Jump to content
  • Climamio Bo 85 - Casti Group 78

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    2 Gennaio 2005
    nero.gif
    Scritto da Luca Romano
     
    Una prova gagliarda dei varesini non � sufficiente per uscire coi due punti dal Paladozza

    Digbeu - foto g.cottini/ciamillo-castoriaPartita obiettivamente difficile e scelte conseguenti in casa pallacanestro Varese: il pronostico da 1 fisso consiglia dirigenti e staff medico varesino alla rinuncia a Becirovic ancora malandato per l�inforunio occorsogli settimana scorsa, oltre alla gi� certa assenza di Bowdler. Decisamente meglio dargli riposo dopo lo sforzo a base di antidolorifici richiesto all�asso sloveno gioved� scorso a Reggio Emilia. A posteriori l�andamento della partita, come spesso accade, ribalta questi pronostici iniziali dato lo sviluppo di una partita punto a punto, ma questo � il senno del poi.
    Altra posizione incerta in avvio � quella di Digbeu causa influenza, regolarmente in campo e autore di una partita notevole con 29 punti alla fine.
    Dall�altra parte Bologna � reduce da due sconfitte consecutive ed appare in un periodo di appannamento dopo mesi giocati da rullo compressore. Assente il Pozz per problemi muscolari agli adduttori, i biancoblu fortitudini cercano da questa partita il loro rilancio.

    Si parte in un clima particolare per una sorta di sciopero della fossa bolognese (crediamo un problema di diffide dopo la partita di Udine). Varese mostra di essere presente, discretamente reattiva accettando il gioco veloce fortitudo. Un avvio dove raramente si contano azioni concluse sopra i 10/12 secondi. E� una fase in cui Varese trova buoni riferimenti; in particolare un ispiratissimo Digbeu con tre triple praticamente consecutive, propizia un allungo sul 13 a 5 per i nostri. Varese di contro subisce a centro area, dove Nolan fa fatica a contenere Bagaric.
    La partita rimane veloce con punteggio alto. Digbeu segna un�altra tripla (saranno 5/7 a fine primo tempo). Bologna non appare impenetrabile in retroguardia e di questo Varese ne approfitta mantenendo un discreto vantaggio fino al termine del primo quarto che si chiude sul 24 a 19 per Varese.

    Si riparte con Bologna che stringe le maglie difensive: in particolare funziona in avvio di ripresa il pressing a tutto campo sulle rimesse. Torna il tifo della fossa di Bologna e il clima si fa pi� caldo. Non per questo Varese perde la testa, anzi. Solo qualche palla recuperata e conseguente contropiede bolognese consente ai felsinei di tornare a contatto (27 pari al 12�).
    Fa il suo ingresso Meneghin beccato dai fischi. Si va avanti in parit� con Varese che interpreta bene il pressing bolognese. Dopo i primi sbandamenti qualche bel canestro in velocit� consente ai nostri di battere il pressing e stare a contatto.
    Sul finale di tempo una tripla di Nolan e qualche tiro libero consentono un leggero allungo; si chiude sul 41 a 45 per Varese.

    Ripresa che inizia con una tripla di Basile; risponde Bolzonella prima con un arresto e tiro e successivamente con una tripla. Questo � il momento migliore del play varesino pur tra qualche ingenuit� di troppo. Giocher� 16 minuti senza demeritare soffrendo il pressing come spesso gli accade.
    Bologna va con le sue torri: il piano di Repesa � quello di far pesare tutti i mis-match dentro l�area colorata. Tuttavia l�intraprendenza di De Pol e il solido Nolan non fanno pesare pi� di tanto il gap a centro area. A fine partita il conto dei rimbalzi sar� 36 a 33 per i bolognesi.
    Basile nel frattempo si �stampa� su Digbeu: il francese in questo terzo quarto boccheggia per trovare tiri buoni.
    E� un segnale di come la produzione offensiva di Varese inizia fortemente a regredire. La seconda met� del terzo quarto infatti vede l�allungo felsineo. Basta loro qualche contropiede, una tripla di Douglas, due perse consecutive di uno spaesato Allegretti in posizione di 4 (pessima prova la sua) per ritrovarsi sotto 64 a 55 attorno al 28� minuto.
    Terzo quarto che, complici un fallo antisportivo di Nolan e una fesseria di Meneghin (commette fallo su Basile a 1 secondo dalla fine), si chiude 68 a 58 per i bolognesi. Nolan in particolare soffre il gioco sporco di Smodis facendosi facilmente irretire (3 falli in attacco per lui).

    Quarto periodo che un po� a sorpresa vede tornare in partita i biancorossi. In particolare un 5 � 0 firmato Farabello dimezza il vantaggio fortitudo attorno al 34� minuto. Qui Varese trova fiducia anche grazie ad una difesa che spesso si trova sulle linee di passaggio di Basile e soci. In particolare Washington � attivo in questo frangente nello sporcare parecchi passaggi; una sua tripla poi, bissata subito dopo dalla sesta di Digbeu riaprono prepotentemente l�incontro con Varese a - 1. Bologna riesce ad uscire dalle sabbie mobili con un 2+1 di Mancinelli. Varese spreca: due errori consecutivi da tre (Meneghin e Digbeu) nella stessa azione impediscono di tornare in parit�. Un tre punti di Vujanic, peraltro in serata negativa anche in difesa, ridanno fiato a Bologna per l�81 a 75 interno a 2� 20� dalla fine.
    Varese per� lotta e recupera un pallone importantissimo con Washington che sul ribaltamento tocca la linea laterale con un piede. Varese � a � 4 a poco meno di due minuti dal termine.
    Si entra nell�ultimo minuto con Varese che spreca prima da tre con Digbeu e poi con Nolan che in lunetta, su rimbalzo dopo suo libero sbagliato non riesce a realizzare (decisamente troppo "morbido" nell'occasione: era la palla del -1). Si spegne qui l�ultima opportunit� varesina dopo una partita certamente gagliarda e combattiva.
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...