Jump to content

Corsa contro il tempo per tesserare Stoglin


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Corsa contro il tempo per tesserare Terrell Stoglin (foto red) per la sfida di domenica con la Pasta Reggia Caserta. Il playmaker statunitense ha trascorso la giornata di ieri presso l'ambasciata italiana a Varsavia; le pratiche per il rilascio del visto sembrano a buon punto, mentre la società ha già ottenuto il nulla-osta internazionale della Fiba per il passaggio dalla Polonia al nostro campionato. Se oggi i funzionari della diplomazia consegneranno l'ultimo documento necessario per il tesseramento, Stoglin dovrebbe salire sull'aereo che lo porterà all'aeroporto di Malpensa nella tarda serata. Se tutto andrà per il verso giusto, la società di piazza Monte Grappa potrà espletare le pratiche necessarie per il tesseramento entro il termine fissato per le 11 di venerdì. In caso contrario Stoglin arriverà a Varese nella giornata di domani, ma non potrà scendere in campo domenica contro Caserta. E sarebbe un peccato dover rinunciare per meri motivi burocratici ad uno dei cinque appuntamenti per vedere all'opera il giocatore del 1991: nell'ipotesi migliore l'esterno mancino avrà due soli allenamenti all'attivo con i nuovi compagni, e nella sfida contro la Pasta Reggia - ultimissima chiamata per i playoff, partendo dalla necessità di recuperare il meno 5 dell'andata - non potrà certamente avere un impatto risolutivo. Ma più che per l'oggi, l'operazione Stoglin è orientata verso il domani: l'auspicio della Cimberio è quella di aver pescato un giocatore motivato ed affamato, deciso a dare il massimo in questo scorcio finale di stagione per conquistarsi il posto nella prossima, per la quale il club biancorosso ha sottoscritto un contratto con opzione d'uscita a suo favore con il play dell'Arizona.[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Sicuramente c'è curiosità per capire come un giocatore dalla personalità spiccata come Stoglin saprà inserirsi nel contesto di una squadra che non ha mai saputo trovare un trascinatore vero e proprio.
Così come saranno attenti i ragionamenti sul piano tecnico ed umano nei confronti di un giocatore per il quale sarà da valutare anche la compatibilità con quei compagni di reparto - segnatamente Banks e De Nicolao - che potrebbero ancora far parte della Cimberio 2014/2015, compatibilmente alle situazioni di un mercato dove l'unica situazione totalmente controllata di Varese - per il si o per il no - sarà quella di Stoglin. Ed anche quella di Affia Ambadiang, che dopo 9 mesi di apprendistato per migliorare tecnica e fisico sarà a tutti gli effetti un giocatore professionista nell'ultimo mese della stagione.
L'ingaggio di Stoglin riporta il pivot camerunense nel ruolo di ottavo straniero senza la possibilità di andare a referto; ma tesserarlo ora da giovane di serie prima dello svincolo all'1 luglio per gli atleti nati nel 1993 significa risparmiare i 12500 euro di parametro per il prossimo anno. Quando con l'arrivo del passaporto sloveno e il relativo status da comunitario, e dopo una stagione trascorsa a sgrezzarsi nelle sedute individuali con Stefano Bizzozi e Marco Armenise, sarà con ogni probabilità un altro acquisto sicuro.
Giuseppe Sciascia [/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...