Jump to content

Il modello Varese alla prova della continuità


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Il salvataggio del primo anno, le basi solide del secondo, il boom sul campo del terzo. Ma ora il consorzio guarda al consolidamento tramite una “fase due” basata su investimenti e crescita, per dare continuità ad alto livello ai risultati di una Pallacanestro Varese che nell'anno corrente ha ottimizzato meglio di chiunque altro le risorse disponibili nel rapporto costo-rendimento. [/size][/size][/font][/color]
[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Ad oggi la raccolta di risorse garantita da “Varese nel Cuore” risulta ancora inferiore al gettito ricavato dalle sponsorizzazioni, ma il movimento-basket fatica a trovare investitori al di là della cerchia degli appassionati-mecenati che nel contesto “nostrano” hanno il capofila in Renzo Cimberio (Blitz). Oggi Varese con i suoi 74 “co-proprietari” rappresenta un modello unico di sostenibilità per un movimento professionistico che ormai da anni evidenzia un divario elevatissimo tra costi e ricavi per ogni società di serie A. La gestione oculata delle risorse messe a disposizione ogni anno da consorziati e sponsor senza “sforare” il budget preventivo consente alla società di piazza Monte Grappa di poter coniugare con efficacia risultati sportivi e conti in ordine in un momento storico difficile per moltissime altre piazze (su 16 club di A circa il 30 per cento si interroga su come affrontare il prossimo anno). [/size][/size][/font][/color]
[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Il modello cui Varese vuole ispirarsi nella sua azione sportiva è quello dell'Udinese, club calcistico specializzato nello scovare e lanciare talenti nell'ottica di far rendere oltre il loro effettivo valore le risorse economiche disponibili. Ma la dipendenza dagli accordi di maglia è ancora l'aspettto vincolante per disegnare il futuro prossimo di Varese: almeno per il prossimo mese la “battaglia del grano” sarà il tema dominante negli uffici di piazza Monte Grappa come fondamentale punto di partenza prima di poter affrontare qualsiasi discorso relativo alla squadra che verrà, a partire dalle scadenze dei contratti dei "gioielli" Green, Banks e Dunston. [/size][/size][/font][/color]
[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Il ritorno in Europa da conquistare sul campo è un traguardo stimolante e ricco di fascino per coniugare la "leggenda" del glorioso passato con un presente radioso, ma senza la copertura adeguata dei costi supplementari necessari per partecipare alle Coppe potrebbe diventare alla lunga un'arma a doppio taglio. E proprio per questo c'è bisogno che tutti coloro che hanno "Varese nel Cuore" facciano la loro parte per far continuare a lungo il sogno di una Cimberio da vertice della classifica. [/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...