Jump to content
  • Pagelle Varese-Jesi 24^ Giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    6 Marzo 2005
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    BECIROVIC Sani 4,5 � Quando capisce che non � bello andare sempre fuori ritmo, � gi� seduto in panchina a meditare. E forse Magnano dovrebbe lasciarcelo un po� di pi�, anche se un paio di assist per Ffriend segnalano inequivocabile talento nascosto sotto due gambe di cemento.

    FFRIEND Kimani 8,5 � Cosa volete dal vostro centro ideale? Rimbalzi?9 Punti? 23 con il 100% dal campo Stoppate? 3. Allora � lui il il pivot dei vostri sogni, che se andasse al tagliafuori con pi� cattiveria e non cercasse la stoppata anche se non serve, beh, sfiorerebbe la perfezione (40, quaranta, di valutazione: ebbene s��).

    DE POL Sandro 6,5 � Sandro sta bene: e si vede. Intenso e deciso, anche se Jurak lo fa soffrire, pronto a smarcarsi sul perimetro per tiri che sballano gli aiuti di Subotic e squartano la partita come coltellate

    DIGBEU Alain 7- � Dopo la prova con Biella, qualsiasi cosa ci sembra troppo poco: ma quando la partita si decide, Alain � l�, con i punti, anche spettacolari, e la difesa di testa e di gambe.

    BOLZONELLA Federico 7 � Si vede che la salute � tornata: sul primo passo tiene l�attaccante come non faceva da un bel po� ed in attacco, se per gli altri non sempre inventa, certo per s� trova punti ed occasioni che non escono mai dal coro.

    NOLAN Norman 7- � Qualche (abituale, s�) distrazione difensiva per l�omone di Baltimora, che finch� sta bene si dedica soprattutto all�attacco, dove la presenza del giamaicano volante apre nuove, inaspettate prospettive al suo gioco multidimensionale.

    ALLEGRETTI Marco 6+ � Torna a strappi il coraggio delle responsabilit� offensive, che s�accoppia qui e l� con l�intensit� nell�altra met� campo: certo che ricostruirlo a questo livello pare impresa decisamente dura.

    WASHINGTON Derell 5 � Non � che non s�impegni, ma ormai lo conosciamo: in serate cos� l�unica cosa che gli riesce veramente bene � fare confusione. Un paio di palle perse da cineteca impreziosiscono l�insufficienza.

    MAGNANO Ruben 6,5 � Scelte chiare e decise nel reparto lunghi, dove giocano in tre, bene, e gli altri assistono: meno sicuro dei suoi piccoli, soprattutto quando insiste su un Becirovic da infermeria nonostante il solido primo tempo di Bolzonella. Ma, e c�� sempre un ma, la difesa anche fisica ricorda molto certa argentina olimpica: non un caso, davvero.
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...