Jump to content

OJM Varese Vs HAPPY CASA Brindisi Le pagelle:


banksanity6
 Share

Qualcuno potrebbe leggere nella partita di questa sera un buon segnale per quanto riguarda l'orgoglio di chi ha potuto scendere in campo. Mi sento di andare contro corrente e di segnalare che sono molto più preoccupanti i segnali negativi che si sono evidenziati contro una Brindisi che non è sembrata irresistibile ma che ha sempre dato l’idea di controllare il match. Gentile ha giocato una partita pessima, volendo e forzando tante conclusioni ma andando sistematicamente a schiantarsi contro la difesa preparata alla perfezione da Vitucci. Questa Varese non ha bisogno del One Man Show, ha bisogno di coralità, di unione tre i giocatori e staff, di giochi che mettano in ritmo a rotazione tutti e non di un salvatore della patria che oltre tutto non salva nemmeno se stesso. Le assenze non sono un alibi sostenibile, serve un cambiamento radicale e l’immobilismo che si respira non è la ricetta per guarire questo malato grave. Ma veniamo alle valutazioni dei singoli:

kell 5 : se dal punto di vista fisico è comprensibile che non sia ancora al top la parte più preoccupate è l’aspetto mentale perché, se nel giorno in cui Gentile deraglia, quello che dovrebbe essere il secondo leader di questa squadra, sbaglia quasi sempre le letture e fatica a trattare in modo accettabile il pallone. A questa Varese serve ben altro. CONFUSO

Gentile 4 : partita orrenda da tutti i punti di vista, dalle forzature continue, dal body language sia nei versi della panchina che nel confronto dei suoi compagni, segno chiaro che qualche problema all’interno dello spogliatoio c’è e come. Serve una inversione di tendenza immediato altrimenti si va a fondo come il piombo. ANCORA

Amato S.V. :

Beane 6,5 : l’unico insieme a Jones che riesce a trovare soluzioni in attacco vista l’assenza assoluta di giochi che possano rendere pericolosi i biancorossi in attacco. Certo, qualche volta commette errori banali, ma nel vuoto assoluto o quasi proposto dai compagni , è l’unica luce che ogni tanto si accende. LAMPADINA

Sorokas 5,5 : partenza in quintetto dove sembra voler ricalcare le orme della bella prestazione (sua personale) fatta a Treviso una settimana fa. Ma il sacro fuoco si esaurisce molto, troppo in fretta e si fa sentire solo a rimbalzo. FUOCO DI PAGLIA

De Nicolao 5 : in 26 minuti davvero un impatto inconsistente. Il fatto di partire dall’inizio avrebbe dovuto motivare e suscitare un qualcosa in lui ma nella partita di ieri si è adattato alla mediocrità generale dei sui compagni quando ci saremmo aspettati tutt’altra partita. SPENTO

Librizzi N.E.

Virginio N.E.

Ferrero 6,5 : gioca diversi minuti anche per sopperire alle mancanze di Gentile e si fa apprezzare sia difensivamente che al tiro dalla lunga distanza dove chiude con un ottimo 3 su 5. Peccato per l’ultima bomba che non tocca nemmeno il ferro, sarebbe stata importante fosse entrata. DUTTILE

Jones 6,5 : JJ ha sicuramente un impatto molto importante in attacco anche se dovrebbe cercare di limitare le forzature in entrata; caricare a testa bassa spesso non è produttivo. E’ sicuramente in serata anche col tiro dall’arco e infatti riesce ad aprire l’area maggiormente rispetto alle altre partite. In difesa però fatica ad imporsi e così ne risente tutto il sistema. ARIETE

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...