Jump to content

Diritti audiovisivi Serie A: Eurosport fa il colpo. Tv locali: basta dirette


simon89
 Share

Novità di rilievo nell’ambito dei diritti audiovisivi afferenti a Legabasket Serie A. Eurosport si è ufficialmente aggiudicata per i prossimi tre anni il “pacchetto pay”, fino a oggi controllato da Sky: il network di casa Discovery prevederà due partite settimanali di Serie A nel palinsesto televisivo, trasmettendo inoltre sulla propria piattaforma streaming (Eurosport Player) tutti i match di campionato, a pagamento. Spariscono le dirette delle tv locali: per loro solo le differite.

Il cambiamento - rivoluzionario, se si pensa che gli ultimi “esperimenti” di streaming collettivo della massima pallacanestro italiana risalgono ai primi anni 2000 - è stato comunicato ieri durante l’assemblea di Lega che si è tenuta a Bologna.

Alcuni dettagli sono ancora da definire, ma il quadro generale si può già riassumere a beneficio degli appassionati. Partendo dal pacchetto “free”, che ancora una volta sarà ad appannaggio della Rai, la quale assicurerà la diretta della gara di campionato in programma la domenica sera. Eurosport, visibile sia sul bouquet Sky (abbonamento Sport) che sul digitale terrestre con Mediaset Premium (abbonamento Calcio e Sport), per ciò che riguarda la sola televisione trasmetterà due partite, quella in programma il sabato (possibile un ritorno all’orario pomeridiano) e quella del lunedì sera. Su Eurosport 1 e 2 anche Supercoppa Italiana e Final Eight di Coppa Italia.

Per i super tifosi, tuttavia, il vero mondo da scoprire sarà quello online: su it.eurosportplayer.com sarà possibile assistere a tutti i match di Serie A in streaming. Attualmente abbonarsi a Eurosport Player costa 4,99 euro per il singolo evento, 6,99 per un mese di visioni e 29,99 euro per un intero anno, ma in seno alla Lega ieri è stata valutata anche l’ipotesi di soluzioni ad hoc per il basket: tra esse anche un abbonamento “stagionale” che consenta al tifoso della singola squadra di assistere a tutte le partite della stessa. Maggiori informazioni si avranno nelle prossime settimane.

Certo fin d’ora, al contrario, è l’abbandono delle dirette sulle tv locali, le quali potranno trasmettere gli eventi di campionato solo a 48 ore di distanza dalla palla a due, corredando le immagini prodotte da Eurosport con propria telecronaca.

Fabio Gandini

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...