Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 04/19/2019 in all areas

  1. 7 points
    Grazie a tutti: Dragonlady mostra segni di ripresa; sarà lunga, sarà difficile, sarà soprattutto contro le statistiche, ma ci proviamo.
  2. 5 points
    Pensate al povero Ike Udanoh che è scappato da Cantú perchè non pagavano a inizio campionato ed è finito a Avellino dove non pagavano a fine campionato Poi uno si chiede perchè i giocatori stranieri preferiscono il Giappone o il Libano...
  3. 5 points
    No ragazzi: 130 chili e passa vanno alimentati.
  4. 5 points
    Oggettivamente è comprensibile dire "eravamo partiti per salvarci, va bene cosí", ma è il riflesso di una mentalità perdente. Bravi ai ragazzi, nessuno contesta l'impegno, nessuno dimentica i valori in campo e nessuno li accusa di aver cercato le ferie anticipate. Ma bene cosí un cazzo. Siamo scivolati fuori dalle prime otto a un passo dal traguardo. Non va "bene cosí". Caja che dice di essere comunque soddisfatto e non rammaricato è lo specchio di una stagione dove "dignitoso" è un aggettivo che si spreca in positivo. Si fa il bilancio di una stagione sportiva con lo stesso entusiasmo degli impiegati al catasto... e alla fine questo sarà anche l'entusiasmo di chi tifa. Siamo arrivati a un niente da playoff, abbiamo buttato nel cesso occasioni importanti per fare i due punti che ci sono poi mancati ieri sera (Torino, Avellino per dire le prime due) e nella partita (per noi) dentro/fuori l'unico capace di fornire una prestazione davvero importante è stato Avra. Dovremmo essere incazzati e non soddisfatti per esserci salvati millanta domeniche fa. Sicuro che la Virtus ha piú talento etc., altrettanto sicuro che non si giocava nulla e in casa ha perso pure con Pistoia, non esattamente Golden State... cosí come l'imbattibile meccanismo perfetto di Wurzburg è stato preso a schiaffi da Sassari e la Cremona che tremare il mondo fa con noi ha perso due volte su due in campionato. Cosí come è successo con Cremona in coppa Italia e Wurzburg in sfiga europe cup abbiamo accettato passivamente il nostro destino nella partita cruciale, giocando a nascondino in attacco e mostrando amnesie difensive clamorose (ieri nel primo tempo loro hanno fatto 14/15 da 2). Se in coppa italia poteva valere l'alibi della stanchezza, ieri quelli stanchi e scarichi erano gli altri. Forse il non riuscire a entrare davvero nella modalità "ora o mai piú" è il grosso limite di una squadra costruita assemblando onesti gregari (con l'eccezione di Avra, che pure aveva pezzato le altre due partite dentro/fuori). Aspettarsi in un momento cosí una partita completamente sopra le righe da Cain o Scrubb è troppo. Ne hanno fatte di buone, intendiamoci, (e io Cain lo terrei a vita), ma piú perchè la partita li ha trascinati a farlo (come Ferrero a Trieste) che perchè loro siano riusciti a trascinare la partita. Continuare cosí, con la squadra di bravi ragazzi pagati puntualmente a fine mese da un consorzio silenzioso e da sponsor e "soci forti" chiacchieroni e, per ora, bravi a proporre idee per far mettere piú soldi ad altri, è probabilmente la via piú sicura. Arriveranno altri noni posti, magari qualche partecipazione a sorpresa a coppa italia o playoff o qualche brivido per gli ultimi posti un po' troppo vicini. Ma si galleggerà contanto sulla mediocrità di un campionato dove non mancheranno cattivi pagatori e manager bravi a bruciare budget molto piú generosi del nostro. Forse dovremmo essere piú affamati e piú folli, come diceva qualcuno, invece che accontentarci della mediocrità che i tristi numeri del budget ci assegnano. Non facciamo l'abbonamento per vedere qualcosa di "dignitoso", lo facciamo sognando ed essere sistematicamente svegliati dagli impiegati del catasto (non me ne vogliano) è bruttissimo.
  5. 5 points
    Non è mai retrocesso perchè l'abbiamo fermato in tempo.
  6. 4 points
    Certo che, ragazzi, io un curriculum lo manderei, se fossi in voi. Se non direttamente per la parte basket, almeno per quella psichica: perchè qui c'è gente che legge la mente di Caja, che nemmeno il Professor Xavier degli X-Men.
  7. 4 points
    Snellire? Ma che cosa snellire... si è già ai minimi termini e la parte gestionale, amministrativa e della comunicazione procede solo grazie alla determinazione e al sacrificio delle persone! L'organigramma lo conosciamo tutti e in gran parte è fatto di volontariato o quasi... http://www.pallacanestrovarese.it/en/societa/organigramma/ Per favore, un po' di rispetto per le qualità, le competenze e lo spirito di sacrificio delle persone! .
  8. 4 points
    Visto il budget, meglio suo cugino Tony Vengoviaperpoco
  9. 4 points
    Gamba contrariato perché non vincendo Milano il movimento ne risentirà negativamente. Direi che è pronto per unirsi a Ponti.
  10. 4 points
    700 mai Due anni fa partiti un po' sotto 800 18/19 qualcosina in più, più o meno 900. Che resta sopra Pistoia e Pesaro, piu o meno all'altezza di tante altre. Nel 19/20 più o meno uguale, tenendo conto che ci saranno tante altre che dimagriranno fozatamente (Cantù, Trieste, Avellino). Va poi detto che 100 di netto significano: 100 più Irpef (per ogni fascia progressiva a scaglione), ai quali vanno aggiunti i contributi Enpals al 33% e il fondo di fine rapporto all'8%. In pratica il costo azienda di un contratto a 100 e più o meno 210.
  11. 4 points
    Sinceramente ho le palle che strisciano per terra dopo ieri. Non si può MAI definire una stagione così soddisfacente dai. Abbiamo navigato in alta classifica per buona parte del campionato giocando con grinta, poi ci siamo disintegrati. Il mio rammarico è per una società che chiaramente punta al "Premio fair play finanziario" piuttosto che a qualche onorificenza sportiva. E' tutto apprezzabile, ma quando punti ad eccellere sul companatico, disinteressandoti del pane, poi si fa fatica ad essere attraenti. Quest'anno palesemente, non siamo stati in grado di procacciare le risorse necessarie per vivere il sogno al quale i cagnacci ci avevano avvicinato. Quasi con l'impressione che si pensasse "Cazzo sti cagnacci se non la smettono di vincere ci metteranno nei guai seri". Da questo anche i baci e gli abbracci già domenica scorsa per lo scampato pericolo dei playoff. Si dirà che saremmo usciti con Milano, resta da capire se avremmo poi incontrato proprio loro, ma qui ci sono generazione che stanno per scordarsi cosa CAZZO SIANO I PLAYOFFa gente. E noi stiamo anche qui a dire "Eh beh, però siam partiti per salvarci" quando con una retrocessione sola e la nostra beneamanta solidità gestionale questo era CHIARAMENTE uno scenario a probabilità nulla. Per cui sale dal profondo del mio animo un potentissimo "VAFANCUUUUUUUUUUUUUUUULO"
  12. 3 points
    Abbiamo visto squadre e giocatori e allenatori che, se non avessimo avuto da alzare gli occhi al soffitto, avremmo usato le travi per impiccarli: e non l’abbiamo fatto perché, in effetti, magari loro no, ma NOI sì, NOI siamo ancora VARESE.
  13. 3 points
    Mah...a me della nazionale non mi è mai fregato moltissimo. Forse solo quando c’era il blocco di Varese. Non sono mai stato capace di apprezzarla. L’ho sempre vista come un “moloch” parassita dei giocatori delle squadre di club che serviva per far fare viaggi ai papaveri della federazione. Per cui, meno rompe i coglioni, meglio è...
  14. 3 points
    Visto il tasso atletico, sarai l'unico a saltare
  15. 3 points
    Buongiorno...scusate l'intromissione ma vorrei darvi un mio parere, per quanto poco ne possiate tener conto... quest'anno, come del resto ho fatto tutti gli altri anni, sospendo il giudizio almeno fino al giorno del raduno, mancano poi solo una dozzina di giorni... quest'anno poi conoscendo molto poco i nuovi arrivati è ancora più valido il discorso di "almeno guardiamogli in faccia"...mi fido molto delle mie sensazioni di pelle l'anno scorso ebbi una prima impressione positiva di Scrubb e nel corso dell'anno ne abbiamo avuta conferma ( mentre "Antonio Antonio" non mi è piaciuto fin da subito) mi spiace vedervi fare schermaglie su qualcuno/qualcosa che conosciamo ancora molto poco e prima ancora di averli visti giocare l'uno a fianco dell'altro... ma lo sappiamo.... è il classico gioco dell'estate e se non ci fossero queste discussioni come potremmo reggere il caldo e arrivare al 25 settembre? sulla diatriba "meglio cercare di sopravvivere o rischiare" -sempre a mio parere- preferisco sopravvivere e vedere basket fino alla fine dei miei giorni che rischiare e poi magari sprofondare, con unico passatempo la lettura alternative? non posso darmi al giardinaggio perchè non ho il pollice verde e non posso rimettermi a fare la calzetta perchè non so più come si fa..gli ultimi miei lavoretti risalgono a 40 anni fa e cmq non ho mai perso e mai perderò la speranza di rivincere il campionato...e di certo due persone che scrivono sul forum ve lo possono confermare...
  16. 3 points
    Secondo me stiamo prendendo questa storia del sopravvivere un po' troppo seriamente. Che appeal ha una squadra costruita con una mentalità perdente? La stessa che ti fa dire che il nono posto è un obiettivo raggiunto, non un insuccesso da cui ripartire piú motivati di prima? Io non ho un ghello, ma se dovessi investire per avere anche solo un minimo ritorno di immagine lo farei su una squadra che assembla trentenni per non rischiare? Ci dovrebbero vendere un sogno, ci stanno piazzando il pareggio di bilancio. E manco si pareggia il bilancio, alla fine. Gli articoli sulla costruzione della squadra sono pieni di budget, adempimenti fiscali, dichiarazioni dei soci, consigli di amministrazione, mi rompo meno i coglioni a leggere il sole 24 ore... Prima di sparare un nome bisogna farsi dare il 730 degli ultimi tre anni e lo stato di famiglia.Siamo poveri schiacciati dalla paura di diventare ancora piú poveri, abbiamo adottato la miseria come ragione di vita. Dovremmo avere un po' piú di coraggio, altrimenti diventa un circolo vizioso che si auto-alimenta. Siamo arrivati noni a pari merito con la settima dopo aver perso delle partite in modo stupido o per gli infortuni, che si dica che l'anno prossimo si proverà a far di meglio, non "cuntentas e tas". Quanto sia ormai radicata questa mentalità perdente lo si legge in tanti commenti qui. "pensiamo a sopravvivere", "non si puó fare altrimenti". E' un gioco, mica la fila alla mensa della caritas. La merda è sempre merda, ma se vendi merda è il caso di curare il packaging
  17. 3 points
    oh, comunque avremo la squadra più intelligente degli ultimi anni. Se la mettiamo dal punto di vista dell'IQ cestistico siamo da prime quattro. Speriamo che il tutto si traduca anche in punti, non vorrei che tutti questi play occulti, occultino il gioco.
  18. 3 points
    Anche Moraschini annuncia il suo ritiro e firma un triennale a Milano
  19. 3 points
    Ma perché non si trasferiscono in Irpinia, dico io....
  20. 3 points
    Fiorini la tocca piano....risposta su un post di Franz: caro Damiano, scelgo il tuo post - dopo un silenzio che mi sono imposto per evitare inutili polemiche in precedenza - per commentare questa lunga e noiosa vicenda perchè ricordo ancora quella sera in cui Moretti si era permesso di zittirti maleducatamente anzichè rispondere ad una domanda (non fuori luogo) che aveva tutto il diritto di essere posta: mi sembri la persona che ha più diritto di sorridere oggi. Il tempo è sempre galantuomo..... Come tu sai, io ero AD (pro-bono) di Pal-Va nel periodo al quale faceva riferimento l'avvocato di Moretti, so benissimo come sono andate le cose, ci sono molti dettagli di quella discussione che non sono ancora noti nemmeno oggi e ti devo dire che ho fatto tanta fatica a stare zitto quando leggevo i commenti dei disinformati tuttologi da tastiera che parlavano di "dilettantismo societario" con affermazioni del tipo "..se ci fa causa qualche ragione ce l'avrà pure.." A questo punto, dopo la decisione 2018 in ambito di arbitrato sportivo e questa 2019 in ambito civile, spero che tutti quanti a Varese abbiano capito chi si è dato da fare (e continua ad esserci, silenziosamente) per tenere in piedi una baracca che era quanto mai barcollante e chi invece è passato da Varese con lo spirito del mercenario, considerando la nostra gloriosa società soltanto una vacca da mungere.... Mi verrebbe da dire che Moretti non è stato l'unico in questi anni, ma limitiamoci per il momento a lui, che "l'ha fatta davvero troppo grossa", e godiamoci questa piccola soddisfazione. FORZA VARESE SEMPRE !
  21. 3 points
    Son d'accordo. L'errore sta a monte, secondo me: avere un reparto lunghi sostanzialmente formato da due giocatori (Vene e Simmons) + Ferrero che comunque da 4 soffre sul lato fisico quasi contro tutti. Roba che secondo me pagheremo caro. Tutto per il fatto che non si mai presa in considerazione l'idea di puntare su un esterno italiano e un 4-5 straniero dalla panca. Il motivo mi è del tutto oscuro e incomprensibile.
  22. 3 points
    Oppure Vene sarà il 3 e stiamo cercando un 4 interno con Peak che passa a fare il 6°... mica male! Svariate possibilità, infiniti incastri...
  23. 3 points
    Vabbuò, rispondo qui. La figuraccia sta che se vieni chiamato in causa dal massimo ente cestistico europeo non puoi fare finta di niente. Legittimo declinare l'invito, ma lo fai con un atto pubblico specie se Fiba ti ha direttamente tirato in ballo. Invece ci sono stati cinque giorni di silenzio assordante nei confronti di qualche migliaio di persone a cui PallVa ha chiesto e chiederà di sborsare i soldi di abbonamenti e biglietti e a qualche decina di sponsor che avrebbero piacere di vedere una presa di posizione ufficiale. È la mia lettura? Certo che sì, ma i riscontri che ho avuto dopo l'articolo su diversi piani, mi dicono che in tanti l'hanno pensata come me. Ti faccio un esempio: se domani la UEFA fa uscire una nota ufficiale che coinvolge l'Atalanta (non dico la Juve), tu credi che l'Atalanta taccia a oltranza o prima o poi dica qualcosa a riguardo? Qualcosa di qualsiasi tipo naturalmente: dal "siamo d'accordo" all' "andiamo alla guerra". A Varese invece giù la serranda, sperando che la gente non si accorga di nulla...
  24. 3 points
    Il titolo dell'articolo della Prealpa fa un po' riflettere... "NUOVA idea OJM: Larson" se questo è il concetto di nuova idea che hanno in società, siamo a posto!
  25. 3 points
    a me amareggia un sistema basket in cui una società seria che riesce a valorizzare i giocatori firmati (vuoi inserendoli nel contesto ideale per le loro caratteristiche, vuoi dando loro la possibilità di crescita tecnica e professionale) ha un guadagno effimero che riguarda giusto qualche soddisfazione estemporanea che ti si presenta durante la stagione. se ti va bene (cain, okoye, avramovic) diventa praticamente impossibile confermare gli effettivi per via dei massicci ritocchi di stipendio, non hai alcun vantaggio economico (-> a monetizzare sono unicamente gli atleti) o un upgrade competitivo (le coppe le fa chi ha i soldi, non chi si guadagna le qualificazion sul campo... anche perchè soldi indietro non ne portano). Se ti va male o è un bagno di sangue o una stagione con lacrime e stridor di denti. è un sistema in cui la competenza societarià serve giusto a tenere la linea di galleggiamento, impossibile ottenere di più. trovo tutto molto frustrante.
  26. 3 points
    Ma che c... gli frega oggi qui e ora ad un americano la location dove gioca??? Il McDonald's e la banca oggi ci sono in tutto il mondo... Contano la vetrina (Eurocup) e i pippi (non pochi). L'americano è un cristiano che lavora a 10mila chilometri da casa per mettere via soldi con i quali vivere dopo aver finito la carriera. E' ovvio che tenda a massimizzare il guadagno e la vetrina. E' la cosa più normale del mondo.
  27. 3 points
    Com'era la storia di quel giornalista che diceva che mmilano doveva giocare solo i play off perché troppo più forte di tutte le altre, così poteva concentrarsi solo sull'eurolega?!
  28. 3 points
    Io mi chiederei il contrario:non vedo il motivo per cui Varese dovrebbe essere interessata a Bruttini
  29. 3 points
    Nemmeno a quelli di MMilano fa schifo. Prenderlo nel deretano, intendo
  30. 3 points
    Sono deluso più che incazzato. Spero davvero che quest'anno sia stato l'ultimo con problemi economici pregressi che hanno condizionato la costruzione della squadra (poi qualcuno mi spiegherà la scelta, uno a caso, del numero 7...... Aspetto fiducioso ). Se così fosse c'era speranza. Uso l'ultima frase del post di Alberto per togliermi e togliervi ogni ambizione. Con la conferma di Caja scordiamoci gente di talento ma pazzi e ingestibili in campo. Quelli di talento e gestibili non ce li possiamo permettere. Quindi.... La scelta di rinnovo, per tre anni, del nostro attuale allenatore ci relegherà ad anni di mediocrità e salvezza (quasi) sicura. Vedremo chi ci starà a rifare l'abbonamento sapendo sin da ora cosa ci aspetterà. Io, dopo oltre trent'anni ci sto pensando. Ho un'unica speranza che si chiama..... Toto (e Conti). Spero di sbagliarmi ma quest'anno aspetterò l'ultimo giorno utile per rifare l'abbonamento. Conti, stupiscimi e sarò ancora li a gridare.... Ad oggi, tristezza...
  31. 3 points
    Ha giocato contro tre tizi il più basso dei quali era 2.08 per 108 Kg. Talvolta impiegati CONTEMPORANEAMENTE 13 Punti, 15 rimbalzi, 27 di valutazione. Ma va bene, mettiamo pure Garruzzi al suo posto, come no.
  32. 3 points
    "Aiuto annego!!" "Ecco, aggrappati a questa incudine!" "Gra..."
  33. 2 points
    Beh dai, se uno di noi vince e non butta lì una ventina di milioni è una merda.
  34. 2 points
    No, ma al terzo giro della stessa sbobba l'entusiasmo cala Il primo anno avevamo Okoye, Wells, Wallero, Cain che potevano crescere, oltre a Avra (su cui non avrei scommesso un ghello). L'anno scorso e quest'anno poco o niente. Poi fino alla coppa Italia ci si è pure divertiti... Spero davvero che il magic duo che ha fatto sognare la serie A a Scafati farà sognare anche noi, spero che Peak scoprirà il suo lato masochista e godrà nel soffrire in panca per farsi plasmare dalle grinfie dell'artiglio, voglio credere che Tepic e Vene dispenseranno saggezza cestistica muovendosi al rallentatore come quello di matrix e che la guardia di cui al momento non ricordo il nome la metterà dentro anche bendato e dal sacro monte. Ma sono scettico per natura e al momento fatico ad appassionarmi. E sentire il coach and co che comunque considerano un nono posto arrivato a quel modo un successo e un obiettivo anche per la stagione in corso (insieme al tenere i conti in ordine, non fare il passo più lungo della gamba, pensare prima di tutto a salvarsi...) non aiuta. È un po' come mettere la foto di rosy bindi sulle confezioni del viagra...
  35. 2 points
    Spero nell'arrivo di Giesse che ci dice che i 250 mila sono solo per iniziare la telefonata. Perché se non prendiamo Rich per mezzo incasso di Gara3 dei play off, parte un bioparco da antologia...
  36. 2 points
    e se ci da buca Ric, prendiamo Gian
  37. 2 points
    Era perfetto! Lui tiratore e Coleman guardia che attaccava il canestro Davvero,senza scherzare, quella squadra era veramente completa con riserve che avevano caratteristiche complementari , tutto perfetto...a parte quando iniziava la partita. Questo voglio dire, non bisogna guardare troppo le cifre, peso altezza etc etc ma conta solo il campo , e negli anni si è visto di tutto: dal Limoges alla Sassari di Sacchetti, dai Roosters alla wrestling Trento ( chi segnava?) Io posso dire che vedo una cosa positiva: ruoli ben chiari, cosa importante per Caja Ci sarà Tambone play di riserva e tre stranieri intercambiabili per i ruoli di guardia e ala piccola. Chi gioca meglio giocherà di più. E non mi stupirei di momenti con tepic - vene come lunghi ( come fu con diawara kangur )
  38. 2 points
    Io sono del parere che se hai la possibilità economica di poter prendere un giocatore bravo lo devi fare. Vene in questo caso è forte e bisogna prenderlo se si può. Poi sta al coach e al "sistema" che sa creare colmare le eventuali lacune.
  39. 2 points
    Ma secondo te se ci fossero i soldi si andrebbe su questi profili? La società , l'allenatore avrebbero interessi a fare una squadra scarsa ? La storia di Caja che non vuole talenti fa ridere, che talenti vuoi avere con 120k come massimo? Preferisce Natali ad aradori?
  40. 2 points
    Secondo me Venezia in attacco non gioca male. Io ricordo bei tiri da tre aperti giunti al termine di una buona circolazione di palla. Poi certo, ci sono anche tanti isolamenti per Daye, ma quando gioca come nelle ultime partite, come dargli torto. In difesa c'è l'effetto tonnara, è vero, ma non è che uno può lasciar ricevere Cooley comodamente a un metro dal canestro. Se Sassari si limitasse a tirare da tre e a giocare pick and roll come fanno quasi tutti vedremmo meno scintille. Poi non mi pare che gli arbitri siano stati permissivi, soprattutto con i lunghi veneziani.
  41. 2 points
    A parità di offerta? @Giesse2 Non gli è stato offerto un upgrade del 30% sulla passata stagione? 110 × 1,3 = 143, da lì ad arrivare a 170 ne ballano 27k.
  42. 2 points
    Probabilmente nessuno ha spiegato bene l’ambizioso progetto della Academy, se no non si spiega
  43. 2 points
    Beh,insomma... 1 campionato,3 CI,e 1 Supercoppa. Parliamone.
  44. 2 points
    Si consola per la distima di tanti illustri forumisti firmando col Real.
  45. 2 points
  46. 2 points
    Ora che la stagione è conclusa penso che si possa dire che uno degli errori più pesanti che abbiamo commesso quest'anno sia stato fatto in fase di assemblaggio della squadra: mi riferisco all'utilizzo del "jolly" straniero per la panca. Abbiamo infatti pensato di prendere il cambio di Avramovic straniero ed il cambio di Cain italiano. Ora, questa scelta IMHO si è rivelata un errore sia nella pratica (Bertone inadeguato, Iannuzzi ha avuto l'impatto che ci si aspetta da un ITA che arriva per fare il decimo uomo, e se poi si pensa al suo ingaggio vien da star male...) sia nel "concetto": mi auguro che non si provi più a pescare nel terribile mercato dei lunghi ITA, composto essenzialmente da costosissimi panda che in assenza di assurde regole giocherebbero in A2. Molto meglio, secondo me, pagare la tassa ITA per il cambio delle guardie, dove si possono pescare giocatori decenti (vedi Moraschini!) ed usare il "Jolly" per un bel 4/5 USA o comunitario
  47. 2 points
    Molta delusione ma, viste le ultime partite, non nutrivo molte speranze razionali, solo emotive, da tifoso ultras che ci crede sempre.. Purtroppo, cercando di parlare razionalmente, è venuta a mancare la panchina, tolto Salumu a sprazzi e Ferrero a sprazzini, per il resto solo tanti spruzzi. Ci è venuto a mancare il play, e qui possiamo tranquillamente parlare di scelta sbagliata, che solo nelle prime partite sembrava giusta. Questo ha significato anche una stagione meno brillante dell'anno scorso di Cain.. Infine, e lo dico con tanta amarezza, anche Scrubb, dopo aver devastato i falegnami, ha iniziato un percorso discendente e inesorabile. Archie, quando sembrava finalmente entrato in ritmo, si è fatto male e senza di lui, incostante in attacco ma importante in difesa, è venuta meno anche la nostra arma principale: far cagare sangue agli avversari per fare canestro. Solo Avramovic, con tutto il suo genio e sregolatezza, ha tenuto fede alle aspettative. Mi mancherà tantissimo. Ora, nella querelle "soldatini educati" Vs "idioti di talento", faccio presente che nella prima categoria ci sono i Mrsic, i Dom Johnson e i DePol, mentre nella seconda gli Holland, i Carlisle e i DeMarco Johnson, nel mezzo c'è un mare di giocatori che può occupare l'una E l'altra categoria e a riva ci può essere un allenatore in grado di valorizzare o deprimere quello che ha a disposizione. Con Caja, come lo era Rusconi, negli anni 90, hai il primo, il secondo riesce sempre a non retrocedere in qualche modo, per esonero anticipato o penalizzazioni altrui. Purtroppo, con allenatori come l'artiglio o il dodo, vincere qualcosa, sarà quasi sempre un sogno (le percentuali di Caja in regular season dicono Che ha il 55% di vittorie, nei play off il 36%), nonostante esistano traguardi alla portata anche di squadre piccoline come la nostra (coppa Italia e FIBA). Forse è anche vero che pure in Società si debba provare a fare un salto di qualità, indipendentemente dai soldi a disposizione, soprattutto si DEVE far chiarezza su quali saranno gli scenari a medio e lungo termine: la storia del super investitore svizzero/Varesino è da risolvere definitivamente, o c'è o non c'è. Infine un pensiero per la fibra eurocup, un'esperienza che ci ha fatto sognare per un attimo di tornare a vincere qualcosa ma che ci ha anche tolto energia per il finale di stagione: avessimo avuto un contributo più continuo dalla panchina, magari non finiva così, certo è che dopo l'andata persa con Wurzburg, la squadra non è più sembrata la stessa: forse ci credevano anche loro, non solo noi tifosi, fatto sta che da lì in poi non si è vista più la cattiveria di prima né la stessa concentrazione (se penso al primo quarto con Pesaro, ancora non ci credo!). Ho l'impressione che lì sia finita l'energia mentale che ci ha dato la spinta fin quasi alla fine. Finisce con una tonnellata di amarezza, perché la squadra vista fino a gennaio aveva creato qualche aspettativa che in un mese sono state cancellate sia in Italia che in Europa. Mi auguro che in estate si riesca a programmare una stagione con almeno un obiettivo, che sia la viva-la-fiba o la coppa Italia, da puntare seriamente. Vincere è un'altra cosa, provarci è possibile perché, come giustamente ha detto Ponchiaz, ci stiamo giocando un('altra?!) generazione di tifosi: ormai, quando al palazzo mi guardo in giro, vedo in prevalenza ex giovani che non si arrendono all'evidenza dell'età e poveri anziani ormai rassegnati al tic tac dei tempi d'oro che furono. E per il marketing, questo è no buono.. buone vacanze..
  48. 2 points
    Beh, da quando tifo Varese, ricordo che sono sempre stati gli altri a beneficiare delle disgrazie nostre.. Il ginocchio di Sacchetti, i polpacci di Dunston e la caviglia di Polonara, l'anca sbilenca di Archie.. Per una volta, dico per una cazzo di volta, non mi farebbe schifo se le sfighe capitassero agli altri... Per una volta...
  49. 2 points
    tanta emozione non tanto per la vittoria contro la vl ma per le ultime apparizioni di Aleksa con la ns maglia. Non sarà michael jordan ma a noi mancherà tantissimo. Non ci fosse stato lui le nostre domeniche da qualche tempo ormai, sarebbero state meno gioiose. Non si può che augurargli tutto il bene possibile. In campo e fuori
  50. 2 points
    Il Meo durante la finale di un torneo di ragazzini entra in campo durante l'ultimo timeout e parla agli sconfitti (di 40) e li consola. Il basket dovrebbe ripartire da questo omone.
×
×
  • Create New...