Jump to content

«Varese non è un fuoco di paglia»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]L'aria del vertice della classifica non dà alla testa della Cimberio che con le convincenti vittorie esterne di Caserta e Biella legittima il primato solitario. [/size][/font]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Ma l'attenzione dell'ambiente biancorosso, a partire da quella del presidente Cecco Vescovi, è già riservata al big-match di domenica prossima contro la diretta inseguitrice Sassari: «L'esame delle ultime due trasferte è stato superato a pieni voti visto che in entrambe le partite abbiamo mostrato sicurezza nell'imporre la solidità del nostro impianto di gioco. Adesso proveremo a capitalizzare nelle prossime due gare casalinghe, a partire dalla sfida di domenica contro Sassari: sarà certamente un match molto interessante e spettacolare tra due club che si assomigliano molto per filosofia e hanno portato una ventata d'aria fresca ai vertici del campionato». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E il rendimento eccellente della squadra continua ad alimentare l'entusiasmo dell'ambiente: domenica a Biella “mini-esodo” di oltre 600 persone al seguito della truppa di Vitucci, poi festeggiata da una cinquantina di tifosi al rientro in città in tarda serata quando i giocatori sono scesi dal pullman. [/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E in vista dell'attesa sfida contro il Banco Sardegna Vescovi si attende un “colpo d'occhio” importante sulle tribune del PalaWhirlpool: «L'atmosfera che si respira in città è un grande stimolo ed è stato bello il saluto dei tifosi alla squadra di ritorno da Biella; domenica spero di replicare il grande pubblico del derby contro Cantù vista l'appetibilità di una sfida in cui si affrontano le due squadre più belle del campionato. Battere Sassari ci darebbe 4 lunghezze di vantaggio sulla seconda e una ulteriore spinta verso le Final Eight di Coppa Italia». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Di certo comunque dopo 7 partite in archivio la Cimberio e la stessa Dinamo non possono più essere considerate meteore, ma sono ormai realtà conclamate di alta classifica: «Non è detto che a maggio Varese e Sassari saranno ancora al comando, ma col girone d'andata ormai quasi a metà è evidente che non siamo un fuoco di paglia. Poi c'è da capire se le grandi attualmente in difficoltà riusciranno a trovare la strada giusta, ma intanto abbiamo messo tanto fieno in cascina: dobbiamo solo continuare su questa strada senza mal di testa o nausee da alta quota». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E nelle pieghe dell'oliatissimo collettivo biancorosso spiccano le prestazioni di valore assoluto di Bryant Dunston, che con il “partitone” di Biella (21 punti, 9/9 al tiro e 36 di valutazione) ha nuovamente scalato le classifiche statistiche della serie A (quarto nella percentuale da 2, terzo nei rimbalzi, primo nelle stoppate e secondo nei recuperi): «Bryant sta fornendo prestazioni superlative nel contesto del sistema della squadra: in meccanismi che girano a mille è logico che certe individualità balzino all'occhio. In attacco raccoglie quello che i suoi compagni gli creano ma l'aspetto più importante è il suo lavoro difensivo che ci permette tanta energia e grande spinta in campo aperto». [/font][/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Il presidente biancorosso trova dunque note positive sotto ogni profilo, compresa quella del consorzio che cresce (ieri ufficializzato l'ingresso di Waste Italia); mancano però sempre all'appello i due sponsor di maglia che garantirebbero la chiusura del budget coprendo il 5 per cento ancora mancante. «L'impegno costante dal 16 agosto ad oggi è la chiave che garantisce alla squadra la continuità necessaria per ottenere questi risultati frutto della serietà e della costanza del lavoro. Speriamo a questo punto che i risultati arrivino anche per la società: il consorzio si arricchisce sempre di più ma i due spazi sulla maglia rimangono vuoti. L'auspicio è che la ribalta garantita dal bel gioco e dal primato in classifica possa stimolare nuovi partner a legarsi ad una realtà capace di ottenere risultati e divertire la gente».[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia[/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...