Jump to content

Scusate se insisto!


Recommended Posts

Cortei d'auto e bagno nella fontana di piazza De Ferrari (ANSA) - GENOVA, 18 GIU - Migliaia di tifosi genoani hanno festeggiato la promozione in B con cortei in auto nelle vie del centro cittadino. Molti hanno anche fatto il classico bagno nella fontana di piazza De Ferrari e hanno poi invaso i vicoli del centro storico dove era stata preparata una grande festa. La felicita' e' pero' contenuta, i volti dei tifosi tradiscono piu' che altro un senso di liberazione. E lo scandalo Moggi non fanno che accentuare le strane sensazioni.

ansa

Serie B, bentornato Genoa

I rossoblù di Vavassori perdono 1-0 la finale di ritorno di C1-A col Monza, ma sono promossi per lo 0-2 dell'andata. Grande festa dei 30.000 tifosi a Marassi

La festa della Gradinata Nord del Genoa. Liverani

La festa della Gradinata Nord del Genoa. Liverani

GENOVA, 18 giugno 2006 - Bentornato Grifone. 372 giorni dopo la grande festa per la serie A, dieci mesi dopo aver subito la pesante umiliazione della retrocessione in C1 per l'illecito nell'ultima gara con il Venezia, e soprattutto dopo 36 giornate di campionato e quattro di playoff, il Genoa ritorna in serie B. Dopo rabbia, delusione, polemiche, ripartenze, tensioni, derby persi e vinti, punti persi e riguadagnati a tavolino, rivoluzioni in panchina e classici mugugni genoani, i rossoblù del presidente Preziosi possono festeggiare qualcosa di certo.

Sfumata la promozione diretta tra i cadetti, causa crollo finale e la penalizzazione postuma del caso Ghomsi, il Genoa ha dovuto sudare e faticare più di tutti per rivedere il paradiso e lasciare la terza serie. I tifosi rossoblù hanno dovuto seguire il destino della propria squadra mentre tutti gli altri sono in vacanza o davanti alla tv per il Mondiale. Partiti in C1 il 7 settembre 2005 con il Pizzighettone, chiudono oggi l'avventura con l'attesa festa.

Ma quanta tensione per vincere questi playoff. Dopo una semifinale drammatica con la Salernitana (sconfitta per 2-1 all'andata e vittoria per 2-1 a Marassi con veleni e accuse finali), Grabbi e compagni hanno superato nella finale playoff il Monza. La serie B l'hanno conquistata soprattutto all'andata, 0-2 in trasferta con gol di Zaniolo ed Iliev, visto che il ritorno ha avuto il sapore della sofferenza.

Poteva il Genoa di Vavassori festeggiare, davanti ai 30.000 tifosi del Luigi Ferraris, senza patemi d'animo? Ovviamente no, ed ecco che una comoda passerella si è trasformata in un'attesa carica di paure per il gol messo a segno dal monzese Egbedi al 15' della ripresa. Poi al 95' è potuta scattare la grande liberazione rossoblù, dopo una stagione dove è veramente successo di tutto. Festa in campo, festa sugli spalti (dove erano presenti anche Andrea e Benedetta Signorini, figli dell'indimeticato capitano Gianluca) ed ovviamente in città. Bentornato Grifone.

diGianluca Oddenino

gazzetta

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...