Jump to content

I numeri spiegano il primato in classifica. E le cifre dimostrano che Varese difende


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Un primato confortato dai numeri quello della Cimberio, che insieme a Sassari porta al comando della classifica un basket fatto di energia, intensità e spregiudicatezza. [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Le statistiche dopo quattro giornate fotografano concretamente il sostanzioso volume di gioco prodotto dalla truppa di Frank Vitucci, che guida diverse graduatorie di squadra a partire da quella dei punti segnati. [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Che la Varese versione 2012/2013 sia compagine votata all'attacco è stato chiaro ed evidente fin dalle prime uscite prestagionali, ma gli oltre 90 punti di media - pur con la “tara”dei 118 inaugurali nell'overtime di Brindisi - sono comunque frutto di atletismo e aggressività in tutti gli aspetti del gioco dove c'è da conquistare palloni vaganti.[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]La Cimberio ama i punteggi alti perché cerca sempre di spingere sull'acceleratore per assecondare l'indole “corsaiola” di tutti i suoi effettivi; così a dispetto del “tonnellaggio” limitato è terza nella classifica dei rimbalzi totali, pur concedendone 40 di media (uno più di quelli recuperati).[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E a dispetto degli 83 punti concessi a partita sono le statistiche difensive a dare la misura delle qualità atletiche di Varese, prima nelle palle recuperate e seconda nelle stoppate, mentre le percentuali concesse alle avversarie (43% complessivo col 29% da 3) indicano un lavoro in retroguardia molto migliore di quanto non faccia pensare il penultimo posto nella classifica dei punti subiti.[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Il segreto della Cimberio è quello di esaltare la vivacità dei suoi singoli tenendo sempre il piede ben premuto sull'acceleratore per alzare il numero dei possessi, scelta che a fronte di qualche palla persa di troppo (rivedibile il totale a quota 18,5) crea numerose opportunità di sovrannumero in campo aperto. Nell'attacco a metà campo Varese fa invece grande affidamento nel tiro perimetrale, potendo contare su molti finalizzatori dalle mani calde (39,6% su oltre 25 tentativi a partita; il migliore al momento è Dusan Sakota che viaggia al 61% di media).[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]In alternativa si lavora sull'affiatamento del duo Green-Dunston: il play è il secondo passatore della serie A a 5,0 assist di media (ma guida anche la graduatoria delle palle perse a quota 5 a partita), mentre il centro laureatosi a Fordham è il miglior attaccante interno della Cimberio col 64% da 2 prodotto principalmente sugli scarichi del regista di Philadelphia. I numeri evidenziano comunque il peso fondamentale del pivot statunitense nell'economia della difesa varesina: Dunston non è soltanto quarto nei rimbalzi (8,6), secondo nelle stoppate (1,8) e primo assoluto nei recuperi (3,0), ma soprattutto è il giocatore che vanta il miglior “plus-minus” (la statistica che rileva il parziale con un determinato atleta in campo oppure in panchina) di tutta la serie A con un più 17 che ne dimostra l'attuale insostituibilità nello scacchiere varesino in attesa che entri in forma Janar Talts (1,5 punti e 1,3 rimbalzi ma anche 1,5 perse e 2,3 falli commessi in 8 minuti medi). [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Tra le altre “eccellenze”statistiche nelle classifiche di rendimento individuale da segnalare il capitano Ebi Ere, terzo miglior cannoniere della serie A a 21,5 punti di media col 50% da 3; ma tra i primi sette marcatori ci sono tre giocatori della Cimberio, contando anche il sesto posto di Adrian Banks (16,5 punti) e il settimo di Dunston (16,3).[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]G. S.[/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...