Jump to content

Stefano Coppa al timone di Varese


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Arriva il via libera dei soci di Varese nel Cuore per la nomina di Stefano Coppa alla presidenza della Pallacanestro Varese. La riunione dei 73 co-proprietari della società di piazza Monte Grappa ha approvato la proposta del CdA biancorosso di eleggere l'attuale tesoriere alla massima carica della società di piazza Monte Grappa. Per l'insediamento ufficiale bisognerà attendere la prossima riunione della governance del club che ratificherà la decisione assunta ieri; ma di fatto l'era Coppa è iniziata proprio nel giorno in cui Michele Lo Nero ha annunciato il suo addio alla guida di Varese nel Cuore - che presiedeva sin dalla sua nascita a luglio 2010 - per dirigersi dal PalaWhirlpool al Franco Ossola ed assumere la carica di AD del Varese 1910. [/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Dunque una sorta di passaggio del testimone tra due figure chiave dei primi 4 anni dell'era Varese nel Cuore, a simboleggiare anche una svolta in termini di filosofia gestionale: si va verso un consorzio con meno soci ma una maggior capitalizzazione, e una filosofia più commerciale nel valorizzare il prodotto-basket per quanto riguarda la raccolta risorse. Strade per certi versi obbligate dopo un 2013/2014 assai complesso non soltanto sul piano dei risultati sportivi. 
E se Coppa è ormai virtualmente seduto sulla poltrona del comando di piazza Monte Grappa, resta libera quella del consorzio: se ne riparlerà a settembre, con il CdA che attende che qualcuno si faccia avanti per entrare nel vivo della fase due della gestione del suo folto gruppo di proprietari. Visto il rilievo delle tematiche discusse, l'assemblea dei soci è stata decisamente lunga: quasi 4 ore di conclave durante il quale la dirigenza ha fatto il punto della situazione tra passato e futuro. Il motivo di maggior preoccupazione riguarda i conti del 2013/2014 ormai archiviato, tuttora sospesi per i mancati incassi da alcuni sponsor; preoccupa meno invece la programmazione del 2014/15 dove ci saranno certamente novità positive ed importanti per quanto riguarda partner commerciali vecchi e nuovi. Anche se il budget per la stagione che verrà subirà una nuova riduzione - la quinta in altrettante stagioni - al di là di qualunque risposta potrà arrivare dal main sponsor Renzo Cimberio (in caso di mancata prosecuzione come marchio principale, possibile trovare forme diverse di collaborazione?). L'ospite d'onore all'assemblea di ieri è stato Gianmarco Pozzecco, che si è presentato ai proprietari con la sua consueta carica di umanità: emozioni forti e qualche lacrima quando ha ricordato lo scudetto dei Roosters, poi tante risate tra aneddoti in biancorosso e in azzurro, ma anche tanta sostanza illustrando idee e programmi per la stagione che verrà. Auspicando che l'era Coppa possa garantire quel cambio di passo necessario per rilanciare dentro e fuori dal campo il progetto Varese.
G.S.[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...