Jump to content
Sign in to follow this  

L'OJM ritrova la difesa e passa a Groningen


simon89

L'Openjobmetis riprende la corsa in Europa. La compagine di Attilio Caja espugna il campo del Groningen sfoggiando nuovamente la sua difesa di granito e ipoteca virtualmente la qualificazione al terzo turno di FIBA Europe Cup: i biancorossi potrebbero già accedere aritmeticamente al tabellone degli ottavi battendo Larnaca fra due settimane.

Vittoria costruita col solito mix di applicazione in retroguardia e coralità offensiva, controllando il ritmo per non esaltare le folate degli olandesi e togliere fluidità nei momenti chiave (15 perse per il Donar), nascondendo una prova alterna in fase offensiva a dispetto del positivo 12/30 da 3. Varese viaggia a strappi in un'altra serata opaca di Avramovic (3/11 in 23'),incartandosi spesso nel tentativo di sfruttare i mis match interni dopo l'espulsione per doppio antisportivo al 16' del pivot di casa Koenis. Nell'andamento sinusoidale di una gaia ricca di alti e bassi, l'OJM sfrutta però i momenti di grazia di diversi singoli.

Il primo break lo firmano due dardi di Nicola Natali (15-22 al 13' dopo il 13-10 del 9'), poi quando Varese va in panne da fuori pagando la virgola a metà gara di Avramovic ci pensa Ronnie Moore a rompere il digiuno dal perimetro con 3 triple negli ultimi 3' del primo tempo che ricuciono dal 31-25 del 16' al 35 pari di metà gara. Il momento migliore dei biancorossi arriva in avvio di ripresa, con una fiammata di Archie che propizia un 3-14 iniziale apparentemente risolutivo. Massimo vantaggio ospite il 40-52 del 25', poi tre minuti di follia costano un 12-0 Donar firmato da Sitton, ma nel finale di tempo un guizzo di Salumu rida l'abbrivio all'OJM (52-57 al 30').

Nuovo passaggio a vuoto in avvio di quarto periodo e ultimo vantaggio olandese sul 60-59 del 35'; provvidenziali una tripla di Archie e due giocate di rapina di Scrubb per il decisivo 0-7 che vale il 60-66 del 36'. Nel finale la difesa di Varese non lascia più spazi a Groningen e il 62-70 del 38' filmato da un prezioso Tambone archivia la pratica; una prova non brillante ma sostanziosa che garantisce alla truppa di Caja il miglior abbrivio verso il big match di domenica contro la Virtus Bologna.

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...