Jump to content
  • Pagelle Varese-Napoli XXVI giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    1 Aprile 2007
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    KEYS Billy 6,5 � Sempre pi� chiaro che i punti nelle mani sono la caratteristica da sfruttare, meglio del playmaking spesso rivedibile, come qualche distrazione difensiva: ancora miglior marcatore, ma questa volta in uno sforzo perdente, del quale � il minro colpevole.

    CAPIN Aleksandar 6 � Tiene molto bene Spinelli e gi� questo � un merito: in attacco conferma che la velocit� a volte lo esalta ma pi� spesso lo punisce, con certe gestioni fatte pi� con la pancia che con la testa, alla lunga dannose.

    HAFNAR Gregor 6+ � Scaldato dai lunghi minuti in campo, si toglie di dosso almeno un po� di ruggine per provare a cambiare il momento di una gara sempre in salita: torna forse troppo raffreddato da un riposo lungo, con O�Bannon che lo punisce quel che basta per decidere un bel pezzo del risultato.

    HOWELL Rolando 5 � Dopo le meraviglie del gioved�, si ripropone su livelli molto pi� normali, anzi insufficienti, compiendo sforzi a lungo improduttivi, e per il resto girellando qua e l� sul campo, senza regalare l�impatto difensivo che ti aspetti (e insieme, zero attacco).

    HOLLAND Delonte 5,5 - Ancora una volta segnala le stigmate di quello che pu� diventare un�ala piccola come non na fanno pi�: ma poi, nella lotta, si perde, denunciando il limite di saper prendere la partita solo se va nella direzione esatta, quando invece dovrebbe incanalarla lui sui giusti binari.

    DE POL Alessandro S.V. � Comincia che peggio non si pu�, massacrato anche dagli arbitri per la voglia di non stare zitto di fronte ai soprusi: e l� finisce, deleterio ma non (solo) per colpe proprie.

    CARTER Keith 5,5 � Stranamente estraniato anche sotto il profilo dell�intensit� per larghi tratti del primo parziale, ribadisce che in attacco sa fare due-cose-due, per le quali non lo cercano nemmeno tanto, e per il resto deve pensare a spremersi altrove

    GALANDA Giacomo 6+ � Primo tempo di pura presenza a rimbalzo, spesso risucchiato in cambi difensivi che lo espongono a qualche figuraccia: si ripropone su altri toni in una ripresa dove deve cantare e portare la croce, cercato ma non sempre trovato da compagni che guardano a lui come all�uomo del miracolo.

    FERNANDEZ Gabriel 6 � Inevitabilmente scaldato dalla necessit� di mulinare i gomiti, non si fa trovare impreparato alla rissa, dove rende meglio che nell�incarnazione ulteriore, dedicata a qualche canestro, ma pi� vuota di un agonismo ritrovato solo a buoi scappati.
     
    nero.gif
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...