Jump to content

«Scudetto? Cimberio favorita»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]I tre storici scudetti vinti a Varese, Bologna sponda Fortitudo e Siena. Il bronzo europeo in azzurro a Stoccolma seguito dall'indimenticabile argento olimpico ad Atene 2004. E la salvezza aritmetica festeggiata domenica alla guida di Montegranaro: nell'ideale classifica delle migliori stagioni della sua trentennale carriera da allenatore, Carlo Recalcati (foto Blitz in alto) inserisce tra i suoi successi più prestigiosi la missione compiuta alla guida della Sutor, a dispetto di mille vicissitudini economiche. [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]«Rispetto ai successi più noti è senz'altro un risultato diverso, ma dal punto di vista morale e professionale non ci andiamo molto lontani: alla vigilia del campionato tutti ci consideravano i più indiziati alla retrocessione, la stessa società indicava la salvezza anche all'ultimo secondo come obiettivo stagionale. Rispetto ai presupposti aver conseguito il traguardo con cinque turni d'anticipo è motivo di grande soddisfazione».[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]Vincente dunque la scelta del coach ex Cimberio, che dopo aver chiuso il rapporto biennale con Varese si era rimesso in gioco accettando la scommessa di un club dalle ambizioni forzatamente limitate come Montegranaro.[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]«Per me non era una situazione completamente nuova e l'ho accettata perché sapevo come comportarmi: la cosa principale è non farsi prendere dalle paure, cercando di dare serenità nei momenti più difficili e facendo capire che il lavoro paga sempre. Poi la fortuna è stata trovare un gruppo di collaboratori e giocatori validissimo: in queste situazioni più della tecnica contano le qualità morali, per un giocatore che non ha creduto a queste logiche e ci ha lasciato gli altri rimasti non hanno mai fatto mancare l'impegno».[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]Dunque con la salvezza saldamente in tasca la Sutor - con il dubbio Amoroso, alle prese con una mano dolorante - giocherà a mente sgombra il match di domani contro la capolista Cimberio (posticipo alle 20.30 per la diretta Tv su RaiSport 2).[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]«Dal nostro punto di vista, dopo aver stretto i denti per tanto tempo, può essere fisiologico abbassare la guardia avendo conseguito il traguardo stagionale. Ma la sfida contro la prima in classifica al contrario ce la farà rialzare: l'impresa di due settimane fa a Milano è stato un momento qualificante della nostra stagione, ora vogliamo provare ad esaltare ulteriormente quello che abbiamo fatto dando il massimo contro Varese».[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]E l'ex allenatore della Cimberio auspica che possa concretizzarsi già quest'anno quell'auspicio espresso al momento del suo ingaggio nell'estate 2010 («Mi piacerebbe aver messo le basi per i futuri successi di questo club come accadde a me nel 1999 partendo dal lavoro di Dodo Rusconi»). «Sarei molto contento se si realizzasse così presto il mio auspicio di tre anni fa - dice ora -. Di sicuro ci aspettano playoff bellissimi: da una parte in testa ci sono tre squadre che hanno evidenziato una qualità di gioco superiore alle altre, dall'altra le effettive favorite in partenza partiranno di rincorsa ma hanno potenzialità per andare fino in fondo. Se dovessi indicare una favorita per la regolarità del passo nel corso dell'intera stagione sceglierei Varese, però è difficile pensare che con un potenziale del genere Milano non riesca a trovare un passo da scudetto. E non sottovaluterei l'orgoglio di Siena, che pure rinnovatissima ha dimostrato il valore dell'organizzazione e dell'ambiente ancor prima che della squadra».[/size][/font]
[font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]Giuseppe Sciascia[/size][/font][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...