Jump to content

Manca il tassello del pivot


Lucaweb

Recommended Posts

Lungo summit di mercato ieri in sede con Cecco Vescovi, Carlo Recalcati e Guido Saibene impegnati tra telefono e dvd per scovare il pivot americano che completerà il roster biancorosso. L’ingaggio a Roma del lungo francese Ali Traorè potrebbe rendere meno complessa la situazione contrattuale di Josh Heytvelt (foto), il 24enne centro gestito dalla Lottomatica che sarebbe però chiuso dall’eventuale conferma di Andrè Hutson, cui i capitolini non sono riusciti a trovare squadra.

Il pivot ex Oyak Renault riscuote buon gradimento negli uffici di via Sanvito, ma non è ancora chiaro se la trattativa possa effettivamente svilupparsi in tempi rapidi.

Intanto però società e staff tecnico scandagliano a 360 gradi il mercato dei lunghi, valutando principalmente giocatori che hanno disputato la recente Summer League di Las Vegas (offerto tra gli altri l’ex Veroli Kyle Hines, reduce da due eccellenti stagioni in LegAdue ma col punto interrogativo legato alla statura non superiore ai 196 centimentri).

Dalla scelta sul lungo americano dipenderanno anche gli ultimi “ritocchi” per gli italiani della panchina; intanto ieri Fabio Mian ha esordito segnando 8 punti (2/4 al tiro e 3-4 ai liberi) in 19’ nella vittoria dell’Italia contro la Bulgaria nella gara inaugurale degli Europei Under 18 di Vilnius.

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...