Jump to content
  • Prepartita Casti Group - Scavolini

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    8 Gennaio 2005
    nero.gif
    Scritto da Alegg
     

    L'ultima giornata del girone d'andata � anche l'ultima chiamata per le Final Eight di Coppa Italia e vedr� la truppa allenata da Magnano impegnata a Masnago contro la Scavolini Pesaro, una delle deluse di questo girone d'andata.
    Pesaro in campionato non ha rispettato le attese subendo delle cocenti sconfitte che hanno portato al cambio di allenatore e costretto la dirigenza a ritornare sul mercato; due i nuovi giocatori: il play Penn e il lungo scozzese Archibald.
    Ora i marchigiani si presentano con Penn, Malaventura, Smith, Mottola, Frosini, Ranniko, Scarone, Gigena, milic, Rees, Archibald, coach Crespi.

    PUNTI DI FORZA

    Punto di forza di Pesaro � l'aver in organico diversi giocatori capaci di risolvere partite con giocate individuali e questo crea diversi problemi alle difese avversarie nel tentativo di bloccare l'attacco marchigiano.

    PUNTI DEBOLI

    Pesaro ha un organico numeroso e formato da nomi importanti, ma mal assortito soprattutto relativamente agli esterni, perch� i vari Ranniko, Scarone, Penn, Gigena, Smith e Milic si assomigliano molto per caratteristiche e tendono a pestarsi i piedi.
    Analizzando le partite giocate dal reparto esterni, ci si accorge che tendono a soffrire contro avversari veloci ed atletici, un p� lo stesso problema che ha avuto Varese.

    VARESE VINCE SE...

    Se sapr� attaccare atleticamente e fisicamente gli esterni pesaresi. Importante quindi l'apporto di Digbeu e Washington, elementi che per le loro caratteristiche non sono facili da contenere per gli esterni di Pesaro, ma questo dovr� essere fatto anche da Farabello, Becirovic e Meneghin.

    PESARO VINCE SE...

    Se sapr� coinvolgere in attacco Frosini, Archibald e Mottola, i quali hanno chili e centimentri per mettere in difficolt� i lunghi di Varese, mentre in difesa non dovranno subire l'atletismo dei giocatori di colore Varesini.

    IL GIOCATORE DECISIVO

    Per Pesaro sar� decisivo Penn, l'americano � stato chiamato per dare un riferimento pi� solido sia in attacco che in difesa tra le guardie, quindi dovr� difendere su Becirovic ma impegnarlo anche attaccandolo in velocit�.
    Per Varese sar� decisivo Digbeu; AirFrance dovr� contenere Smith in difesa, ma dovr� attaccare il canestro con continuit� per mettere in difficolt� una difesa poco atletica.

    CURIOSITA'

    Parite giocate 110 con 66 vittorie per Varese contro le 44 di Pesaro, i nostri guidano anche per punti fatti 9003 a 8594 e vantano uno scarto massimo di +53 punti ottenuto nella stagione 1966/67 111 a 58. Pesaro vanta una scarto di +36 ottenuto nella stagione 2000/01 115 a 79.

    Colgo l'occasione per farvi gli auguri di buon Anno biancorosso e ovviamente buona partita.

    Alegg
     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...