Jump to content

«Lo Scudetto? Proviamoci...»


pxg14

[font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]La Cimberio vede il traguardo dopo aver sfatato anche il tabù di Cremona. E il presidente Cecco Vescovi esprime soddisfazione per la qualità del gioco espresso in occasione del raid sul parquet del PalaRadi che avvicina ulteriormente Varese al primato della stagione regolare: «Vittoria importante perché ottenuta sul campo di una squadra che nell'ultimo mese aveva battuto Milano, Siena e Sassari e, giocando senza pressione, ci è stata alla pari per lunghi tratti. Eravamo consapevoli che sarebbe stata una partita insidiosa e nel primo tempo abbiamo sofferto in difesa, ma poi l'abbiamo interpretata nel modo giusto affrontando a viso aperto un impegno difficile e imponendo alla distanza il nostro gioco».[/size][/font]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E l'impegno casalingo di domenica contro una Scavolini Pesaro senza più stimoli di classifica offre l'occasione perfetta per festeggiare la certezza aritmetica del primo posto davanti al pubblico di Masnago: «La tavola è apparecchiata, cerchiamo di chiudere il discorso domenica: sicuramente sarebbe bello farlo davanti al nostro pubblico cogliendo l'occasione anche per festeggiare la promozione in serie A2 della squadra di basket in carrozzina. L'esordio di Ivanov? La scelta toccherà a Vitucci ma comunque Dejan è fisicamente tirato a lucido, non gioca una partita ufficiale dal 30 marzo ma le visite mediche hanno evidenziato uno stato di forma ottimale». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Tra le istantanee del colpaccio di Cremona spicca quella che propone un Adrian Banks completamente ristabilito dopo il riposo assoluto di due settimane fa: dopo i 17 punti con 7/12 al tiro contro Milano i 23 con 10/13 dal campo di domenica rilanciano le quotazioni della guardia di Memphis in vista dei playoff. [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]«La scelta è stata ponderata: Adrian è un giocatore che per rendere al massimo deve essere fisicamente a posto e l'idea è stata quella di recuperarlo al 100 per cento senza forzarlo in alcun modo. La classifica ci ha consentito di poterlo fermare per una settimana ma col senno di poi è stata la decisione giusta perché nelle ultime due gare lo abbiamo rivisto al massimo. Lo stesso discorso lo faremo con Polonara: si tratta di piccoli infortuni che puoi trascinare a lungo se non risolvi completamente, e soprattutto per giocatori che basano molto sull'atletismo è meglio recuperare al 100 per cento in vista dei playoff». [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Ora si attende di conoscere il cammino della post-season ma qualunque sia l'avversaria dei quarti Vescovi esorta il gruppo a tenere alta la guardia. E ribadisce che a questo punto è legittimo parlare di scudetto, parola pronunciata per la prima volta dal presidente dopo l'operazione Ivanov: «Attendiamo l'ufficialità aritmetica per capire chi ci opporrà il tabellone: probabilmente la prima avversaria sarà una tra Venezia e Avellino e se l'Umana non dovesse vincere lo scontro diretto di domenica prossima, l'ultima di campionato sarà probabilmente decisiva per loro. Di sicuro chiunque sarà il primo ostacolo ci aspetta un turno impegnativo e per questo dovremo essere pronti e tirati a lucido sul piano fisico e mentale. La nostra posizione è inattesa rispetto alle premesse della vigilia ma assolutamente meritata rispetto a quello che abbiamo saputo esprimere sul campo. Dunque siamo in ballo ed allora cerchiamo di ballare fino in fondo: abbiamo acquisito il grande vantaggio del fattore campo per tutti i playoff, l'entusiasmo è alle stelle e il gruppo è solididissimo. A questo punto provarci è doveroso e proprio per questo abbiamo voluto aggiungere una pedina importante come Ivanov in vista di sfide agonisticamente impegnative come quelle che ci aspettano».[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia[/font][/size]


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...