Jump to content

Coldebella d.g. a 360°


simon89
 Share

[font=arial]Un direttore generale con il compito di gestire tutti i comparti del club, concentrando in una sola persona le mansioni occupate in passato da Cecco Vescovi e Michele Lo Nero. I vertici di "Varese nel Cuore" sono pronti ad affidare le chiavi di piazza Monte Grappa a Claudio Coldebella: sarà l'ex giocatore di Bologna, Aek Atene, Paok Salonicco e Milano l'uomo forte del nuovo assetto societario in fase di riassestamento. [/font]
 
[font=arial]La mansione ufficiale di Coldebella sarà quella di direttore generale, creato ad hoc per riassumere l'ampiezza del mandato che non comprenderà la sola area tecnica, ma anche marketing e ricerca risorse. II 48enne dirigente di Castelfranco Veneto ha infatti competenze importanti anche al di fuori della gestione sportiva, che aveva curato da g.m. prima a Caserta e poi Treviso dal 2009 al 2012; negli ultimi tre anni è stato direttore generale della Lega Nazionale Pallacanestro dei club dilettantistici di A2, B e C. Per questo i vertici di "Varese nel Cuore" hanno scelto Coldebella, forte di un curriculum quasi unico nel mondo dei manager cestistici italiani sovraffollato di scout e direttori sportivi, ma ormai quasi senza più manager a 360 gradi in grado di gestire l'intera azienda e non la sola area tecnica. Il nuovo d.g. biancorosso ha così declinato l'ipotesi di correre per la presidenza di Lega Basket (era tra i 6 candidati al vaglio dei "5 saggi" che dovranno selezionare i 3 da presentare in assemblea), sposando con entusiasmo la causa di una città che respira basket come Varese.[/font]
 
[font=arial]Coldebella si insedierà la prossima settimana dopo la formalità della firma del contratto (almeno biennale, ma gli ultimi dettagli sono ancora da mettere nero su bianco); al suo fianco ci sarà ancora Massimo Ferraiuolo, il cui ruolo è ancora da mettere a fuoco nei dettagli, ma dovrebbe mantenere le mansioni occupate negli ultimi tre mesi oltre alla delega alla supervisione del settore giovanile. Il nuovo d.g. dovrebbe essere l'unica figura nuova ad entrare nell'organigramma della società di piazza Monte Grappa; resta però da individuare il nome del presidente che guiderà il nuovo CdA operativo dall' 1 luglio. La presenza di un d.g. operativo con un mandato a tutto tondo - sia pur non membro del CdA - renderà meno rilevante il peso del futuro numero 1 di piazza Monte Grappa rispetto al ruolo di primo piano dei predecessori Cecco Vescovi e Stefano Coppa. Esclusi per impegni di lavoro il doppio incarico per il presidente di "Varese nel Cuore" Alberto Castelli o la promozione dell'attuale vicepresidente Monica Salvestrin; una possibilità potrebbe essere quella di affidare l'incarico a Fabrizio Fiorini, attuale vicepresidente del consorzio e trait d'union tra "Varese nel Cuore" e Pallacanestro Varese. Ma la nomina di Coldebella lascerebbe aperto uno spiraglio per tentare un nuovo assalto con Toto Bulgheroni, uno dei "padri nobili" del basket cittadino, e provare a convincerlo a mettere a disposizione il suo capitale di competenza ed esperienza pur senza un impegno economico diretto. [/font]
 
 
[font=arial]Giuseppe Sciascia[/font]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...