Jump to content

Clark promuove De Nicolao


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Mancano solo le firme in calce ai documenti per ufficializzare il divorzio tra la Cimberio e Keydren Clark. Le due parti hanno trovato l'accordo per la transazione dei 3 mesi residui di contratto, e lo scambio di fax con gli Stati Uniti dovrebbe decretare oggi la parola fine all'avventura in biancorosso del play di passaporto bulgaro, che dopo le ultime formalità burocratiche tornerà negli Stati Uniti per stare vicino alla moglie ed al figlioletto nato da qualche settimana. [/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Il presidente Cecco Vescovi rimanda l'argomento al momento dell'ufficialità, ma la promozione sul campo di Andrea De Nicolao è la naturale evoluzione dell'addio a Clark, e rappresenta il primo passo compiuto dalla società di piazza Monte Grappa per programmare il futuro: «Siamo contenti della risposta positiva fornita da Andrea nel match con Pistoia: il fatto che la reazione sia partita da lui è sicuramente positivo alla luce dell'aumento di spazio e responsabilità di cui potrà godere nel finale di stagione. Senza voler creare eccessive aspettative sarà comunque utile valutarlo al meglio in queste ultime partite in un ruolo da protagonista per fare le nostre valutazioni in vista del prossimo anno». 
Evidente dunque la scelta strategica del club biancorosso di affidare il posto da titolare in regia al play del 1991, che insieme a Polonara è l'unico vincolo contrattuale in essere per la stagione 2014/2015 (pur con clausole d'uscita sia per il giocatore che per la società). Chiudere anzitempo il rapporto col deludentissimo Clark e verificare le qualità dello Squalo non più come uomo di rottura ma come titolare (ruolo peraltro già occupato nelle due gare precedenti all'addio del bulgaro) è una scelta logica per una Cimberio che con la salvezza ormai in tasca può permettersi di ragionare già sulle strategie della stagione ventura.
LE REGOLE ED I VINCOLI - La rescissione contrattuale con Clark sarà comunque depositata solo la prossima settimana, per consentire a Varese di essere in regola con le disposizioni che impongono di avere sempre 7 contratti stranieri depositati con chi ha scelto la formula del 3+4+5. Il mercato dei play disponibili non sembra offrire nulla di interessante per consentire alla Cimberio di effettuare un'altra scelta in ottica futura (l'idea era quella di testare un giovane futuribile proponendo un contratto per 6 partite con opzione per il prossimo anno). Dunque Clark partirà senza che al suo posto arrivi un sostituto sul piano tecnico; per rispettare i vincoli imposti dal regolamento dovrebbe invece essere tesserato Francois Affia Ambadiang, il 21enne lungo camerunense aggregato in allenamento dalla scorsa estate, che ha già all'attivo qualche presenza in Eurocup. Però l'atleta del 1993 ha ancora lo status di extracomunitario (il passaporto sloveno dovrebbe arrivare questa estate) e dunque servirà qualche giorno di tempo per espletare le formalità necessarie per il visto; la rescissione di Clark e il tesseramento del centrone africano dovranno pertanto essere contestuali. 
A meno che non prevalga un'altra ipotesi che ridurrebbe ulteriormente i costi del personale dopo l'addio di Clark: l'alternativa regolamentare è quella di passare al 5+5 con la partenza di un altro straniero senza tesserare nessuno. Si risparmierebbero i 12.500 di parametro fisso necessario per formalizzare la posizione di Affia, ed altri due mesi di stipendio di un altro giocatore che al pari del play bulgaro non resterebbe certamente a Varese nella stagione ventura.
In ogni caso qualsiasi decisione in materia sarà presa dopo il derby contro Cantù: se la classifica dovesse riservare ancora qualche chance in ottica playoff grazie ad un eventuale colpaccio sull'imbattuto parquet del Pianella, allora investire qualche risorsa (per Affia o eventualmente effettuando un nuovo giro di orizzonti sul mercato) avrebbe ancora senso. Altrimenti l'ipotesi di una seconda partenza potrebbe prendere corpo 
Giuseppe Sciascia[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...