Jump to content
Sign in to follow this  

OJM in Olanda per il riscatto


simon89

L'Openjobmetis cerca riscatto immediato in Olanda dopo il passo falso di Pistoia. Stasera a Groningen (palla a due alle ore 19.30; diretta sul canale Youtube della FIBA) la compagine di Attilio Caja proverà a chiudere il discorso qualificazione agli ottavi di finale della FIBA Europe Cup sul campo del combattivo Donar.

POSTA PESANTE IN PALIO - Gli olandesi, semifinalisti dell'edizione passata, si giocano tantissimo dopo aver perso in casa all'esordio contro Sassari; Varese ha margine di errore dopo il raid prenatalizio al PalaSerradimigni, ma un eventuale colpo biancorosso alla MartiniPlaza (l'arena da 4.350 posti per la quale è annunciato il tutto esaurito, compresi i 15 tifosi al seguito de Il Basket Siamo Noi) archivierebbe virtualmente il passaggio al turno successivo della competizione per i biancorossi.

IL SENSO DEL MATCH - Per Andrea Conti si tratta di una verifica importante dopo la sconfitta di Pistoia: la terza trasferta consecutiva dopo quella brillante di Pesaro e la tappa infausta in Toscana rappresenterà un bel banco di prova in vista del ritorno all'Enerxenia Arena per la sfida di domenica contro la Virtus Bologna. «Ci aspetta una partita importante, l'obiettivo è mettere in ghiaccio la qualificazione su un campo comunque difficile che si annuncia caldo - afferma il d.g. di Varese -. Un test interessante dopo la partita di domenica contro una squadra competitiva concentrata sull'impegno europeo; dovremo ritrovare l'intensità della nostra difesa, contenendo l'atletismo che il Donar sa esprimere in casa».

TORNA FERRERO? - Il match di stasera dovrebbe essere l'occasione per rivedere in campo Giancarlo Ferrero, assente dal 26 novembre per un problema ai flessori della gamba destra. Il capitano biancorosso è ormai rientrato in gruppo da qualche giorno, ieri si è allenato regolarmente nella seduta serale svolta a Groningen e coach Caja potrebbe metterlo alla prova per reinserirlo nelle rotazioni. Occasione importante anche per Jean Salumu, che ha bisogno di guadagnarsi la fiducia di Artiglio, e Matteo Tambone, da rilanciare dopo un periodo non brillante in campionato.

GRONINGEN, VETERANI RAZZENTI - Gli olandesi di coach Braal hanno vinto gli ultimi 4 scudetti ma attualmente sono solo terzi in campionato. Rispetto alla prima fase hanno aggiunto il play Jeter (19,5 punti) e il centro Dendy su un telaio ricco di veterani di lunghissimo corso, tra cui due americani naturalizzati. Rotazione a dieci uomini con i nazionali Hammink e Koenis a supporto dei 7 stranieri, massima attenzione al dinamismo dei lunghi atipici e alle doti balistiche del 38enne tiratore Gipson (41% da 3). Per provare a spuntarla, l'OJM dovrà puntare sulle sue armi preferite: difesa forte per limitare il talento perimetrale del Donar e controllo della sfida sotto i tabelloni per impostare una partita su cadenze sincopate senza esaltare le folate in campo aperto degli olandesi. Se Varese vuole cancellare il ricordo di Pistoia e ripartire di slancio, la strada da seguire è quella che la squadra di Caja conosce meglio.

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Member Statistics

    1,369
    Total Members
    1,155
    Most Online
    massimonik
    Newest Member
    massimonik
    Joined
×