Jump to content

non mollare terrel!


Recommended Posts

scusate ma da appassionato di NFL non posso non aprire questo topic!

Owens choc, tentato suicidio

Terrell, stella dei Dallas Cowboys, ricoverato per overdose di antidolorifici. E' l'ultima intemperanza del fuoriclasse, reduce dalla frattura di una mano

DALLAS (Texas), 27 settembre 2006 - La stella del football americano Terrell Owens è in cura per overdose di medicinali dopo aver assunto nella notte più di 30 pillole anti-dolorifiche in quello che sembra un tentativo di suicidarsi. Secondo un rapporto della polizia, il ricevitore dei Dallas Cowboys avrebbe ammesso di essere depresso e di aver tentato di farsi del male. Owens è uno dei giocatori più talentuosi dello sport americano, ma anche più controversi. Il suo comportamento fuori dal campo ha spesso fatto infuriare i suoi allenatori e compagni delle due squadre dove ha giocato in precedenza, i San Francisco 49ers e i Philadelphia Eagles.

La polizia di Dallas ha riferito che il 32enne Owens si sarebbe confidato con un'amica, dicendo "di essere depresso". La ragazza, che ha chiesto di non venire nominata nel rapporto, ha raccontato "di aver notato che la (sua) confezione di medicinali anti-dolorifici era vuota e aver osservato (Owens) mettersi due pillole in bocca", dice il rapporto. La donna ha poi cercato di togliergli le pillole di bocca, e Owens le ha confidato di aver ingerito prima solo cinque pillole delle 40 contenute nella bottiglietta da lui svuotata. A quel punto è stato chiesto l'intervento dei sanitari di Dallas, chiamati per un caso di "tentato suicidio per overdose di anti-dolorifici", dice il rapporto della polizia, una copia del quale è stata pubblicata nel sito Internet del Dallas Morning News.

Owens, che è nella Nfl da 11 anni, era stato ricoverato ieri per quella che il suo addetto stampa aveva definito "una reazione allergica agli anti-dolorifici" che il giocatore stava prendendo per i dolori a una mano rotta. Owens si era provocato la rottura di un osso dell'anulare della mano destra nel corso della partita giocata contro i rivali di division Washington Redskins, una settimana fa. Una portavoce dell'ospedale Baylor University Medical Center ha detto che non c'è nessun paziente registrato sotto il nome di Terrel Owens, anche se la legge che regola la privacy permette ai pazienti di decidere se lasciare trapelare il proprio nominativo. Nessun compagno di squadra dei Cowboys è stato visto all'ospedale fino a ieri notte, ma ormai la storia sembra essersi trasformata da mistero a tragedia sfiorata.

personaggio controverso ma CAMPIONE ASSOLUTO!!!!!

FORZA TERREL!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...