare).
CALLAHAN 6 Soffre i balzi di Hunt nel secondo quarto, poi il coach Gianmarco Pozzecco lo rimette (tardi) nel quarto periodo e con le sue doti balistiche accende l'unica scintilla offensiva.
DEANE 5 Riserva sparata faticando visibilmente a reggere l'urto di avversari più atletici: di Capin ce n'è uno solo, la sensazione è che il momento di chiedere il conto sia molto vicino...
OKOYE 6 Entra sul meno 23 e mette in campo energia e grinta, almeno sul piano del piglio la faccia è quella giusta.
CASELLA 6 Troppa frenesia in attacco, ma almeno quei 6' del secondo quarto sono all'insegna dell'applicazione difensiva.
EYENGA 5,5 Male in difesa contro un Freeman implacabile dall'arco, ribadisce le sue caratteristiche da non tiratore e contro una difesa strettissima dentro l'area non riesce ad incidere nei consueti giochi a due con Diawara.
CAPO D'ORLANDO: Soragna 7; Archie 7,5; Freeman 7,5; Basile 7; Henry 6,5; Hunt 7; Cochran 5.[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...