Jump to content

L'iscrizione è ora ufficiale L'Europa accoglie Varese


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=verdana][size=3]Ufficiale il ritorno in Europa della Pallacanestro Varese. La società di piazza Monte Grappa ha formalizzato ieri l'iscrizione alla nuova manifestazione internazionale organizzata dalla FIBA in concorrenza con l'Eurocup dell' Uleb. Nell'ultimo giorno utile per l'adesione attraverso le federazioni nazionali, il club biancorosso ha rotto gli indugi: l'Openjobmetis sarà dunque una delle due squadre italiane -1'altra è Cantù - ad aderire a questo nuovo torneo. Una iscrizione legata alla volontà di celebrare il settantesimo anniversario di fondazione del club (il compleanno cadrà il mese prossimo) provando a rinverdire le vecchie glorie internazionali; ma ci sono anche aspetti interessanti sul piano tecnico, aumentando il valore del- l'offerta nei confronti dei giocatori di scuola americana che danno grande importanza alla possibilità di poter competere in un torneo internazionale. E provando a valorizzare gli italiani sui quali Varese ha voluto puntare su scala pluriennale (tre anni per Molinaro, due per Campani, Ferrero e Cavaliero che dovrebbe firmare oggi). Per questo motivo anche il coach Paolo Moretti ha aderito con entusiasmo all'iniziativa della società: soprattutto la prima fase sarà utile per dare spazio agli italiani, e l'eventuale fase playoff "allenerà" l'Openjobmetis al clima delle sfide senza appello che il club bianco-rosso vorrebbe fortemente riassaporare in Italia dopo due anni di digiuno. C'è anche un aspetto promozionale per quanto riguarda sponsor ed abbonati: interessante capire se la ribalta internazionale potrà attrarre nuovi partner, mentre l'intenzione della società di premiare i fedelissimi che sottoscriveranno la tessera stagionale (ieri altri 110, il totale è salito a 601) con una politica di prezzi particolarmente vantaggiosa dovrebbe scongiurare il rischio di un PalaWhirlpool poco caloroso come accadde due anni fa nell'avventura in Eurocup. La nuova competizione prevede turni casalinghi il mercoledì sera; oltre al nome del torneo però c'è da scoprirne anche l'effettivo valore tecnico, dato che al momento sono pochissimi i nomi dei club sicuramente iscritti (in procinto di avere risposte definitive c'è anche Legnano che spera in una wild card). Entro venerdì prossimo la FIBA dovrebbe comunque annunciare l'elenco delle partecipanti: ammesse fino ad un massimo di 100 squadre in rappresentanza di 40 nazioni, la prima fase eliminatoria ne comprenderà 64, ma in ragione di blasone e provenienza Varese non corre il rischio di disputare turni preliminari per l'accesso alla regular season che inizierà il 4 novembre. Il sorteggio dei gironi eliminatori è stato fissato per il 4 agosto a Monaco di Baviera; non e' è comunque il rischio di affrontare subito trasferte scomode, dato che così come avvenne due anni fa in Eurocup nel primo turno saranno introdotti criteri di vicinorietà geografica. [/size][/font][/color]
[size=3][font=verdana][color=rgb(0,0,0)]Giuseppe Sciascia[/color][/font][/size]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...