Jump to content
  • Varese - Biella 87-81 (1 ot)

       (0 reviews)

    Leasir
     Share

    24 Febbraio 2008
    nero.gif
    Scritto da Claudio Borghi
     
    Varese cancella la maledizione dei supplementari, portando a casa una partita che aveva quasi perso dopo essersi fatta recuperare 20 punti.

    Varese parte con l�atteggiamento giusto, appoggiando moltissimo il gioco su un Lloreda molto attivo che costringe Hunter a commettere due falli in pochi minuti e monetizzando i possessi offensivi grazie ad un Boscagin caldissimo (10 punti con due triple in 5 minuti). Gli svolazzi di Holland sbilanciano la difesa biellese agevolando i rimbalzi offensivi del centro panamense di Varese, che segna il +10 per Varese costringendo Bechi al primo timeout (17-7 al 6�). Biella costruisce molti tiri dall�arco, ma le mani fredde dei suoi tiratori tradiscono i rossoblu che sprofondano a -15 grazie a due magie di Delonte Holland e alla difesa intensa della Cimberio che sotto canestro concede poco o niente (22-7 al 10�).
    Il secondo quarto non cambia l�inerzia della partita, con Varese che allunga sul +20 grazie a Lloreda. Ci prova Pinkney a dar la scossa ai piemontesi con due triple e una gran stoppata, ma � ancora Lloreda su assist di Holland a far male alla difesa laniera (30-15 al 15�). Dopo un altro coniglio estratto dal capace cilindro di Holland, Varese va un po� in confusione in fase offensiva (Passera, costantemente pressato, � un po� in apnea) ma regge bene in difesa e trova sei punti preziosi da Galanda e Melvin, oltre che il tecnico a Pinkney. Il talento di Holland e la solidit� di Lloreda permettono a Varese di chiudere il primo tempo su un comodo +17 (42-25).
    In apertura di terzo quarto i biancorossi mantengono invariato il vantaggio con una difesa assatanata all�interno dell�area, dove il solo Pinkney riesce a far valere mani buone e mezzi atletici strabordanti. In fase offensiva Varese continua ad affidarsi a Holland e a servire bene la palla sotto a Melvin e Lloreda. Biella ci prova con la zona in difesa e col tiro da fuori in attacco, rosicchiando diversi punti e rientrando in singola cifra di svantaggio: Pinkney e Bell, �caricati� dai cori razzisti di parte del pubblico, riportano con quattro triple i lanieri a -6 (52-46 al 28�). Holland concretizza l�ultimo attacco del periodo, fissando il punteggio sul 56-48.
    Varese fa tanta fatica contro la difesa aggressiva di Biella, che costruisce un parziale di 5-0 riportandosi a contatto per la prima volta (56-53 al 33�). Hunter su pick and roll fa segnare il primo pareggio, subito rintuzzato da Lloreda che monetizza un rimbalzo offensivo su errore di Passera. Elder da tre firma il primo vantaggio piemontese, replicato poco dopo da una fortunosissima tripla di Cotani (63-64 al 37�). Varese � visibilmente stanca, ma Lloreda con le unghie e con i denti non permette a Varese di perdere terreno. I rimbalzi, i punti e la difesa di Jaime danno la carica a squadra e pubblico, mentre Holland concretizza due liberi e piazza una Jordanesca tripla per il +5 con 26 secondi sul cronometro (70-67). Elder segna due punti veloci con una prodezza, dopodich� Biella cerca il fallo sistematico. Al 2/2 di Passera replica Bell, poi Holland spreca due preziosissimi liberi e Elder da tre pareggia il punteggio sul 72-72. Varese ha ancora 10 secondi per costruire un tiro, ma li utilizza come peggio non potrebbe fare e deve rassegnarsi a giocare l�ennesimo supplementare di questa stagione maledetta.
    Nell�overtime Biella segna subito 8 punti con Hunter, Bell e Pinkney, mentre Varese capitalizza solo due liberi (su 4) e sprofonda a -6. Holland da tre riavvicina i biancorossi, Lloreda dalla lunetta segna il -2 e di nuovo Holland regala il + 2 a Varese con due tiri dalla media, approfittando di svariati errori al tiro degli avversari. Delonte con un libero e l�eroico Lloreda con altri due aumentano il vantaggio varesino, che chiude il primo supplementare vittorioso sul 87 a 81.


     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...