Jump to content

Emozioni forti per tutti i giocatori: «Che gente fantastica!»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Un entusiasmo genuino e calorosissimo che ha sorpreso persino Frank Vitucci quello generato dalla squadra degli "Indimenticabili" per la festa di fine stagione in piazza Monte Grappa. [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]«Emozione forte e anche inaspettata: ringrazio tutti quelli che sono venuti a salutarci in maniera così calorosa e partecipe. Una grande soddisfazione anche per noi perchè ritengo sia abbastanza inusuale avere questo tipo di celebrazione dopo una sconfitta. La mia estate? Tra casa mia, vacanze e il solito viaggio di lavoro in America; ora attendiamo che la società tracci le linee guida per il futuro». [/size]
[size=3]Tra i più applauditi in assoluto è stato Dusan Sakota, che con i suoi playoff da protagonista - al di là del canestro partita di gara-6 a Siena - ha conquistato il pubblico del PalaWhirlpool sciogliendo il suo naturale riserbo per mostrare emozioni forti.[/size]
[size=3]«La delusione per la sconfitta contro la MPS? Rispetto all'ultima volta che mi avete visto ora sto decisamente meglio», chiosa l'ala greca. «Ripensando all'intera stagione però posso solo essere fiero di quello che abbiamo fatto: ringrazio la società e il pubblico che ci ha dato un sostegno incredibile per l'intera stagione e che ci ha tributato un saluto così caloroso come quello di ieri sera». [/size]
[size=3]Serata da ricordare anche per un duro come Mike Green, visibilmente commosso nella presentazione riservata a sponsor e consorziati nella sede della Camera di Commercio: «Speravo finisse in maniera differente ma è stata comunque una grande stagione, con compagni fantastici, un'organizzazione perfetta e un pubblico sempre caldissimo. E questo entusiasmo che abbiamo toccato con mano dai tifosi che sono venuti a salutarci è davvero commovente». [/size]
[size=3]Un bagno di folla che ha "toccato" anche Andrea De Nicolao, già con le valigie pronte con destinazione Turchia per raggiungere la Nazionale Sperimentale che disputerà i Giochi del Mediterraneo dal 18 al 26 giugno (la partenza del playmaker di Padova è già prevista per domani): «Veramente una bellissima serata, sono emozionato per questa magnifica folla che è venuta a salutarci dopo una stagione che poteva finire meglio ma che comunque è stata esaltante. Posso solo ringraziare tutti, a partire da questi fantastici tifosi». [/size]
[size=3]Chi invece spera di riposare è Janar Talts, l'unico superstite della Cimberio pre-Vitucci: «Ancora una volta i tifosi di Varese ci hanno dimostrato concretamente tutto il loro affetto e il loro calore. Ora sento il bisogno di riposarmi un po', sicuramente ci sarà qualche attività con la mia Nazionale ma non ho ancora deciso se darò la mia disponibilità». [/size]
[size=3]G. S.[/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...