Jump to content

«La forza della Cimberio? In spogliatoio»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]E' l'unità del gruppo il segreto dei successi della Cimberio Varese: lo sottolinea a più riprese Achille Polonara, ribadendo che l'energia e l'aggressività con cui la squadra di Vitucci esalta le doti atletiche dei suoi molti “scorridori” nasce proprio dal feeling fortissimo che si è creato fin dal primo giorno nello spogliatoio biancorosso. [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Lavoriamo insieme da soli due mesi ma il gruppo è molto unito e compatto: ci divertiamo sia dentro che fuori dal campo ed è stato chiaro fin dall'inizio che la chimica è quella giusta per dare il massimo in tutte le situazioni. Questo tipo di feeling ci dà la carica per cercare di divertirci ogni volta che andiamo in campo, giocando con quell'energia e quell'aggressività difensiva necessaria per esaltarci il più possibile in attacco». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]- Una sorta di circolo virtuoso con Varese che si diverte nel praticare un gioco dispendioso ma molto stimolante e allo stesso tempo diverte i suoi tifosi con un basket frizzante ed arioso… [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Cerchiamo di giocare sempre al massimo dell'intensità per tenere sempre il piede ben pigiato sull'acceleratore: a tutti noi piace una pallacanestro fatta di corsa e vigore atletico, grazie al lavoro dell'allenatore stiamo impegnandoci al massimo per esprimere sempre questo tipo di gioco che è perfetto per le nostre caratteristiche. E, così come noi ci divertiamo a interpretarlo, raccogliamo consensi anche da parte del pubblico che apprezza un basket fatto di energia e giocate spettacolari».[/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]- L'entusiasmo dei tifosi è tangibile ma la sensazione è che la squadra giochi comunque a mente sgombra a dispetto del primato in classifica… [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Non c'è alcuna pressione legata alla classifica o alle aspettative che si creano per i nostri successi: per ora abbiamo sempre vinto ma viviamo con grande serenità questo momento di esaltazione da parte della gente di Varese, non pensiamo molto a quello che c'è attorno a noi ma preferiamo concentrarci sulle nostre cose e a giocare ogni partita al massimo dell'energia». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]- Come sta vivendo questo momento nel quale c'è grande attenzione in particolare attorno a lei e alle sue prestazioni personali? [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Cerco sempre di rimanere con i piedi per terra e lavorare sempre duro in allenamento: non sono uno che si monta la testa o vola troppo in alto perché so di avere ancora molto da fare e da migliorare. Sono consapevole che sto facendo bene a livello personale ma per me contano soprattutto i risultati della squadra». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]- Nel frattempo coach Vitucci sembra averle trovato il ruolo ideale nei panni del sesto uomo capace di cambiare le partite con la sua energia (11,5 punti più 6,3 rimbalzi e 2,5 recuperi in 21 minuti medi)… [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Cambiare il ritmo e mettere energia dal primo minuto in cui entro in partita è quello che mi chiede coach Vitucci e ciò di cui hanno bisogno i compagni: mettere intensità partendo da un rimbalzo o una palla recuperata e cercare di spingere sull'acceleratore per una schiacciata o un assist per un compagno. Vista la mia giovane età dare il massimo uscendo dalla panchina è la cosa che mi viene meglio e cerco di farlo ogni volta che vengo chiamato in causa». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]- Quali sono le sue sensazioni in vista dell'attesissima sfida contro Cantù? Dopo i test superati contro Montepaschi e SAIE3 sarà un altro esame importante per il vertice… [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«Non vedo l'ora che arrivi lunedì per giocare questo derby: la sfida è molto sentita e sarà sicuramente un grande spettacolo sia in campo che in tribuna. Le vittorie contro Siena e Bologna hanno confermato il valore di una squadra che sta facendo bene sin dal precampionato; adesso ci aspetta un altro match importante contro un'avversaria di valore. Speriamo di portare a casa anche questa vittoria per entusiasmare ulteriormente i nostri tifosi e rimanere in vetta alla classifica». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia[/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...