Jump to content
Sign in to follow this  

Ojm, esordio in salita


simon89

L’Openjobmetis prova a regalarsi una serata da grande nel turno inaugurale della stagione 2020/21. Oltre otto mesi dopo l’ultima partita di campionato giocata in casa, le porte dell’Enerxenia Arena si riaprono - sia pure con ingressi rigidamente contingentati - per la sfida contro la quotata Germani Brescia. Palla a due alle 17 (diretta streaming su Eurosport Player) per il primo derby lombardo di un campionato tutto da decifrare, tra gli 8 volti nuovi affidati al debuttante Massimo Bulleri e la situazione sempre più indecifrabile degli accessi dei palasport.

Il mini sold out dei 700 spettatori ammessi a Masnago è già un successo dopo le risposte tiepide dei supporters biancorossi per la Supercoppa. Ma è chiaro che la spinta di un «Lino Oldrini» aperto al 13 per cento sarà totalmente differente rispetto a quella degli oltre 4.100 tifosi di media delle ultime tre stagioni. Ma il nuovo coach dell’OJM detta una linea basata sul coinvolgimento dei tifosi per caricare il gruppo in vista del match odierno: «Vogliamo far innamorare il pubblico mettendo in campo sin da oggi impegno, determinazione e grinta: ci aspetta un impegno complicato contro un’avversaria di alto livello, ma daremo tutto per provare l’impresa» le parole del «Bullo» alla vigilia dell’esordio.

Le due sfide nella fase eliminatoria della Supercoppa, con Varese beffata allo scadere sul campo della Germani e vittoriosa al ritorno nella prima da head coach del tecnico di Cecina, hanno valore relativo.

Rispetto al precampionato infatti Brescia ha aggiunto i due lunghi titolari Cline e Ristic, assenti per motivi di tesseramento, completando un roster profondissimo e ricco di alternative con le stelle Chery e Crawford come punti di riferimento sul perimetro. Se l’OJM ha tagliato del 30% il budget post-Covid 19, la Leonessa - passata nelle mani dello sponsor Mauro Ferrari, che ha acquisito il 66% delle quote - lo ha aumentato del 30%, con l’obiettivo di puntare alle semifinali in Italia e ai playoff di Eurocup.

A Varese servirà un’impresa per mettere sotto la squadra di Esposito, e in passato la spinta dell’Enerxenia Arena avrebbe potuto amplificare la carica agonistica di Ferrero e compagni verso il primo scalpo nobile della stagione. Il test di stasera avrà valenze molteplici: c’è l’interesse per verificare l’impronta che Massimo Bulleri avrà saputo lasciare nelle due settimane di lavoro pieno dopo la Supercoppa, riconvertendo in parte il sistema Caja. Poi la capacità dei veterani Scola e Douglas di prendere per mano i compagni sopperendo all’ambiente in modalità distanziamento sociale. La curiosità per la prima dell’OJM è elevata, i biancorossi sapranno stupire subito per inaugurare al meglio questo 2020/21 ricco di incognite?

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...