Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'markel brown'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Categories

  • VareseFansBasketNews
  • VareseFansBasketNews
  • VareseFansBasketNews

Categories

  • Commenti e cronache
  • Editoriali
  • Pagelle
  • Rassegna Stampa

Forums

  • Solo Basket
    • Varese e il campionato di Basket
    • Il basket dalla B in giù...passando dalle giovanili
    • Archivio articoli
  • Gruppo Vfb.it
    • Divertiti col gruppo di Vfb.it
    • FantaVFB
    • Il gioco dei pronostici

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 1 result

  1. Tegola Markel Brown per l’Openjobmetis. Il clima festoso per il successo inaugurale di domenica 2 ottobre contro Sassari è turbato dai fulmini del Giudice sportivo sulla guardia statunitense. Due giornate di squalifica per l’esterno del 1992 per “offese reciproche ad un atleta avversario al termine della gara e una spinta al petto”: uno screzio con Filip Kruslin di Sassari (a sua volta fermato per un turno per offese) maturato appena prima della sirena e subito sedato dall’intervento del primo arbitro Lanzarini. Dai filmati si vede il primo scontro verbale e un contatto minimo col direttore di gara che interviene successivamente a questo episodio. Il referto però punisce maggiormente il giocatore di Varese: secondo il regolamento FIP lo stop superiore ad una giornata non è convertibile in multa ma va scontato per intero. Dunque ad oggi Brown dovrà saltare la trasferta di sabato 8 ottobre a Brescia e il match casalingo di domenica 16 contro Trento. L’Openjobmetis prepara però la sua memoria difensiva per presentare il ricorso entro le 14 di domani, martedì 4 ottobre, come previsto dalle normative. Della difesa del giocatore si occuperà l’avvocato Giovanni Allegro, professionista campano tra i massimi esperti del ramo (aveva già vinto il ricorso presentato nel dicembre 2021 contro la squalifica per due turni di Alessandro Gentile). L’obiettivo di Varese è quella di ridurre la durata della squalifica da due a un turno, e di conseguenza convertire la sanzione in multa per poter utilizzare regolarmente lo statunitense nei prossimi impegni. La Corte d’Appello della FIP si riunisce abitualmente il venerdì per esaminare i ricorsi; al momento in cui sarà presentata l’istanza dell’OJM nella giornata di domani, si capirà se con la data fissata al sabato della gara contro Brescia si riuscirà ad ottenere un anticipo del dibattimento a giovedì 6 ottobre. Giuseppe Sciascia
×
×
  • Create New...