Jump to content

Basket - Mercato in fermento


simon89
 Share

[size=3][font=verdana][color=rgb(0,0,0)](G.S.) - Mychel Thompson c'è, oggi è il turno Daniele Cavaliero e Luca Campani Iniziano ad arrivare le ufficialità dei nuovi acquisti dell'Openjobmetis, in attesa che il ritorno alla base di Bruno Arrigoni e Paolo Moretti dia il via libera al mercato degli americani. Attualmente il roster conta 5 giocatori, all'appello ne mancano altri sei, tre extracomunitari e tre atleti con status europeo (o equiparati come la 27enne ala nativa di Los Angeles ma in possesso del passaporto delle Bahamas che lo rende eleggibile come Cotonou). [/color]
 
[color=rgb(0,0,0)]Dopo la conclusione della spedizione americana, d.s. e coach faranno il punto della situazione valutando il materiale raccolto tra Orlando e Las Vegas. L'ultima evoluzione delle strategie negli incastri dei passaporti è quella di tornare all'idea originaria di inserire gli extracomunitari nei ruoli di playmaker, guardia e ala forte; scartata dunque l'ipotesi del regista europeo, e congelata di conseguenza la pista Jevohn Shepherd in attesa di ragionare sulle possibilità alternative per completare la panchina. L'idea di fondo è quella di cercare un regista di personalità e spinta, ed affiancarlo con una guardia-play capace di giocare il pick&roll; profilo che esclude l'idea del ritorno di Adrian Banks, guardia pura con poco gioco per i compagni a metà campo.[/color]
[color=rgb(0,0,0)]Il profilo valutato sarebbe quello di DJ Seeley, 25enne esterno con esperienza europea al Bayreuth ed al Manresa (13.4 punti e 3.4 assist di media nelle ultime 7 gare del 2014/2015) che sta giocando la Summer League di Las Vegas con Cleveland. Ma il giocatore californiano è nel mirino di big come Sassari (che però ha come priorità la conferma di David Logan) e Bamberg. [/color]
 
[color=rgb(0,0,0)]Per l'ala forte la pista Okaro White sembra addirittura in discesa: dopo la positiva stagione darootoe a Bologna (12.1 punti e 6.8 rimbalzi) l'esplosivo giocatore della Florida potrebbe fare il salto di qualità a Varese, che vorrebbe proporgli un accordo più lungo di una sola stagione. Scovare un lungo Cotonou di valore sarà la missione più complessa: James Mays piace ma ha costi importanti, e spendere molto per play e guardia significherebbe ridurre il budget per il centro. A questo proposito l'ipotesi Shepherd va valutata: l'ala di passaporto giamaicano sarebbe un cambio sostanzioso, ma il suo arrivo in un ruolo già occupato da Thompson e Ferrerò "dragherebbe" risorse dovendo poi investire ancora su un ultimo tassello come il 21 enne play croato Junakovic.[/color][/font][/size]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...